Comune di Monesiglio: concorsi per assunzioni a tempo indeterminato

assunzioni, lavoro, impiego

Il Comune di Monesiglio, in provincia di Cuneo (Piemonte), ha bandito due concorsi per nuove assunzioni.

Si selezionano 2 risorse, che saranno impiegate a tempo indeterminato e parziale.

Il termine ultimo entro il quale presentare le candidature è il 3 ottobre 2022. Vediamo i bandi da scaricare, i requisiti richiesti, come presentare la domanda di ammissione e ogni altra informazione utile.

CONCORSI COMUNE DI MONESIGLIO

I concorsi del Comune di Monesiglio sono dunque finalizzati ad assunzioni a tempo indeterminato e parziale dei seguenti profili professionali:

  • n. 1 posto di Operatore comunale – categoria B3 – per il servizio tecnico del Comune di Monesiglio;
  • n. 1 posto di Istruttore direttivo – categoria D – posizione economica D1, presso il Servizio Amministrativo – Contabile, Ufficio economico – finanziario.

REQUISITI GENERALI

Per candidarsi alle procedure concorsuali di cui sopra è richiesto il possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di altro Stato appartenente all’Unione Europea o di altre categorie previste dai bandi;
  • adeguata conoscenza della lingua italiana;
  • iscrizione alle liste elettorali, ovvero per cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea o dei
    soggetti di cui all’art. 38, comma 1, D.lgs.165/2001, il godimento dei diritti civili e politici degli
    Stati di appartenenza o di provenienza;
  • non aver riportato condanne penali o altre misure che escludano dalla nomina o siano causa
    di destituzione da impieghi presso le pubbliche amministrazioni; non essere stati destituiti,
    dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso le pubbliche amministrazioni;
  • concorso per operatore comunale: non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da impiego pubblico per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • concorso per istruttore direttivo: non essere interdetti dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato;
  • concorso per operatore comunale: per i concorrenti di sesso maschile, essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva obbligatoria per le persone di sesso maschile aventi titolo fino al 31/12/2004;
  • concorso per istruttore direttivo: per i concorrenti maschi essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva e nei riguardi degli obblighi del servizio militari, se soggetti;
  • età non inferiore agli anni 18;
  • idoneità fisica.

REQUISITI SPECIFICI

I concorrenti devono possedere, inoltre, i seguenti requisiti specifici, in base al ruolo per il quale si candidano:


OPERATORE COMUNALE

  • assolvimento dell’obbligo scolastico;
  • patente abilitante alla guida dello scuolabus (patente D con conseguimento CQC);

ISTRUTTORE DIRETTIVO

  • laurea specialistica (D.M. n. 509/1999) conseguita in una delle seguenti classi specialistiche
    (LS): Scienze dell’Economia (64/S); Scienze economico aziendali (84/S); Giurisprudenza (22/S); Teoria e tecniche della formazione e dell’informazione giuridica (102/S);
  • oppure laurea magistrale (D.M. n. 270/2004) conseguita in una delle seguenti classi magistrali (LM): Giurisprudenza (LMG01); Scienze dell’Economia (LM56); Scienze economico aziendali (LM77);
  • oppure diploma di laurea vecchio ordinamento (DL) in Economia e Commercio o in Giurisprudenza;
  • oppure laurea triennale (D.M. n. 509/1999): 02 – Scienze dei servizi giuridici; 31 – Scienze giuridiche; 17 – Scienze dell’economia e della gestione aziendale; 28 – Scienze economiche;
  • oppure laurea triennale (D.M. n. 270/2004): L-14 – Scienze dei servizi giuridici; L- 16 Scienze
    dell’amministrazione e dell’organizzazione; L-18 – Scienze dell’economia e della gestione aziendale; L-33 – Scienze economiche;
  • conoscenza base di una lingua straniera (inglese);
  • conoscere le apparecchiature e le applicazioni informatiche più diffuse;
  • non aver già raggiunto entrambi i requisiti di età (attualmente, 67 anni) e di anzianità contributiva (attualmente, 20 anni) che diano diritto ad un trattamento pensionistico di vecchiaia pari o superiore ad 1,5 volte il trattamento minimo di pensione sociale;
  • i candidati portatori di handicap dovranno specificare l’ausilio necessario in relazione al proprio handicap, nonché segnalare l’eventuale necessità di tempi aggiuntivi;
  • i candidati con disturbo specifico dell’apprendimento (DSA) possono segnalare l’eventuale necessità di tempi aggiuntivi, allegando alla domanda apposita certificazione.

SELEZIONE

Gli esami per il posto da operatore comunale consisteranno in una prova teorico-pratica e colloquio. Con avviso pubblicato sul sito istituzionale del Comune, nella sezione “Amministrazione trasparente > Bandi e concorsi” sarà data comunicazione della sede, del giorno e dell’ora di svolgimento dell’eventuale prova di preselezione.

Per ciò che concerne la selezione per un istruttore direttivo, nel caso in cui vengano presentante più di 30 domande, la Commissione procederà ad una prova preselettiva. Le prove d’esame consisteranno in una prova scritta, una prova pratica ed una prova orale.

Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura dei singoli bandi allegati a fine articolo.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Per partecipare alle selezioni in oggetto i candidati devono presentare la domanda di ammissione, redatta secondo i modelli allegati di seguito, entro le ore 12.00 del 3 ottobre 2022 con una delle seguenti modalità:

  • a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Monesiglio in Piazza XX Settembre n. 2,
    negli orari di apertura al pubblico;
  • mediante raccomandata con ricevuta di ritorno;
  • a mezzo di PEC personale all’indirizzo: [email protected] Si invitano coloro che non avessero un indirizzo PEC a leggere in questo articolo come attivarne uno in soli 30 minuti.

I candidati sono tenuti ad allegare alla domanda la seguente documentazione:

  • ricevuta comprovante l’avvenuto pagamento della tassa di € 10,00;
  • curriculum vitae datato e sottoscritto;
  • fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità;
  • per il concorso per operatore comunale: copia autentica della patente abilitante alla guida dello scuolabus (patente D con conseguimento CQC);
  • per il concorso per istruttore direttivo:
    – titolo di studio. Se conseguito all’estero, con relativa dichiarazione di equipollenza con il titolo italiano o dichiarazione di equivalenza ai fini del concorso in parola ai sensi dell’art. 38 del D.Lgs. n. 165/2001; e il riconoscimento da parte dell’autorità competente dell’equipollenza al corrispondente titolo di studio italiano;
    – titoli ai fini della preferenza nella nomina.

Per i dettagli si rimanda alla lettura dei bandi.

BANDI

Gli interessati alle assunzioni del Comune di Monesiglio sono invitati a leggere con attenzione i bandi, pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n. 70 del 02-09-2022 e che rendiamo disponibili di seguito:

– concorso Operatore comunale: BANDO (Pdf 76 Kb); MODELLO (Doc 41 Kb) di domanda; ALLEGATO B (Pdf 68 Kb);
– concorso Istruttore direttivo: BANDO (Pdf 161 Kb); MODELLO (Docx 27 Kb) di domanda; ALLEGATO A (Pdf 68 Kb).

ULTERIORI INFORMAZIONI

Tutte le successive comunicazioni che riguardano il diario delle prove d’esame e le graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet del Comune, nella sezione “Amministrazione trasparente > Bandi di concorso”.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Continuate a seguirci e visitate la nostra sezione dedicata ai concorsi pubblici in Piemonte per scoprire le altre selezioni in corso nella regione. Potete infine rimanere aggiornati su tutte le novità iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita e anche al canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti