Comune Brembate di Sopra: concorsi per nuove assunzioni

istruttore amministrativo

Nuove assunzioni in Lombardia.

Il Comune di Brembate di Sopra, in provincia di Bergamo, ha indetto due concorsi pubblici per nuove assunzioni di personale.

Le risorse saranno assunte a tempo indeterminato e pieno.

Sarà possibile candidarsi fino al 5 Dicembre 2019.

CONCORSI COMUNE BREMBATE DI SOPRA

Sono indetti concorsi pubblici presso il Comune di Brembate di Sopra di 2 risorse che andranno a coprire i seguenti profili professionali:

  • n. 1 posto di istruttore amministrativo – categoria C, posizione economica C1;
  • n. 1 posto di specialista di vigilanza di polizia locale – categoria D, posizione economica D1, settore polizia locale e amministrativa.

REQUISITI

Possono partecipare ai concorsi, i candidati in possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno stato membro dell’Unione Europea o cittadinanza extracomunitaria secondo i vincoli previsti dal bando;
– età non inferiore agli anni 18;
– godimento dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza o di provenienza;
– idoneità psico-fisica all’impiego;
– per i soli candidati di genere maschile, posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva (solo per i candidati nati entro il 31.12.1985);
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo per i candidati in possesso della cittadinanza italiana;
– assenza di condanne penali e di procedimenti penali in corso che impediscano la prosecuzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione (in caso contrario, indicare le condanne riportate e/o i procedimenti penali in corso);
– immunità da cause di interdizione dai pubblici uffici nonché estraneità dalle condizioni previste dall’art.10 e 11 del D.Lgs. n. 235/2012, salva l’avvenuta riabilitazione (in caso contrario, dovrà fornirsi dettagliata indicazione nella domanda di partecipazione);
– non essere stati destituiti, dispensati o comunque licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti dal pubblico impiego;
– non aver riportato sanzioni disciplinari negli ultimi due anni precedenti la data di scadenza del presente avviso e non aver in corso procedimenti disciplinari;
– non essere stati sottoposti a misura di prevenzione.

Inoltre, è necessario il possesso dei seguenti requisiti specifici:
ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO
– diploma d’istruzione secondaria superiore di durata quinquennale (maturità).

SPECIALISTA DI VIGILANZA
– non essere riconosciuti obiettori di coscienza ai sensi della Legge 230/98 ed idonei al conseguimento del porto d’armi; 
– possesso della patente di guida di categoria B o superiore;
– non essere stati espulsi dalle Forze Armate o dai Corpi militarmente organizzati;
– assenza di condanne penali, anche con sentenza non passata in giudicato, per i reati previsti nel Capo I del Titolo II del Libro II del codice penale, ai sensi dell’art. 35-bis, del D.Lgs 165/2001;
– non aver riportato sanzioni disciplinari negli ultimi due anni precedenti la data di scadenza del presente avviso e non aver in corso procedimenti disciplinari;
– non essere stato sottoposto a misura di prevenzione.
TITOLO DI STUDIO
Laurea triennale nuovo ordinamento in:
– scienze giuridiche;
– scienze politiche;
– scienze internazionali e diplomatiche.
Laurea vecchio ordinamento in:
-giurisprudenza;
– scienze politiche;
– scienze internazionali e diplomatiche.
Laurea specialistica o magistrale conseguita secondo il nuovo ordinamento in una delle classi cui risultano equiparate le lauree del Vecchio Ordinamento sopra elencate. 

SELEZIONI

L’Amministrazione si riserva la facoltà di svolgere una prova preselettiva, nell’ipotesi in cui il numero dei candidati sia superiore a 30.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di tre prove d’esame, due scritte e una orale, che verteranno sulle materie indicate nei singoli bandi, pubblicati per estratto sulla GU n. 87 del 05-11-2019.


DOMANDE

Le domande di partecipazione ai concorsi del Comune Brembate di Sopra, redatte secondo i modelli in allegato ai relativi bandi, dovranno essere presentate, entro il 5 Dicembre 2019, secondo una delle seguenti modalità:
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento al Comune di Brembate di Sopra – Piazza Papa Giovanni Paolo II, 14 – 24030 – Brembate di Sopra (BG);
– via mail da casella personale di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: [email protected];
– direttamente al Servizio Protocollo negli orari di apertura al pubblico.

Alle domande sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– fotocopia non autenticata di un documento di identità in corso di validità;
– certificato o fotocopia non autenticata del titolo di studio necessario per l’accesso alla selezione;
– curriculum vitae in formato europeo.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione delle domande di ammissione è indicato nei bandi che rendiamo disponibili di seguito.

BANDI

Gli interessati ai concorsi per nuove assunzioni del Comune di Brembate di Sopra sono invitati a leggere con attenzione il bando relativo alla posizione d’interesse:
– istruttore amministrativo: BANDO (Pdf 150 Kb);
– specialista di vigilanza: BANDO (Pdf 232 Kb).


Eventuali successive comunicazioni relative alle date delle prove e alle graduatorie saranno rese disponibili sul sito web del Comune www.comune.brembatedisopra.bg.it, sezione ‘Amministrazione Trasparente / Bandi di Concorso’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Voglio le notifiche di nuovi commenti!
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti