Concorsi Accademia di Belle Arti Catania 2022 per 4 collaboratori

arte, artisti

L’Accademia di Belle Arti di Catania, in Sicilia, ha pubblicato nuovi concorsi per collaboratori da assegnare a varie aree.

Si prevedono in totale 4 assunzioni mediante contratto di lavoro a tempo indeterminato e pieno. Il titolo di studio richiesto è la laurea.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 3 ottobre 2022. Di seguito rendiamo disponibili i bandi da scaricare e diamo tutte le informazioni utili su selezione, requisiti e come presentare la domanda di ammissione.

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI CATANIA CONCORSI 2022, BANDI

I concorsi dell’Accademia di Belle Arti di Catania sono dunque finalizzati a reclutare collaboratori per le seguenti aree:

  • n. 1 posto Area Legale – Amministrativa – area terza.
    BANDO (Pdf 714 Kb); ERRATA CORRIGE (Pdf 450 Kb);

  • n. 1 posto Area Comunicazione / Informazione – area terza, riservato prioritariamente a favore dei volontari delle Forze Armate.
    BANDO (Pdf 718 Kb); ERRATA CORRIGE (Pdf 466 Kb);

  • n. 1 posto Area Tecnico / Informatica – area terza.
    BANDO (Pdf 713 Kb);

  • n. 1 posto Area Bibliotecaria – area terza.
    BANDO (Pdf 711 Kb).

Gli interessati ai concorsi per collaboratori sono invitati a leggere con attenzione i bandi resi disponibili qui sopra. Per completezza informativa segnaliamo che i bandi sono stati pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n. 70 del 02-09-2022 e sul sito internet dell’Accademia di Belle Arti di Catania a questa pagina.

REQUISITI GENERALI

Gli interessati a candidarsi alle suddette selezioni devono possedere i requisiti generali di seguito riassunti:

  • età non inferiore ad anni 18. Non è previsto alcun limite massimo di età, salvo quelli generali previsti per l’assunzione presso la pubblica amministrazione;
  • cittadinanza italiana o di un altro Stato membro dell’Unione Europea;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione, per persistente insufficiente rendimento o non essere stati dichiarati decaduti da impiego statale;
  • assenza di condanne penali né avere procedimenti penali pendenti;
  • non possono partecipare alle procedure:
    – coloro che siano esclusi dall’elettorato attivo politico;
    – coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente rendimento insufficiente o siano dichiarati decaduti da un impiego statale per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabili o siano incorsi nelle sanzioni disciplinari del licenziamento con preavviso e licenziamento senza preavviso o abbiano risolto un precedente rapporto di lavoro per giusta causa o giustificato motivo;
    – coloro che abbiano a proprio carico sentenze definitive di condanna o provvedimenti definitivi di misure di prevenzione o procedimenti penali in corso, nei casi previsti dalla legge come causa di licenziamento, ovvero condanne penali o provvedimenti definitivi di misure di prevenzione o procedimenti penali in corso che possano costituire impedimento all’instaurazione e/o mantenimento del rapporto di lavoro dei dipendenti della pubblica amministrazione;
    – coloro che siano temporaneamente inabilitati o interdetti per il periodo di durata dell’inabilità o dell’interdizione;
    – i dipendenti dello Stato o di enti pubblici collocati a riposo in applicazione di disposizioni di carattere transitorio o speciale.

REQUISITI SPECIFICI

A seconda del bando al quale intendono candidarsi, i concorrenti devono possedere i requisiti specifici che seguono:


COLLABORATORE AREA LEGALE / AMMINISTRATIVA

  • laurea triennale rilasciata ai sensi dell’art. 3 del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270, o titoli equiparati ai sensi del decreto interministeriale del 9 luglio 2009, appartenente ad uno dei seguenti ambiti:
    – laurea triennale in Economia;
    – laurea triennale in Giurisprudenza;
    – laurea triennale in Scienze Politiche;
    ovvero titoli di livello superiore o equipollente negli stessi ambiti.

COLLABORATORE AREA COMUNICAZIONE / INFORMAZIONE

  • laurea triennale rilasciata ai sensi dell’art. 3 del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270, o titoli equiparati ai sensi del decreto interministeriale del 9 luglio 2009, appartenente ad uno dei seguenti ambiti:
    – laurea triennale in Studi Umanistici;
    – laurea triennale in Scienze Politiche:
    ovvero titoli di livello superiore o equipollente negli stessi ambiti;
  • i candidati che concorrono per il posto riservato in favore dei componenti delle FF.AA. devono aver completato senza demerito la ferma contratta secondo una delle seguenti modalità:
    – VFP1 volontari in ferma prefissata di 1 anno;
    – VFP4 volontari in ferma prefissata di 4 anni;
    – VFB volontari in ferma breve triennale;
    – Ufficiali di complemento in ferma biennale o in ferma prefissata.

COLLABORATORE AREA TECNICO / INFORMATICA

  • laurea triennale rilasciata ai sensi dell’art. 3 del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270, o titoli equiparati ai sensi del decreto interministeriale del 9 luglio 2009, appartenente ad uno dei seguenti ambiti:
    – laurea triennale in informatica;
    – laurea triennale in ingegneria;
    ovvero titoli di livello superiore o equipollente negli stessi ambiti.

COLLABORATORE AREA BIBLIOTECARIA

  • laurea triennale rilasciata ai sensi dell’art. 3 del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270, o titoli equiparati ai sensi del decreto interministeriale del 9 luglio 2009, appartenente ad uno dei seguenti ambiti:
    – Studi umanistici;
    – Archivistica e biblioteconomia;
    – Conservazione dei beni culturali;
    ovvero titoli di livello superiore o equipollente negli stessi ambiti.

SELEZIONE

I candidati saranno selezionati mediante la valutazione dei titoli e il superamento di due prove d’esame: una scritta e una orale.

L’Amministrazione si riserva la facoltà di far ricorso a forme di preselezione, tenuto conto del numero di domande pervenute.

Per ogni dettaglio si invita a prendere visione dei singoli avvisi pubblici.

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI CATANIA

L’Accademia di Belle Arti di Catania è stata fondata il 17 dicembre del 1967 e l’attivazione del primo anno accademico si è avuta nel 1968–’69. Offre un ciclo di studi quinquennale articolato in un primo e in un secondo livello. I corsi sono erogati attraverso tre dipartimenti: Arti visive; Progettazione e arti applicate; Comunicazione e didattica dell’arte.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Per partecipare ai concorsi dell’Accademia di Belle Arti di Catania gli interessati devono presentare la domanda di ammissione esclusivamente per via telematica, utilizzando il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) compilando il modulo elettronico conforme allo schema esemplificativo allegato ai bandi (Allegato A), raggiungibile al link indicato nei rispettivi avvisi pubblici, previa registrazione sul sistema.

I candidati devono inoltre essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale. Nel caso in cui ne fossero privi, sono pertanto invitati a leggere questo articolo per attivare un indirizzo di posta elettronica certificata in soli 30 minuti.

La registrazione, la compilazione e l’invio on line della domanda devono essere completati entro il 3 ottobre 2022. Si rimanda alla lettura dei bandi allegati a inizio articolo per maggiori dettagli.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Dopo il termine delle prove d’esame sarà pubblicata sul sito web istituzionale dell’Accademia di Belle Arti di Catania e anche su questo sito una Graduatoria Provvisoria redatta secondo l’ordine dei punti della votazione conseguita nelle prove e nei titoli e tenendo conto delle precedenze o preferenze previste.

Dalla data di pubblicazione decorrono i termini per le impugnative. Decorso il termine previsto per eventuali reclami, sarà pubblicata la Graduatoria Definitiva, approvata con provvedimento del Presidente dell’Accademia.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Scoprite gli altri concorsi pubblici per laureati attivi in Italia consultando la nostra pagina, mentre per rimanere informati su tutte le novità e gli aggiornamenti potete iscrivervi gratis alla nostra newsletter e al canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti