Comune di Alessandria: concorso per 3 agenti di polizia, diplomati

agenti polizia municipale

Il Comune di Alessandria, in Piemonte, ha pubblicato un bando di concorso per agenti di polizia municipale.

La selezione è finalizzata a reclutare 3 risorse – categoria C – posizione iniziale C1, per inserimenti con contratto di lavoro a tempo indeterminato e pieno. Il titolo di studio richiesto è il diploma.

La scadenza per l’invio delle domande di partecipazione è fissata al 19 dicembre 2022. Di seguito diamo tutte le informazioni utili su selezione, requisiti e come candidarsi e rendiamo disponibile il bando da scaricare.

REQUISITI

Possono accedere al concorso per agenti di polizia municipale del Comune di Alessandria quanti possiedono i requisiti di seguito riassunti:

  • non avere compiuto i 38 anni di età alla data di presentazione della domanda;
  • requisiti fisici indicati nel bando;
  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti politici;
  • non essere stati espulsi dalle Forze Armate, dai Corpi militarmente organizzati o destituiti dai pubblici uffici, che hanno riportato condanne o pene detentive per delitto non colposo o sono stati soggetti a misure di prevenzione, oppure hanno rilasciato la dichiarazione di cui alla legge 15 dicembre 1972, n. 772;
  • essere idonei a rivestire e svolgere incondizionatamente le funzioni connesse alla qualifica di Agente di pubblica sicurezza;
  • trovarsi nelle condizioni soggettive previste dalla Legge sull’Ordinamento della Polizia Locale 7 marzo 1986 n° 65 e dalla Legge Regionale 30 novembre 1987 n° 58 e successive modificazioni;
  • patente di abilitazione alla guida di autoveicoli a motore non inferiore alla categoria “B” e di motoveicoli di categoria “A2” per veicoli dotati di cambio non automatico, già conseguite alla data di presentazione della domanda;
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado conseguito previo superamento di un corso di studi che consente l’accesso all’università;
  • iscrizione nelle liste elettorali;
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva (solo per i concorrenti di sesso maschile nati entro il 31.12.1985);
  • requisiti per il conferimento della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza;
  • avere disponibilità incondizionata e non avere impedimento al porto e all’eventuale uso dell’arma;
  • assenza di condanne penali definitive per i reati contro la pubblica amministrazione e non avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto d’impiego con la pubblica amministrazione;
  • non essere stati destituiti o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione o dichiarati decaduti, nonché dispensati dall’impiego per incapacità o persistente insufficiente rendimento;
  • non avere esercitato il diritto di obiezione di coscienza prestando un servizio civile in sostituzione di quello militare. Resta salvo quanto previsto dall’art. 15, comma 7-ter, della legge 8.7.1998, n. 230, per coloro che hanno rinunciato allo status di obiettore di coscienza;
  • non trovarsi nelle condizioni di cui all’art. 1 della legge n. 68/99 s.m.i (e art. 3, comma 4, Legge n. 68/99);
  • conoscenza della lingua straniera inglese;
  • conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Si precisa che su 1 posto opera la riserva a favore dei volontari delle Forze Armate. I posti attribuiti alla quota riservata, eventualmente non assegnati per mancanza di concorrenti idonei, saranno assegnati ai concorrenti non riservatari, utilmente collocati in graduatoria.

SELEZIONE

Le prove d’esame potranno essere precedute da un test preselettivo.

È prevista una fase di valutazione dei titoli ai fini dell’ammissione alle successive fasi concorsuali.

I candidati dovranno poi sostenere le seguenti prove d’esame: una prova scritta e una prova orale. Infine, dopo il superamento delle suddette prove saranno svolti gli accertamenti inerenti ai requisiti fisici e psicoattitudinali.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Per partecipare al concorso i candidati devono inoltrare la domanda entro il 19 dicembre 2022 esclusivamente per via telematica, a mezzo SPID, collegandosi a questa pagina.

I concorrenti devono allegare all’istanza online la scansione in formato PDF (o formato immagine) di quanto segue:

  • patente di guida (scansione fronte e retro), in corso di validità;
  • ricevuta comprovante il pagamento della tassa di concorso di € 10,33;
  • dettagliato curriculum vitae in formato europeo aggiornato e datato (che non concorre ad attribuire alcun punteggio).

Altri dettagli sono riportati nel bando.

BANDO

Tutti coloro che sono interessati alla procedura concorsuale sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 1 MB), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n. 91 del 18-11-2022.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Le successive comunicazioni relative all’eventuale test preselettivo e ai diari delle prove d’esame saranno pubblicate sul sito web del Comune di Alessandria, nella sezione “Amministrazione trasparente > Bandi di concorso”.

La graduatoria sarà resa nota mediante pubblicazione all’Albo on-line di cui al sito internet del Comune.

CORSO DI FORMAZIONE

I vincitori della selezione saranno invitati ad assumere servizio in prova. Gli assunti in prova dovranno frequentare l’apposito corso di formazione Regionale per Agenti di Polizia Municipale neo-assunti e superare con esito positivo l’esame finale.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Se volete conoscere gli altri concorsi pubblici per agenti di polizia locale consultate la sezione dedicata. Vi invitiamo anche a rimanere sempre aggiornati iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti