Concorso ARES Sardegna Infermieri 2023 per 118 posti

infermieri
adv

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

L’Azienda regionale della salute (ARES Sardegna) ha indetto un concorso unificato per Infermieri 2023, finalizzato alla copertura di 118 posti di lavoro.

La selezione pubblica prevede l’assunzione mediante contratto a tempo indeterminato.

Sarà possibile presentare la domanda di ammissione entro il 18 maggio 2023. Di seguito ecco tutte le informazioni utili sulla selezione, i requisiti richiesti, come presentare la domanda di ammissione e il bando da scaricare.

adv

CONCORSO INFERMIERI ARES SARDEGNA 2023

L’ARES Sardegna ha dunque pubblicato un bando di concorso per l’assunzione di infermieri che saranno impiegati presso le seguenti sedi di lavoro:

  • ASL Sassari n.10 posti;
  • ASL Gallura n.10 posti;
  • ASL Ogliastra n.8 posti;
  • ASL Nuoro n.10 posti;
  • ASL Oristano n.10 posti;
  • ASL Medio Campidano n.10 posti;
  • ASL Sulcis n.10 posti;
  • ASL Cagliari n.10 posti;
  • AOU Sassari n.10 posti;
  • AOU Cagliari n.10 posti;
  • ARNAS Brotzu n.10 posti;
  • AREUS n.10 posti.

All’atto della presentazione della domanda, i candidati potranno indicare tre aziende per le quali intendono concorrere e questa scelta non potrà essere modificata.

All’esito della procedura concorsuale verrà stilata una graduatoria per ciascuna azienda aderente. Una volta soddisfatto il fabbisogno dell’Azienda interessata, tali graduatorie saranno rese disponibili anche alle altre Aziende del SSR.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso per infermieri indetto da ARES Sardegna i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
  • godimento dei diritti civili e politici. Non possono accedere agli impieghi coloro che siano stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per avere conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • assenza di condanne penali che comportino l’interdizione dai pubblici uffici o di condanne che, se intercorse in costanza di rapporto di lavoro, possano determinare il licenziamento;
  • assolvimento degli obblighi di leva (per i soli candidati di sesso maschile nati prima del 31 dicembre 1985);
  • idoneità fisica all’impiego;
  • possesso della Laurea in Infermieristica (appartenente alla classe delle lauree in professioni sanitarie, infermieristiche e professione sanitaria ostetrica – classe L/SNT1) oppure diploma universitario (D.M. 739 del 14.9.1994) o titolo equipollente ai sensi del Decreto 27.7.2000;
  • iscrizione al relativo Albo professionale.

Sono fatte salve le eventuali percentuali da riservare ai soggetti aventi titolo all’assunzione obbligatoria ai sensi della Legge n. 68/1999 e del D. Lgs. n. 66/2010, s.m.i., nonché a particolari categorie di cittadini previste da leggi speciali. I dettagli sono indicati sul bando che alleghiamo a fine articolo.

SELEZIONE

L’Amministrazione, in base al numero delle domande di partecipazione pervenute, si riserva la facoltà di effettuare una preselezione.

I candidati saranno selezionati mediante la valutazione dei titoli e il superamento di tre prove d’esame: una scritta, una pratica e una orale.

Per maggiori dettagli sulle procedure selettive si rimanda alla lettura del bando allegato a fine articolo.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso di ARES Sardegna per infermieri deve essere presentata entro il 18 maggio 2023 esclusivamente per via telematica, collegandosi a questa pagina.

Per accedere alla piattaforma telematica è necessario registrarsi mediante credenziali SPID o CIE.

Alla domanda di ammissione, inoltre, è necessario allegare la seguente documentazione:

  • documenti comprovanti i requisiti che consentono ai cittadini non italiani, comunitari e non comunitari di partecipare al concorso;
  • decreto Ministeriale / Provvedimento emesso dall’Ente competente di riconoscimento del titolo di studio valido per l’ammissione, se conseguito all’estero;
  • eventuale ulteriore documentazione attestante il riconoscimento in Italia di un titolo professionale conseguito in altro paese dell’Unione Europea o Stato estero;
  • documentazione attestante il riconoscimento in Italia del servizio prestato all’estero;
  • eventuali pubblicazioni, di cui il candidato è autore/coautore, attinenti al profilo professionale oggetto del concorso, edite a stampa.

BANDO 2023 CONCORSO ARES SARDEGNA PER 118 INFERMIERI

Gli interessati al concorso per infermiere indetto dall’Azienda regionale della salute (ARES) Sardegna sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 1 MB) di selezione.

Si segnala per completezza informativa che il bando è stato pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n.30 del 18-04-2023.

adv

ULTERIORI INFORMAZIONI

Le successive comunicazioni relative al diario delle prove del concorso verrà comunicato ai candidati mediante pubblicazione nel sito web dell’ ARES Sardegna nella sezione “Bandi di concorso e selezione” non meno di 20 giorni prima delle prove pratica e orale. Il Diario verrà altresì pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami, ovvero, in caso di numero esiguo di candidati, comunicato agli stessi via PEC.

La graduatoria finale sarà pubblicata sul sito sopra indicata, alla sezione ‘Albo pretorio’.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Per scoprire anche gli altri concorsi per infermieri, consultate la nostra sezione. Vi invitiamo infine a iscrivervi alla nostra newsletter gratuita per rimanere informati e ricevere tutti gli aggiornamenti e anche al canale Telegram.

di Dorotea V.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *