Banca d’Italia: concorsi per 105 assunzioni, Bando

Banca d'Italia

Nuovi posti di lavoro nel Lazio per diplomati e laureati con i concorsi Banca d’Italia.

La Banca d’Italia, con sede a Roma, ha indetto selezioni per 105 assunzioni in vari profili professionali.

Inizialmente i termini per presentare la domanda di partecipazione ai concorsi sono stati fissati dal 5 febbraio al 9 marzo 2021, ma purtroppo successivamente i bandi, pubblicati sulla GU n.8 del 29-01-2021, sono stati revocati. Di seguito rendiamo disponibili tutte le informazioni sul bando per chi volesse informarsi in attesa della nuova riapertura.

CONCORSI BANCA D’ITALIA

La Banca d’Italia ha pubblicato un concorso pubblico per l’assunzione delle seguenti figure professionali:

– n.10 Assistenti (profilo amministrativo) con orientamento nelle discipline economiche;
– n.10 Assistenti (profilo amministrativo) con orientamento nelle discipline giuridiche;
– n.20 Assistenti (profilo amministrativo) con orientamento nelle discipline statistiche;
– n.25 Assistenti (profilo tecnico) con orientamento nel campo dell’ICT1;
– n.40 Vice assistenti (profilo amministrativo).

REQUISITI GENERALI

Possono partecipare ai concorsi Banca d’Italia i candidati in possesso dei requisiti generici di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
  • età non inferiore agli anni 18;
  • idoneità fisica alle mansioni;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non aver tenuto comportamenti incompatibili con le funzioni da svolgere in Banca d’Italia. 

REQUISITI SPECIFICI

E’ richiesto, inoltre, il possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio, in base alla posizione per la quale ci si candida:

ASSISTENTI ECONOMICI
– diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
– laurea triennale in una delle seguenti classi: Scienze dell’economia e della gestione aziendale (L-18); Scienze economiche (L-33).

ASSISTENTI GIURIDICI
– diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
– laurea triennale in una delle seguenti classi: Scienze dei servizi giuridici (L-14); Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione (L-16); Scienze politiche e delle relazioni internazionali (L-36)

ASSISTENTI STATISTICI
– diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
– laurea triennale in una delle seguenti classi: Statistica (L-41); Scienze matematiche (L35); Ingegneria dell’informazione (L-8); Scienze e tecnologie fisiche (L-30).

ASSISTENTI ICT
– diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
– laurea triennale in una delle seguenti classi: Scienze e tecnologie informatiche (L-31); Ingegneria dell’informazione (L-8); Statistica (L-41); Scienze matematiche (L-35); Scienze e tecnologie fisiche (L-30).

VICE ASSISTENTI
– diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale.

SELEZIONE

Nel caso in cui le domande di partecipazione a ciascun concorso siano più di 1.500 (oppure più di 5.000 solo per i Vice Assistenti), la Banca d’Italia procederà a una preselezione per titoli

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di due prove d’esameuna scritta ed una orale.

Per conoscere nel dettaglio le prove d’esame relative al profilo di interesse vi rimandiamo alla lettura del bando a fine articolo. 

BANCA D’ITALIA

La Banca d’Italia, nota anche con il nome di Bankitalia, è la banca centrale della Repubblica italiana, un istituto di diritto pubblico regolato da norme nazionali ed europee. La Banca d’Italia è parte integrante dal 1998 del sistema europeo delle banche centrali (SEBC). Essa persegue finalità d’interesse generale nel settore monetario e finanziario come, ad esempio, il mantenimento della stabilità dei prezzi. La sede centrale è presso Palazzo Koch a Roma, possiede sedi secondarie e succursali in tutta Italia.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Per partecipare ai concorsi della Banca d’Italia, i candidati dovranno presentare le domande esclusivamente online alla seguente pagina non appena sarà possibile farlo.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

Si precisa che è consentita la partecipazione ad uno solo dei concorsi. Qualora si fosse presentata domanda per più di un concorso, la Banca d’Italia prenderà in considerazione l’ultima candidatura presentata in ordine di tempo. 

BANDO

I candidati ai concorsi Banca d’Italia per 105 assunzioni sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 354 Kb) pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 8 del 29-01-2021. Si segnala nuovamente che il bando è stato revocato, come specificato nel seguente AVVISO (Pdf 247 Kb). Aggiorneremo le informazioni in caso di ulteriori cambiamenti.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito della banca d’Italia nella sezione ‘Lavorare in Banca d’Italia > Informazioni sui concorsi > Concorsi aperti per cui è possibile presentare domanda’.

Per restare sempre informati iscrivetevi gratuitamente alla nostra newsletter e visitate la nostra sezione dedicata ai concorsi pubblici per conoscere altre selezioni aperte.  

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments