Comune di Mantova: concorso per Maestre di scuola materna

scuola materna

Il Comune di Mantova, situato in Lombardia, ha indetto un concorso per Maestre di scuola materna.

La selezione pubblica prevede l’assunzione di 2 unità, mediante contratto di lavoro a tempo indeterminato – Area dei Funzionari e dell’Elevata Qualificazione.

Per candidarsi al concorso pubblico c’è tempo fino al 1 dicembre 2023.

Ecco tutti i dettagli utili sulla selezione, i requisiti richiesti, come presentare la domanda di ammissione e il bando da scaricare.

REQUISITI

Possono candidarsi al concorso per insegnanti di scuola materna indetto dal Comune di Mantova i candidati in possesso dei requisiti elencati di seguito:

  • cittadinanza italiana o cittadinanza di stati appartenenti all’Unione Europea o di altre categorie riportate nel bando;
  • età non inferiore ai 18 anni e non superiore ai 65;
  • godimento dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza;
  • regolarità degli obblighi di leva per i cittadini italiani soggetti a tale obbligo;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • inesistenza di provvedimenti, presso una Pubblica Amministrazione, di destituzione o dispensa dall’impiego o di licenziamento;
  • insussistenza di condanne penali, procedimenti penali pendenti o misure di sicurezza o prevenzione che impediscano la costituzione di rapporti di impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione per mancato superamento del periodo di prova per il medesimo profilo messo a selezione;
  • non aver riportato condanne per alcuno dei reati di cui agli articoli 600 bis, 600 ter, 600 quater, 600 quinquies e 609 undecies del Codice di procedura penale;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • patente di guida di categoria B.

Ai candidati è inoltre richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002 purché la/il candidata/o sia in possesso anche di una laurea di qualsivoglia ordinamento e classe:

  • diploma di Scuola Magistrale, triennale, di abilitazione all’insegnamento nelle scuole del grado preparatorio;
  • diploma di Istituti Magistrali di maturità magistrale (compreso quello di liceo sociopsicopedagogico);
  • titolo equipollente a uno dei predetti diplomi, dichiarato tale ai fini dell’insegnamento nelle scuole materne, con onere del/della Candidato/a di indicare il relativo decreto.

Oppure uno dei seguenti titoli di studio:

  • Diploma di Laurea “vecchio ordinamento” (ordinamento previgente al Decreto Ministeriale 509/1999) in Scienze della Formazione Primaria – indirizzo Scuola Materna;
  • Diploma di Laurea in Scienze della Formazione Primaria a ciclo unico quinquennale (classe LM-85 bis).

SELEZIONE, PROVE D’ESAME

In relazione al numero di domande pervenuto può essere prevista una prova preselettiva.

I candidati saranno selezionati sulla base della valutazione dei titoli e di tre prove d’esame: una scritta, una di accertamento delle conoscenze informatiche e una orale.

La prova scritta, a contenuto teorico-pratico, consiste nella somministrazione di test a risposta multipla e/o nella redazione di un elaborato, un parere, una relazione, eventualmente articolati in più argomenti o quesiti, finalizzati a verificare la specifica conoscenza delle materie indicate sul bando.

Potrà altresì essere diretta ad accertare mediante l’esame e la risoluzione di un caso pratico, la redazione di atti amministrativi e/o la realizzazione di progetti tecnico-professionali, la conoscenza e l’attitudine del/della candidato/a all’analisi delle problematiche tipiche del profilo di “Maestra di Scuola Materna” e la capacità di proporre soluzioni coerenti, attendibili e in linea con l’ordinamento.

La prova di accertamento verterà sulla conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche tra le più diffuse (ambiente Windows, pacchetto Office, hardware e software di uso comune, strumenti di navigazione Internet). La/il Candidata/o in possesso della patente europea del computer del tipo ECDL Full Standard o di certificazione equipollente, da far risultare nella domanda, non dovrà sostenere la predetta prova e sarà automaticamente ammessa/o a sostenere la successiva prova orale.

La prova orale si comporrà di due parti:

  • prova di accertamento della conoscenza della lingua inglese mediante una semplice conversazione e/o la lettura e traduzione di un breve testo dall’inglese all’italiano;
  • colloquio tendente ad accertare sia la conoscenza delle materie riportate sul bando mediante la somministrazione di quesiti e/o casi da analizzare e risolvere che le capacità logiche, attitudinali, relazionali della/del candidata/o.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di ammissione al concorso per Maestre di scuola materna al Comune di Mantova deve essere presentata entro le ore 12,30 del 1 dicembre 2023 esclusivamente in via telematica, tramite il portale di reclutamento inPA, collegandosi al link presente a questa pagina.

Per accedere alla piattaforma è necessario autenticarsi mediante SPIDCIE, CNS o credenziali eIDAS. Alla domanda di partecipazione al concorso dovrà essere allegata la copia del documento di identità.

E’ sempre utile quando si partecipa a una selezione pubblica avere un proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) in quanto l’Ente può comunicare con i candidati anche tramite la PEC. Chi ne fosse sprovvisto può leggere in questo articolo come ottenerne uno in soli 30 minuti, da casa.

In caso di problemi nell’invio della domanda vi consigliamo di leggere questa guida che spiega in modo semplice e chiaro come registrarsi al portale inPA e candidarsi.

BANDO

Gli interessati al concorso per insegnanti di scuola materna sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 136 Kb).

Per completezza di informazioni segnaliamo che lo stesso è riportato anche sul Portale inPA.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni inerenti il diario delle prove d’esame e la graduatoria, saranno pubblicate sul sito internet del Comune di Mantova, sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’ e sul portale inPA.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Vi invitiamo a consultare anche altri concorsi per laureati e i concorsi per insegnanti ed educatori.

Inoltre vi invitiamo a visitare la pagina sui concorsi pubblici 2023, che è sempre aggiornata con tutti i nuovi bandi indetti, e la pagina riservata ai prossimi concorsi in uscita, così da scoprire quali bandi verranno pubblicati nei prossimi mesi e prepararvi per tempo.

Infine, potete restare sempre aggiornati in materia di concorsi e lavoro iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita, al canale Telegram e anche al canale WhatsApp.

di Dorotea V.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *