APSS di Trento: concorsi pubblici per assunzioni

sanitari, medici, medico, sanità, ospedali, ticket

L’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari (APSS) della Provincia autonoma di Trento ha indetto 4  concorsi per l’assunzione di varie figure professionali.

Tutti i contratti di lavoro saranno a tempo indeterminato e verranno selezionati periti elettrotecnici, tecnici e assistenti sanitari.

Per presentare le domande e partecipare ai concorsi c’è tempo fino al giorno 11 dicembre 2023.

Vediamo i profili professionali cercati con i relativi bandi da consultare, i requisiti richiesti, come si svolge l’iter selettivo, come presentare la domanda di ammissione e ogni altra informazione utile sulle selezioni pubbliche.

CONCORSI PUBBLICI APSS TRENTO, POSTI E BANDI

I concorsi dell’APSS di Trento prevedono dunque il reclutamento di nuovo personale per assunzioni a tempo indeterminato. Di seguito presentiamo i profili professionali cercati e rendiamo disponibili i bando da scaricare:

PERITI ELETTRONICI

  • Titolo di studio: Diploma di maturità rilasciato da un Istituto tecnico, settore “tecnologico”, indirizzo “elettronica ed elettrotecnica” (ex D.P.R. 88/2010) o titolo equivalente conseguito in base al previgente ordinamento ovvero titolo superiore considerato assorbente nelle classi di laurea indicate nel bando.
  • Requisiti specifici: abilitazione all’esercizio della professione di perito industriale o abilitazione all’esercizio della professione di ingegnere.
    BANDO (Pdf 208 KB).

TECNIC SANITARI LABORATORIO BIOMEDICO

  • Titolo di studio: Laurea in Tecnico di laboratorio biomedico (appartenente alla classe delle lauree nelle professioni sanitarie tecniche L/SNT 3), oppure Diploma universitario di Tecnico sanitario di laboratori biomedico (conseguito ai sensi dell’articolo 6, comma 3, del Decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 e successive modificazioni), oppure uno dei titoli conseguiti in base al precedente ordinamento, riconosciuti equipollenti al diploma universitario.
  • Requisiti specifici: iscrizione all’Albo dei Tecnici sanitari di laboratorio biomedico presso l’Ordine dei tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione (Ordine TSRM PSTRP).
    BANDO (Pdf 159 KB).

TECNICI SANITARI RADIOLOGIA MEDICA 

  • Titolo di studio: Laurea in Tecniche di radiologia medica, per immagini e radioterapia, (appartenente alla classe delle lauree nelle professioni sanitarie tecniche L/SNT 3), oppure Diploma universitario di Tecnico sanitario di radiologia medica (conseguito ai sensi dell’articolo 6, comma 3, del Decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 e successive modificazioni), oppure uno dei seguenti titoli conseguiti in base al precedente ordinamento, riconosciuti equipollenti al diploma universitario.
  • Requisiti specifici: iscrizione all’Albo dei Tecnici sanitari di radiologia medica presso l’Ordine dei tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione (Ordine TSRM PSTRP).
    BANDO (Pdf 157 KB).

ASSSITENTI SANITARI

  • Titolo di studio: Laurea in Assistenza sanitaria (appartenente alla classe delle lauree nelle professioni sanitarie della prevenzione L/SNT/4), oppure Diploma universitario di Assistente sanitario (conseguito ai sensi dell’articolo 6, comma 3, del Decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 e successive modificazioni), oppure titolo conseguito in base al precedente ordinamento, riconosciuto equipollente al diploma universitario.
  • Requisiti specifici: iscrizione all’Albo degli Assistenti sanitari presso l’Ordine dei tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione (Ordine TSRM PSTRP).
    BANDO (Pdf 165 KB).

Al termine del concorso l’Azienda potrà procedere alle assunzioni in numero compatibile con le effettive necessità di servizio e con le disponibilità finanziarie.

Tutti i bandi qui riportati sono stati pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale serie e concorsi n.89 del 21 novembre 2023.

REQUISITI GENERALI RICHIESTI

Possono partecipare ai concorsi indetti dall’APSS di Trento coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

  • età non inferiore agli anni 18 compiuti e non superiore all’età legalmente prevista per il collocamento a riposo nel Servizio Sanitario Nazionale;
  • essere cittadini italiani o in possesso di altra condizione, come indicato nei bandi;
  • possedere un’adeguata conoscenza della lingua italiana, rapportata alla posizione professionale da ricoprire;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • immunità da condanne che comportino l’interdizione dai pubblici uffici, perpetua o temporanea;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti, licenziati o dichiarati decaduti dall’impiego per aver conseguito l’assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile ovvero per lo svolgimento di attività incompatibile con il rapporto di lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione;
  • essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva;
  • non essere dipendente a tempo indeterminato dell’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari di Trento nello stesso profilo professionale cui si riferisce la procedura;
  • non essere stati, negli ultimi 5 anni precedenti all’assunzione, destituiti o licenziati da una pubblica amministrazione per giustificato motivo soggettivo o per giusta causa;
  • non essere incorsi, negli ultimi 5 anni precedenti all’assunzione, nella risoluzione del rapporto di lavoro in applicazione dell’articolo 32 quinquies del codice penale;
  • non essere incorsi, negli ultimi 5 anni precedenti all’assunzione, nella risoluzione del rapporto di lavoro da una pubblica amministrazione a causa del mancato superamento del periodo di prova nel medesimo profilo professionale.

STIPENDIO

Gli stipendi annui lordi per i profili professioni messi a concorso dall’APSS di Trento sono così composti:

PERITO ELETTROTECNICO

  • stipendio tabellare € 21.758,52
  • indennità sanitaria provinciale € 1.488,00
  • indennità di vacanza contrattuale € 123,72
  • elemento distinto della retribuzione € 192,00
  • retribuzione aggiuntiva CCPL 13/08/2020 € 418,80
  • indennità di qualificazione professionale € 858,36
  • tredicesima mensilità € 2.069,95
  • produttività (da contratto) € 930,00

TECNICO SANITARIO DI LABORATORIO BIOMEDICO

  • stipendio tabellare € 23.699,76
  • indennità sanitaria provinciale € 1.617,96
  • indennità di vacanza contrattuale € 133,32
  • retribuzione aggiuntiva CCPL 13/08/2020 € 81,60
  • indennità di qualificazione professionale € 858,36
  • indennità promozione e tutela della salute € 493,20
  • tredicesima mensilità € 2.199,25
  • produttività (da contratto) € 1.115,00

TECNICO SANITARIO DI RADIOLOGIA MEDICA

Stessi importi previsti per il profilo di Tecnico sanitario di laboratorio biomedico con l’aggiunta di:

  • indennità professionale specifica (RX) € 1.239,96

ASSISTENTE SANITARIO

Stessi importi previsti per il profilo di Tecnico sanitario di laboratorio biomedico con l’aggiunta di:

  • indennità professionale specifica € 434,04

COME AVVIENE LA SELEZIONE

Ad eccezione del concorso per periti elettrotecnici, le prove d’esame per i concorsi indetti dall’APSS di Trento potranno essere precedute, in relazione al numero di domande pervenute, da una preselezione, che consisterà in quesiti a risposta multipla predeterminata aventi ad oggetto le materie della prova scritta.

La selezione avverrà poi attraverso la somministrazione ai candidati di tre prove d’esame: una prova scritta, una pratica e una orale.

L’elenco delle materie oggetto del programma d’esame, divise per prova, è riportato negli specifici bandi, con indicazione anche dei riferimenti normativi aggiornati.

Durante la prova orale dei concorsi verrà anche valutata l’attitudine e la professionalità del candidato con riferimento alle attività che è chiamato a svolgere; a tal fine la commissione terrà conto anche del curriculum vitae complessivo del candidato.

COME PRESENTARE LA DOMANDA

La domanda deve essere compilata e inviata esclusivamente in via telematica entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 11 dicembre 2023, seguendo le modalità indicate nei bandi.

Sono previste due piattaforme di accesso: una riservata al personale interno (Link concorso interno) e una dedicata ai candidati esterni (Link concorso esterni), entrambe presenti nel sito internet dell’APSS di Trento e nella pagina dedicata alle singole procedure concorsuali, ovvero:

  • perito elettrotecnico a questa pagina;
  • tecnico sanitario di laboratorio biomedico a questa pagina;
  • tecnico sanitario di radiologia medica a questa pagina,
  • assistente sanitario a questa pagina.

Durante la compilazione della domanda è possibile indicare la sede o le sedi di servizio aziendali per le quali si intende concorrere, tra quelle proposte dal sistema, specifiche per ogni singola procedura concorsuale.

E’ necessario inoltre allegare copia della ricevuta del pagamento della tassa di concorso di importo pari a euro 25,00 che dovrà essere effettuato tramite il sistema PagoPA e un curriculum vitae aggiornato e completo.

Infine, è sempre utile quando si partecipa a una selezione pubblica avere un proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) in quanto gli Enti possono comunicare con i candidati anche tramite la PEC. Chi ne fosse sprovvisto può leggere in questo articolo come ottenerne uno in soli 30 minuti, da casa.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Tutte le comunicazioni relative alle singole procedure concorsuali, comprese le convocazioni e gli esiti delle prove, sono pubblicati sul sito web aziendale, nella pagina dedicata ai singoli concorsi. A tutela della riservatezza dei candidati non saranno pubblicati i nominativi, ma esclusivamente l’ID numerico univoco fornito al candidato in fase di iscrizione.

l diario di ciascuna prova sarà pubblicato almeno venti giorni prima della data in cui i candidati saranno chiamati a sostenerle.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Vi invitiamo inoltre a consultare la pagina dei concorsi pubblici 2023, che è costantemente aggiornata con i nuovi bandi indetti. Potete anche conoscere i prossimi concorsi in uscita per scoprire quali bandi verranno pubblicati nei prossimi mesi e prepararvi per tempo.

Infine, per essere sempre aggiornati sulle opportunità di lavoro e sulle selezioni pubbliche, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita, ai nostri canali Telegram e WhatsApp.

di Anna Z.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *