Concorsi Polizia di Stato 2022: Bandi per 292 vice ispettori tecnici, diplomati

Difesa di Stato
adv

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Sono stati pubblicati due concorsi finalizzati ad assumere un totale di 292 vice ispettori tecnici del ruolo degli ispettori tecnici della Polizia di Stato.

Il titolo di studio richiesto per accedere alle selezioni pubbliche è il diploma e i posti di lavoro da ricoprire interessano i settori accasermamento e telematica.

Le candidature dovranno essere inviate entro il giorno 1 agosto 2022. Ecco nel dettaglio i requisiti richiesti, come fare domanda e i bandi da scaricare.

VICE ISPETTORI TECNICI POLIZIA DI STATO, CONCORSI 2022

I concorsi per vice ispettori tecnici della Polizia di Stato prevedono dunque nuove assunzioni come di seguito specificato:

  • n. 100 posti nel settore accasermamento;
  • n. 192 posti nel settore telematica.

REQUISITI GENERALI

Per partecipare alle selezioni pubbliche sopra menzionate è necessario il possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • possesso delle qualità di condotta previste dall’articolo 26 della legge 1 febbraio 1989, n. 53;
  • non aver compiuto 28 anni, salvo le eccezioni indicate nei bandi;
  • idoneità fisica, psichica e attitudinale;
  • non essere stati, per motivi diversi dall’inidoneità psico-fisica, espulsi o prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze Armate o nelle forze di polizia oppure non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di pubbliche amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare;
  • assenza di condanna anche non definitiva per delitti non colposi, né essere imputati in procedimenti penali per delitti non colposi per i quali sono sottoposti a misura cautelare personale, o lo sono stati senza successivo annullamento della misura o assoluzione o proscioglimento o archiviazione anche con provvedimenti non definitivi.

Infine, non sono ammessi ai concorsi i candidati appartenenti alla Polizia di Stato che sono sospesi cautelarmente dal servizio.

adv

REQUISITI SPECIFICI

In base al settore per il quale intendono presentare domanda, i candidati dovranno possedere, inoltre, i seguenti requisiti specifici:


VICE ISPETTORI TECNICI SETTORE ACCASERMAMENTO

  • uno dei seguenti diplomi di istruzione secondaria superiore o titoli equiparati o equipollenti:
    – liceo scientifico, opzione “Scienze applicate”;
    – liceo scientifico;
    – liceo artistico, indirizzo architettura e ambiente;
    – istituto tecnico, settore “Tecnologico”, indirizzo “Costruzioni, ambiente e territorio”;
  • in alternativa e in assorbimento dei diplomi di cui sopra, laurea triennale in una delle seguenti classi, o titolo equiparato o equipollente:
    – professioni tecniche per l’edilizia e il territorio (L-P01);
    – ingegneria civile e ambientale (L-07);
    – scienze dell’architettura (L-17);
    – scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale (L-21);
    – scienze e tecniche dell’edilizia (L-23);
  • in alternativa e in assorbimento della laurea triennale di cui al punto precedente, laurea magistrale in una delle seguenti classi, o titolo equiparato o equipollente:
    – architettura e ingegneria edile-architettura (LM-4);
    – conservazione dei beni architettonici e ambientali (LM-10);
    – ingegneria civile (LM-23);
    – ingegneria dei sistemi edilizi (LM-24);
    – ingegneria della sicurezza (LM-26).

VICE ISPETTORI TECNICI SETTORE TELEMATICA

  • uno dei seguenti diplomi di istruzione secondaria superiore o titoli equiparati o equipollenti:
    – liceo scientifico, opzione “Scienze applicate”;
    – liceo scientifico;
    – istituto tecnico, settore “Tecnologico”, indirizzi “elettronica ed elettrotecnica” o “informatica e telecomunicazioni”;
    – istituto professionale indirizzo “manutenzione e assistenza tecnica”;
  • in alternativa e in assorbimento dei diplomi di cui sopra, laurea triennale in una delle seguenti classi, o titolo equiparato o equipollente:
    – professioni tecniche industriali e dell’informatica (L-P03);
    – ingegneria dell’informazione (L-08);
    – ingegneria industriale (L-09);
    – scienze e tecnologie informatiche (L-31);
  • in alternativa e in assorbimento della laurea triennale di cui al punto precedente, laurea magistrale in una delle seguenti classi, o titolo equiparato o equipollente:
    – informatica (LM-18);
    – ingegneria dell’automazione (LM-25);
    – ingegneria della sicurezza (LM-26);
    – ingegneria delle telecomunicazioni (LM-27);
    – ingegneria elettronica (LM-29);
    – ingegneria informatica (LM-32);
    – sicurezza informatica (LM-66);
    – fisica (LM-17);
    – matematica (LM-40).

RISERVE

Nel concorso relativo al settore dell’accasermamento, si applicano le seguenti riserve:

  • n. 17 posti al personale in servizio nel ruolo dei sovrintendenti tecnici, in possesso dei requisiti specificati nel bando, ad eccezione del limite anagrafico;
  • n. 25 posti al coniuge e ai figli superstiti oppure ai parenti in linea collaterale di secondo grado, qualora unici superstiti, del personale deceduto in servizio e per causa di servizio appartenente alle Forze di Polizia o alle Forze Armate;
  • n. 2 posti agli Ufficiali che hanno terminato senza demerito la ferma biennale;
  • n. 2 posti a coloro che hanno conseguito il diploma di maturità presso il Centro Studi di Fermo.

Anche la selezione di vice ispettori tecnici nel settore telematica prevede alcune riserve, come di seguito riportato:

  • n. 32 posti al personale in servizio nel ruolo dei sovrintendenti tecnici, in possesso dei requisiti specificati nel bando, ad eccezione del limite di età;
  • n. 1 posto a coloro che sono in possesso dell’attestato di bilinguismo;
  • n. 48 posti al coniuge e ai figli superstiti oppure ai parenti in linea collaterale di secondo grado, qualora unici superstiti, del personale deceduto in servizio e per causa di servizio appartenente alle Forze di Polizia o alle Forze Armate;
  • n. 4 posti agli Ufficiali che hanno terminato senza demerito la ferma biennale;
  • n. 3 posti a coloro che hanno conseguito il diploma di maturità presso il Centro Studi di Fermo.

PROCEDURE SELETTIVE

Entrambi i concorsi per diplomati indetti dalla Polizia di Stato saranno articolati nel seguente iter selettivo:

  • eventuale prova preselettiva, nel caso in cui pervengano oltre 5.000 candidature;
  • accertamenti psico-fisici;
  • accertamento attitudinale;
  • prova scritta;
  • valutazione dei titoli dei candidati che abbiano superato le prove precedenti;
  • prova orale.

PROVE CONCORSO 100 POSTI

La prova scritta del concorso per 100 vice ispettori tecnici settore accasermamento avrà una durata massima di 6 ore e consisterà in un elaborato sulle seguenti materie:

  • tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica, progettazione, costruzioni, impianti, gestione del cantiere e sicurezza dell’ambiente di lavoro, estimo civile, tecnologia delle costruzioni.

L’ammissione alla prova orale sarà comunicata ai candidati, insieme all’indicazione del voto riportato, almeno 20 giorni prima della data fissata per la prova. La prova orale verterà sulle materie oggetto delle prove scritte e comprenderà anche l’accertamento della lingua inglese e delle conoscenze informatiche.

PROVE CONCORSO 192 POSTI

La prova scritta (6 ore al massimo) consisterà nella stesura di un elaborato sulle seguenti materie:

  • comunicazioni elettroniche, reti e sistemi di comunicazione via cavo e via etere, protocolli di reti e di trasposto, servizi e sicurezza sulle reti di comunicazione, elementi di matematica probabilistica e statistica, architettura dei calcolatori elettronici, sistemi operativi, reti di calcolatori, protocolli di comunicazione, elementi di ingegneria del software, linguaggi di programmazione, basi di dati.

Sono ammessi alla valutazione dei titoli e alla prova orale i candidati che abbiano riportato una votazione non inferiore a 6/10. La prova orale verterà sui medesimi argomenti della prova scritta, nonché sull’accertamento della conoscenza dell’inglese.

Maggiori informazioni sono contenute nei singoli bandi allegati a fine articolo.

adv

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande di ammissione ai concorsi devono essere presentate a partire dal 2 luglio 2022 fino alle ore 23.59 del 1° agosto 2022, utilizzando esclusivamente la procedura informatica disponibile a questa pagina, dove cliccare su “Concorso Pubblico”, quindi accedendo con SPID o CIE.

Si segnala che i candidati dovranno inoltre avere un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale, al quale riceveranno le comunicazioni relative alle procedure concorsuali. Si invitano, pertanto, coloro che ne fossero sprovvisti, a leggere in questo articolo come attivarne uno in soli 30 minuti.

Si rinvia alla lettura dei bandi sotto allegati per ogni ulteriore dettaglio.

BANDI 2022 VICE ISPETTORI TECNICI POLIZIA DI STATO, DIPLOMATI

Gli interessati ai concorsi per vice ispettori tecnici della Polizia di Stato sono invitati a leggere attentamente i bandi, pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 4^ Serie speciale “Concorsi ed esami” del 1° luglio 2022 e sul sito della Polizia di Stato, a questa pagina. Li alleghiamo di seguito, insieme alle rispettive guide alla compilazione della domanda online:

– concorso vice ispettori tecnici settore accasermamento: BANDO (5 Mb); GUIDA (Pdf 2 MB);
– concorso vice ispettori tecnici settore telematica: BANDO (6Mb); GUIDA (Pdf 2 MB).

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Le comunicazioni inerenti all’eventuale prova preselettiva saranno pubblicate sui sito web della Polizia di Stato il 16 settembre 2022, con avviso nella Gazzetta Ufficiale.

CORSO DI FORMAZIONE

I vincitori dei concorsi saranno nominati allievi vice ispettori tecnici e frequenteranno un corso di formazione. Al termine del corso, l’assegnazione ai servizi di istituto sarà effettuata secondo le modalità indicate nei bandi.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Se volete conoscere anche gli altri concorsi per il reclutamento di personale che opera nel campo della sicurezza pubblica, potete visitare la nostra pagina. Vi invitiamo, infine, a restare sempre aggiornati su tutte le novità iscrivendovi gratis alla nostra newsletter e al canale Telegram.

di Laura G.
Giornalista, esperta di lavoro pubblico e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *