Comune di Marcon: concorso per istruttori tecnici diplomati

tecnici, concorsi, geometra, architetto
adv

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Nuove opportunità di lavoro in Veneto grazie al concorso per istruttori tecnici indetto dal Comune di Marcon, situato in provincia di Venezia.

La selezione pubblica prevede 2 assunzioni a tempo indeterminato e pieno.

Le domande di ammissione vanno presentate entro il 30 maggio 2023. Vediamo insieme i requisiti richiesti, come candidarsi, il bando da scaricare e le altre informazioni utili sulla selezione.

REQUISITI GENERICI

Possono presentare domanda al concorso del Comune di Marcon per tecnici i candidati in possesso dei seguenti requisiti generici:

  • cittadinanza italiana o di un altro Paese dell’UE o altra cittadinanza secondo quanto riportato nel bando;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore al limite massimo di età previsto per il collocamento a riposo d’ufficio;
  • godimento dei diritti civili e politici e non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • assenza di condanne penali e non avere procedimenti penali in corso;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione e di non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego;
  • idoneità psico-fisica all’impiego da svolgere;
  • posizione regolare rispetto agli obblighi di leva (solo per i cittadini italiani soggetti a tale obbligo e di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
  • patente di guida di cat. B o superiore.

TITOLI DI STUDIO

Si richiede, inoltre, come titolo di studio, uno dei seguenti diplomi o lauree (titolo assorbente):

  • Diploma rilasciato da Istituti tecnici – Settore tecnologico con indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio (CAT), Meccanica, meccatronica ed energia, elettronica ed elettrotecnica, informatica e telecomunicazioni, chimica, materiali e biotecnologie, agraria, agroalimentare e agroindustriale (nuovo ordinamento) o diploma del vecchio ordinamento ad indirizzo corrispondente;
  • Diploma di Laurea (vecchio ordinamento) in Architettura, Chimica, Ingegneria Civile, Ingegneria Edile, Ingegneria meccanica, Ingegneria per l’ambiente ed il territorio, Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale, Scienze agrarie, Scienze ambientali, Scienze forestali ed ambientali, Scienze geologiche oppure Laurea Specialistica o Laurea Magistrale afferente alle classi equiparate;
  • Laurea di primo livello in: Scienze dell’architettura e dell’ingegneria edile (classe 4); Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale (classe 7); Ingegneria civile ed ambientale (classe 8 e L-7); Ingegneria meccanica (classe 10 e L-9); Scienze della terra (16); Scienze e tecnologie agrarie, agroalimentari e forestali (20); Scienze e tecnologie chimiche (classe 21 e L-27); Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura (classe 27 e L-32); Scienze dell’architettura (classe L-17); Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale (classe L-21); Scienze e tecniche dell’edilizia (classe L-23); Scienze e Tecnologie Agrarie e Forestali (classe L-25); Scienze Geologiche (L-34).

Si segnala che sul concorso opera la riserva di un posto a favore dei Volontari delle Forze Armate.

adv

SELEZIONE

Il concorso pubblico prevede due prove d’esame, di cui una prova scritta e una orale. Dinanzi a un numero elevato di domande, sarà svolta una prova preselettiva.

La commissione dispone di 60 punti così suddivisi: prova scritta: 30; prova orale: 30. L’ammissione alla prova orale è comunque subordinata al conseguimento di almeno 21/30 nella prova scritta. La prova orale si considera superata ove il concorrente abbia conseguito almeno 21/30.

Per le informazioni sulle materie e le modalità di esecuzione delle prove concorsuali, rimandiamo al bando scaricabile di seguito.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di ammissione al concorso pubblico per tecnici del Comune di Marcon deve essere redatta utilizzando l’apposita procedura online sul portale inPa, collegandosi al link presente nella pagina dedicata al concorso, entro il 30 maggio 2023.

Per accedere al portale è necessario utilizzare le proprie credenziali SPID (Sistema pubblico di identità digitale) o la Carta di Identità Elettronica (CIE) o altra idonea modalità consentita dal Portale stesso.

Alla domanda va allegata la documentazione di seguito elencata:

  • curriculum vitae personale dettagliato, che non costituirà in nessun caso valutazione da parte della commissione giudicatrice, datato e debitamente firmato dall’interessato;
  • ricevuta del versamento della tassa di concorso dell’importo di 10,00 €, da effettuare secondo le modalità riportate nel bando;
  • copia fotostatica di un valido documento di identità (ad eccezione del caso in cui la domanda sia presentata tramite SPID, ecc.).

Ogni altro dettaglio sulla candidatura al concorso pubblico, è riportato nel bando, scaricabile di seguito.

BANDO

I candidati al concorso per l’assunzione di tecnici del Comune di Marcon sono invitati a leggere attentamente il relativo BANDO (PDF 329 kb) di selezione.

adv

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

L’ammissione con riserva alla selezione sarà pubblicata nel Portale InPA e nel sito internet del Comune di Marcon.

L’avviso delle date, orari e luoghi dell’eventuale prova preselettiva, scritta e orale saranno pubblicati sul sito internet del Comune nella sezione Amministrazione Trasparente – Bandi di Concorso e sul sito InPa. Tali comunicazioni hanno valore di notifica a tutti gli effetti.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Per scoprire tutte le selezioni pubbliche attive potete visitare la sezione dedicata ai concorsi pubblici. Per conoscere anche altri concorsi attivi in Veneto vi invitiamo a consultare questa pagina. Infine, iscrivendovi alla newsletter gratuita e anche al canale Telegram potete rimanere sempre informati e leggere le notizie in anteprima.

di Tania A.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *