Casting attori e attrici per spettacolo teatrale “Fantozzi. Una tragedia”

casting
adv

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

È stato avviato un nuovo casting per attori e attrici che potranno prendere parte allo spettacolo teatrale “Fantozzi. Una Tragedia”.

I provini si terranno a Genova, in Liguria e a Roma, nel Lazio.

Per candidarsi c’è tempo fino al 21 maggio 2023. Ecco tutti i dettagli e come partecipare ai provini.

CASTING ATTORI E ATTRICI SPETTACOLO “FANTOZZI. UNA TRAGEDIA”

Sono dunque aperte le candidature al casting per attori e attrici che potranno lavorare nello spettacolo teatrale “Fantozzi. Una Tragedia”, diretto da Davide Livermore.

Lo spettacolo sarà messo in scena presso il Teatro Nazionale di Genova, Enfi Teatro e Nuovo Teatro Parioli.

FIGURE CERCATE E REQUISITI

Il casting è rivolto ad attrici e attori professionisti con padronanza delle tecniche attoriali (requisito fondamentale). È inoltre auspicabile, ma non necessaria, una preparazione fisica, comprensiva di tecnica di clownerie e mimo; senso musicale e ritmo (meglio se accoppiate alla capacità di cantare e suonare uno strumento); possibilità di parlare dialetti o lingue (romanesco, napoletano, genovese, inglese). Non imitazioni.

Si ricercano, quindi, attori e attrici (ogni ruolo può essere interpretato sia da donne che da uomini) per i seguenti ruoli:

  • Signora Pina (età scenica: senza età);
  • Mariangela Fantozzi (età scenica: dagli 8 ai 15 anni);
  • Signorina Silvani (età scenica 35-40, ma dichiarati eternamente 27);
  • Geometra Filini (età scenica 35/45);
  • Geometra Calboni (età scenica 35/45);
  • Megadirettore Galattico (età scenica: eterno, probabilmente 4000 anni);
  • Universo fantozziano: (trasformista: ad esempio Cameriere del Casinò di Montecarlo, Mamma dell’On. Cav. Conte Catellani, Maestro Canello, Contessa Serbelloni Mazzanti Vien dal Mare, etc. Età scenica variabile 30/50).
adv

SELEZIONE

La selezione dei candidati avverrà in due step: in una prima fase gli attori e le attrici saranno selezionati sulla base di un video in cui dovranno recitare alcune battute dei film di Fantozzi. Coloro che saranno ritenuti idonei, passeranno alla seconda fase e saranno quindi invitati al casting in presenza, con il regista Davide Livermore e il suo staff, durante il quale i candidati e le candidate dovranno presentare un monologo dai personaggi del Messaggero delle tragedie classiche e un monologo comico dalle commedie di Aristofane, Plauto o scene tratte da film di Totò.

I provini si terranno a Genova e a Roma, nei primi 15 giorni di giugno.

COME CANDIDARSI

Gli interessati a partecipare al casting per attori e attrici per lo spettacolo “Fantozzi. Una tragedia” possono candidarsi scrivendo all’indirizzo e-mail: fantozzi@teatronazionalegenova.it entro il 21 maggio 2023 ed inviando un selftape, preferibilmente attraverso un link YouTube.

Nel video, della durata massima di 2 minuti, i candidati devono riproporre, interpretare o evocare testi, battute e scene sostanziali dei film “Fantozzi” e “Il secondo tragico Fantozzi” di Paolo Villaggio, e presentare in forma di lettura brani tratti dai libri “Fantozzi” e “Il secondo tragico Fantozzi” “Fantozzi contro tutti” di Paolo Villaggio.

Gli attori e le attrici selezionati saranno invitati al casting in presenza.

ALTRI CASTING E COME RESTARE AGGIORNATI

Continuate a seguirci e, per conoscere anche le altre opportunità di audizioni e provini nel mondo dello spettacolo, vi invitiamo a consultare la nostra sezione riservata ai casting. Inoltre, per rimanere sempre informati e ricevere tutti gli aggiornamenti, potete iscrivervi gratis alla nostra newsletter e anche al canale Telegram per le notizie in anteprima.

di Dorotea V.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *