Centrale del Latte Torino: posti di lavoro con nuovo stabilimento

lavoro, caseificio

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

In arrivo nuovi posti di lavoro alla Centrale del latte di Torino.

L’azienda torinese ha deciso d’ingrandire e rinnovare in ottica 4.0 lo storico stabilimento industriale di via Filadelfia e prevede di effettuare nuovi inserimenti di personale.

Le assunzioni riguarderanno principalmente operai qualificati, che andranno a sostituire i lavoratori prossimi alla pensione.

Ecco cosa sapere sulle opportunità di lavoro Centrale del Latte Torino.

CENTRALE LATTE TORINO

Fondata nel 1950 da un gruppo di operatori privati e dal Comune di Torino, la Centrale del Latte del capoluogo piemontese è specializzata nella produzione e vendita di prodotti lattiero – caseari quali yogurt, latte fresco, fermentato e lunga conservazione. Fa parte del gruppo Centrale del Latte d’Italia S.p.A., terzo polo italiano del latte, nato dalla fusione per incorporazione di Centrale del Latte di Firenze, Pistoia e Livorno S.p.A. in Centrale del Latte di Torino & C. S.p.A. 

LAVORO PER OPERAI, NUOVO STABILIMENTO 

Come riportato da diversi organi di stampa, la Centrale del Latte Torino darà a breve inizio ai lavori di ampliamento e rinnovamento dello storico stabilimento situato, dal 1952, in via Filadelafia. L’iniziativa costerà, nel complesso, 22 milioni di Euro e porterà, come vedremo, nuova occupazione per gli abitanti del capoluogo piemontese. 

Cosa prevede il progetto di rinnovamento dello stabilimento Centrale del Latte Torino? L’azienda ha in programma di allargare il vecchio sito, che attualmente si estende su un’area di 20.000 metri quadri, di 1.300 metri quadri. Costruirà, infatti, un nuovo magazzino di stoccaggio dei prodotti finiti interamente automatizzato e introdurrà quattro linee di confezionamento. Il piano di ammodernamento prevede, poi, l’inserimento di impianti di ultima generazione per la lavorazione del latte.

I lavori di realizzazione del nuovo stabilimento 4.0 dureranno trenta mesi e dovrebbero terminare nel 2020. L’interessante iniziativa creerà nuovi posti di lavoro alla Centrale del Latte Torino. L’azienda prevede, infatti, di assumere nuovi operai qualificati, in grado di lavorare con i nuovi moderni macchinari, per sostituire il personale che andrà in pensione.

CANDIDATURE

In vista delle future assunzioni Centrale del Latte Torino, gli interessati possono consultare la pagina web ‘Lavora con noi’ del sito aziendale. Al momento, è possibile inviare una candidatura spontanea.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments