Concorso Agenzia delle Entrate per 100 Funzionari tecnici, Bando 2022

Agenzia delle Entrate
Photo credit: FabioMitidieri / Shutterstock.com

L’Agenzia delle Entrate ha indetto un concorso pubblico per funzionari tecnici ad elevata specializzazione, finalizzato alla copertura di 100 posti di lavoro in tutta Italia.

La selezione, che rientra fra i concorsi Agenzia delle Entrate del 2022, è rivolta ad architetti e ingegneri, e prevede l’assunzione delle risorse a tempo indeterminato.

Per presentare la domanda di partecipazione al concorso c’è tempo fino al giorno 11 aprile 2022. Vediamo i requisiti, le informazioni per candidarsi e il bando da scaricare.

AGENZIA DELLE ENTRATE CONCORSO PER 100 FUNZIONARI TECNICI – ARCHITETTI E INGEGNERI

Sono dunque 100 i posti messi a concorso dall’Agenzia delle Entrate, di cui 1 per la Direzione Provinciale di Bolzano, per la terza area funzionale, fascia retributiva F1, profilo professionale funzionario tecnico, ad elevata specializzazione tecnica, da destinare agli uffici dell’Agenzia per le attività relative ai servizi catastali, cartografici, estimativi e dell’osservatorio del mercato immobiliare.

REQUISITI

Possono candidarsi al concorso per l’Agenzia delle Entrate 2022 per funzionari tecnici coloro che sono in possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari;
  • godimento dei diritti politici e civili;
  • idoneità fisica all’impiego
  • non essere stati interdetti dai pubblici uffici, né destituiti o dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso è stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabili;
  • diploma di laurea in architettura o ingegneria conseguito secondo l’ordinamento di studi previgente al D.M. n. 509/99 o titolo equipollente per legge oppure laurea specialistica o magistrale equiparata ai suddetti diplomi di laurea secondo quanto stabilito dal Decreto interministeriale del 9 luglio 2009. Oppure titolo di studio conseguito all’estero, o di titolo estero conseguito in Italia, riconosciuto equipollente ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi, secondo la vigente normativa, ad una delle lauree sopra indicate;
  • iscrizione alla sezione A dell’Albo di ingegnere o di architetto;
  • l’Agenzia delle Entrate si riserva la facoltà, in ogni momento della procedura, di procedere, con atto motivato, all’esclusione dei candidati che abbiano riportato sentenze penali di condanna o provvedimenti equiparati ancorché non passate in giudicato o di patteggiamento, tenuto conto dei requisiti di condotta e di moralità necessari per svolgere le mansioni proprie del profilo professionale di funzionario, nonché del tipo e della gravità del reato commesso.

RISERVE

Sul concorso indetto dall’Agenzia delle Entrate per funzionari tecnici, architetti e ingegneri, operano inoltre le seguenti riserve:

  • il 10% dei posti è riservato ai dipendenti di ruolo dell’Agenzia delle Entrate, appartenenti alla seconda area funzionale, in possesso dei requisiti previsti dal punto 2 del bando allegato a fine articolo.

Per la Provincia Autonoma di Bolzano la procedura selettiva viene espletata nel rispetto dei principi del bilinguismo e della proporzionale linguistica. A tal fine il Direttore provinciale di Bolzano provvederà all’emanazione del bando, alla nomina della Commissione e alla gestione della relativa procedura.

In materia di riserva di posti si applicano le disposizioni di cui all’art. 7, comma 2, della legge 12 marzo 1999, n. 68, recante norme per il diritto al lavoro dei disabili, nei limiti della complessiva quota d’obbligo prevista dall’art. 3, comma 1, della medesima legge e 3 agli artt. 1014, comma 1, e 678, comma 9, del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66 (codice dell’ordinamento militare).

UFFICI E SEDI DI LAVORO

I 100 funzionari tecnici saranno assegnati presso Sedi dell’Agenzia delle Entrate collocate in tutte le regioni del territorio nazionale, eccetto la Valle D’Aosta. Gli Uffici di destinazione sono i seguenti:

  • Uffici Provinciali Territorio;
  • Direzioni Regionali;
  • Direzioni Provinciali;
  • Direzione Centrale Servizi estimativi e Osservatorio mercato immobiliare;
  • Direzione Centrale Servizi catastali, cartografici e di pubblicità immobiliare.

PROCEDURA SELETTIVA

La procedura selettiva per i candidati al concorso Agenzia delle Entrate per funzionari tecnici sarà articolata in tre fasi:

  • valutazione dei titoli;
  • prova d’esame oggettiva tecnico-professionale;
  • prova d’esame orale integrata da un tirocinio teorico-pratico.

VALUTAZIONE DEI TITOLI

La valutazione dei titoli è effettuata sulla base dei titoli dichiarati dai candidati nella domanda di ammissione al concorso ed è finalizzata all’ammissione alla prova oggettiva tecnico-professionale di
1000 candidati.


PROVA OGGETTIVA TECNICO – PROFESSIONALE

I candidati saranno sotto posti a una prova d’esame oggettiva tecnico-professionale che consisterà in una serie di quesiti a risposta multipla sulle seguenti materie:

  • Geodesia, Topografia e Cartografia;
  • Scienza e tecnica delle costruzioni;
  • Strumenti e tecniche estimali ed elementi di economia immobiliare;
  • Normativa in materia di Catasto;
  • Legislazione in materia di edilizia e urbanistica;
  • Elementi di diritto amministrativo;
  • Elementi di diritto tributario;
  • Normativa in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

PROVA ORALE INTEGRATA DAL TIROCINIO

I candidati che avranno superato la prova, saranno ammessi alla prova orale integrata dal tirocinio. Il tirocinio teorico-pratico si svolge presso gli uffici dell’Agenzia, in presenza o in modalità agile, ed è finalizzato a verificare nelle concrete situazioni di lavoro l’abilità del candidato ad applicare le proprie conoscenze alla soluzione di problemi operativi, nonché i comportamenti organizzativi.

Il tirocinio ha la durata di tre mesi e prevede una borsa di studio di importo mensile pari a euro 1.450,00 lordi.

Al termine del tirocinio, i candidati saranno sottoposti alla prova finale orale per valutarne la preparazione professionale, le attitudini e le motivazioni. La prova orale, che si svolgerà in videoconferenza da remoto o in presenza, verterà sulle materie già indicate.


PROFILO FUNZIONARIO TECNICO E CONDIZIONI DI IMPIEGO

I 100 funzionari tecnici, selezionati mediante il concorso all’Agenzia delle Entrate, si occuperanno dello svolgimento degli atti che presentano elevata specializzazione tecnica, difficoltà e complessità nei processi catastali, cartografici, estimativi e dell’Osservatorio del mercato immobiliare. Nei processi dei servizi estimativi e dell’Osservatorio del Mercato immobiliare forniranno servizi di consulenza tecnico – estimativa riferiti ai beni mobili ed immobili, finalizzati alla redazione di perizie, stime e pareri di congruità tecnico-economica così come partecipa alle attività connesse all’acquisizione e alla gestione degli immobili, sedi degli uffici dell’Agenzia.

I candidati dichiarati vincitori saranno assunti in servizio, previa sottoscrizione del contratto individuale di lavoro a tempo indeterminato, e sono tenuti a permanere nella regione di prima destinazione per un periodo non inferiore a cinque anni.

DOMANDA DI AMMISSIONE

I candidati al concorso indetto dall’Agenzia delle Entrate per 100 funzionari tecnici dovranno compilare e inviare la domanda di ammissione al concorso esclusivamente per via telematica, utilizzando l’applicazione informatica disponibile a questa pagina, entro il giorno 11 aprile 2022.

Al termine della compilazione e dell’invio della domanda per via telematica, il candidato riceverà un messaggio di posta elettronica generato in automatico dall’applicazione a conferma dell’avvenuta acquisizione della domanda. Entro il termine di presentazione delle domande l’applicazione informatica consente di modificare, anche più volte, i dati già inseriti in domanda; in ogni caso l’applicazione conserverà esclusivamente la domanda con data e ora di registrazione più recente.

Per partecipare al concorso, i candidati dovranno essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata personale. Chi ne è sprovvisto, può attivare un indirizzo PEC in soli 30 minuti, tutte le informazioni in questo articolo.

Decorso il termine per la presentazione delle candidature, il candidato dovrà accedere nuovamente all’applicazione informatica per effettuare la stampa della propria domanda che dovrà essere sottoscritta e conservata.

BANDO CONCORSO 2022 AGENZIA DELLE ENTRATE PER FUNZIONARI TECNICI

Tutti gli interessati al concorso indetto dall’Agenzia delle Entrate per 100 assunzioni di tecnici sono invitati al leggere con attenzione il BANDO (Pdf 844 Kb) pubblicato sul sito dell’Agenzia e sulla Gazzetta Ufficiale n. 20 del giorno 11-03-2022.

ULTERIORI COMUNICAZIONI

Le modalità, le date di svolgimento della prova oggettiva tecnico-professionale e i requisiti della eventuale strumentazione tecnica utilizzabile saranno pubblicati il giorno 29 aprile 2022, con valore di notifica a tutti gli effetti, sul sito Internet dell’Agenzia delle Entrate.

ALTRI CONCORSI PUBBLICI E AGGIORNAMENTI

Continuate a seguirci e, per scoprire anche altri concorsi pubblici per tecnici attivi in Italia, potete visitare la pagina dedicata. Infine, iscrivetevi alla newsletter gratuita così da restare sempre aggiornati e al canale Telegram per ricevere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti