Comune di Bagno a Ripoli: concorso pubblico per Agenti di polizia municipale

Polizia municipale, Polizia locale, Agente di Polizia locale

Il Comune di Bagno a Ripoli, situato in provincia di Firenze (Toscana), ha indetto un concorso per agenti di polizia municipale, finalizzato alla copertura di 2 posti di lavoro.

L’assunzione sarà con contratto a tempo indeterminato e pieno, inquadramento nell’Area degli Istruttori.

Per presentare la domanda di ammissione c’è tempo fino al giorno 20 dicembre 2023.

Vediamo insieme tutti i dettagli relativi a questa selezione pubblica, i requisiti richiesti per partecipare, come candidarsi e il bando da scaricare.

COSA FA L’AGENTE DI POLIZIA MUNICIPALE

L’agente di polizia municipale è chiamato a:

  • esercitare funzioni volte a prevenire, controllare e reprimere comportamenti o atti contrari a norme regolamentari in materia di polizia della strada;
  • svolgere funzioni di agente di polizia giudiziaria.

STIPENDIO

Ai vincitori del concorso del Comune di Bagno a Ripoli per agenti di polizia municipale spetta lo stipendio previsto dal CCNL di riferimento, ovvero:

  • stipendio tabellare annuo lordo di complessivi euro 21.392,87;
  • 13a mensilità;
  • trattamento economico accessorio eventualmente previsto dai Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro e dal Contratto Collettivo Decentrato Integrativo, se e in quanto dovuto.

Tutti gli emolumenti corrisposti sono soggetti alle trattenute fiscali, previdenziali, assistenziali, a
norma di legge.

REQUISITI GENERALI RICHIESTI

Per partecipare al concorso per agenti di polizia municipale del Comune di Bagno a Ripoli è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o possesso dei requisiti previsti dall’art. 38 (commi 1, 2 e 3-bis), del D.Lgs. n. 165/2001;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore ai 45 anni;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione o, in caso affermativo, indicare le condanne riportate e/o i procedimenti penali pendenti;
  • non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una P.A. per persistente insufficiente rendimento né essere stato dichiarato decaduto o licenziato da un impiego pubblico ad esito di procedimento disciplinare per scarso rendimento oppure per avere conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi, o, comunque, con mezzi fraudolenti;
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva.

Operano in questo concorso delle riserve di posti a favore dei volontari delle Forze Armate. Sono inoltre previste delle condizioni di preferenza indicate in modo dettagliato all’interno del bando.

REQUISITI SPECIFICI RICHIESTI

Possono accedere al concorso del Comune di Bagno a Ripoli per agenti di polizia municipale coloro che possiedono gli ulteriori requisiti di seguito specificati:

  • diploma di scuola secondaria di secondo grado che dia accesso all’Università, rilasciato da istituti riconosciuti dall’ordinamento scolastico italiano (se conseguito all’estero sarà necessario un provvedimento che ne attesti l’equipollenza);
  • essere in possesso dei requisiti previsti all’art. 5, comma 2, della legge 7.3.1986, n. 65 per il conferimento della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza;
  • assenza di impedimenti al porto o all’uso delle armi;
  • non essere obiettore di coscienza;
  • assenza di condizioni di disabilità di cui all’art. 1 della Legge 68/99 e ss.mm.ii.;
  • patente di guida di categoria B (conseguita dal 26.4.1988) senza limitazioni ad eccezione dell’obbligo di lenti, e patente di guida di categoria A2 che consenta di condurre un motociclo non superiore a 35 kW;
  • idoneità fisica, psichica ed attitudinale in relazione alle specificità della mansione (l’elenco dettagliato dei requisiti fisici e psico – attitudinali è presente nel bando);
  • conoscenza della lingua inglese e dell’uso dei personal computer e delle applicazioni informatiche più diffuse in ambito lavorativo (ambiente Windows, applicativi MS Office e/o Open Office per elaborazione testi o fogli di calcolo, internet, posta elettronica).

COME AVVIENE LA SELEZIONE

Qualora il numero delle domande al concorso per agenti di polizia municipale del Comune di Bagno a Ripoli fosse ritenuto eccessivamente elevato dall’Amministrazione è possibile che venga svolta una prova di preselezione, vertente sulle materie oggetto delle prove d’esame.

Le prove d’esame consisteranno in 3 prove d’esame: una prova scritta, una prova di resistenza fisica e una prova orale.

Le prove tenderanno ad accertare il possesso delle competenze generali e specifiche richieste per lo svolgimento delle mansioni proprie della posizione da ricoprire. Saranno inoltre testate le capacità e le competenze attitudinali, teoriche e tecniche dei candidati (l’elenco completo delle competenze è presente all’interno del bando).

La prova scritta avrà come possibili contenuti le seguenti materie di esame:

  • Legge di Depenalizzazione (Legge 689/1981);
  • Codice della Strada e relativo Regolamento di attuazione;
  • conoscenza di alcuni titoli del Codice Penale e del Codice di Procedura Penale;
  • TULPS (R.D.773/1931) Titolo I (tutto) Titolo II (capo I e II) Titolo III (capo I);
  • elementi di diritto costituzionale;
  • normativa sul Procedimento Amministrativo (Legge 241/1990);
  • TUEL parte Prima – titolo I/II//III/IV/VI;
  • Legislazione del rapporto di lavoro negli Enti Locali;
  • Codice di Comportamento dei dipendenti pubblici;
  • Legislazione nazionale e della Regione Toscana in materia di commercio, urbanistica, edilizia ed ambiente;
  • elementi di legislazione in materia di pubblica sicurezza e di organizzazione dei servizi di polizia e controllo del territorio (Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza e relativo regolamento di attuazione, L. 121/1981, D.lgs. 112/1998, L. 128/2001, L. 125/2008, ecc);
  • normativa sugli stranieri;
  • nozioni in merito al Sistema di protezione civile e ai piani di Protezione Civile secondo quanto disposto dal D.Lgs. n. 1/2018 (Codice di Protezione civile) e dalla LRT 45/2020 (Sistema regionale della protezione civile e disciplina delle relative attività).

La prova di resistenza fisica prevede l’esecuzione di alcuni esercizi, i candidati dovranno presentarsi a questa prova muniti di specifica certificazione medica di idoneità alla pratica sportiva non agonistica e di idoneo abbigliamento.

Infine, durante la prova orale verrà testata anche la conoscenza della lingua inglese e della capacità di utilizzo delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse.

COME PRESENTARE LA DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di ammissione al concorso per agenti di polizia municipale del Comune di Bagno a Ripoli deve essere presentata entro le ore 23,30 del 20 dicembre 2023 esclusivamente in via telematica, tramite il portale di reclutamento inPA, collegandosi al link presente a questa pagina.

Per accedere alla piattaforma è necessario autenticarsi mediante SPID, CIE, CNS o credenziali eIDAS.

Al momento della compilazione della domanda, il candidato dovrà indicare un proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) in quanto l’Ente può comunicare con i candidati anche tramite la PEC. Chi ne fosse sprovvisto può leggere in questo articolo come ottenerne uno in soli 30 minuti, da casa.

E’ prevista una tassa di € 10,00 per la partecipazione al concorso che dovrà essere versata esclusivamente secondo le modalità previste all’interno della procedura telematica di partecipazione, nella sezione “Pagamenti”.

BANDO

A tutti coloro che sono interessati a partecipare al concorso per agenti di polizia municipale consigliamo di leggere attentamente il BANDO (Pdf 277 KB).

Inoltre, per completezza di informazioni segnaliamo che lo stesso è riportato anche sul Portale inPA in questa pagina.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Tutte le comunicazioni relative alla procedura concorsuale saranno pubblicate sul Portale inPA e sul sito internet del Comune di Bagno a Ripoli, nella sezione Amministrazione Trasparente – Bandi di Concorso.

La data, l’ora, il luogo e la modalità di svolgimento della prova preselettiva (ove venga effettuata) e di tutte le altre prove saranno comunicati almeno 15 giorni prima della data di svolgimento delle stesse, attraverso gli stessi canali istituzionali.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Vi invitiamo a scoprire anche i concorsi aperti in Toscana e gli altri concorsi per diplomati.

Vi suggeriamo inoltre di consultare la pagina dei concorsi pubblici 2023, che è costantemente aggiornata con i nuovi bandi indetti. Potete anche conoscere i prossimi concorsi in uscita per scoprire quali bandi verranno pubblicati nei prossimi mesi e prepararvi per tempo.

Infine, per essere sempre aggiornati sulle opportunità di lavoro e sulle selezioni pubbliche, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita, ai nostri canali Telegram e WhatsApp.

di Anna Z.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *