Concorsi Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali: 3 assunzioni

museo, mostra, beni culturali

Nuove possibilità di lavoro a Roma (Lazio) per grazie ai concorsi indetti dalla Fondazione Scuola dei Beni e delle Attività Culturali.

Si prevede, infatti, l’assunzione di 3 risorse in vari ambiti mediante contratto a tempo indeterminato.

Le candidature andranno trasmesse entro il giorno 11 novembre 2022. Di seguito diamo tutte le informazioni utili sulle selezioni, i requisiti, come presentare la domanda di ammissione e rendiamo disponibili i bandi da scaricare.

CONCORSI FONDAZIONE SCUOLA DEI BENI E DELLE ATTIVITÁ CULTURALI, BANDI

I concorsi della Fondazione Scuola dei Beni e delle Attività Culturali prevedono l’assunzione a tempo indeterminato di nuovo personale. Di seguito presentiamo i ruoli professionali e mettiamo a disposizione i relativi bandi:

  • n. 1 unità amministrazione del personale – III Livello CCNL Commercio e Terziario CONFCOMMERCIO – FISASCATCISL – FILCAMS – CGIL – UILTUCS – UIL; è previsto un periodo di prova di 60 giorni.
    BANDO (Pdf 323 KB);

  • n. 1 unità a supporto dell’area “Amministrazione” per acquisti beni e servizi – contrattualistica – compliance: profilo junior legale – II Livello CCNL Commercio e Terziario CONFCOMMERCIO – FISASCATCISL – FILCAMS – CGIL – UILTUCS – UIL; è previsto un periodo di prova di 60 giorni.
    BANDO (Pdf 340 KB);

  • n. 1 unità a supporto dell’area “Amministrazione” per acquisti beni e servizi – contrattualistica – compliance: profilo junior supporto operativo – III Livello CCNL Commercio e Terziario CONFCOMMERCIO – FISASCATCISL – FILCAMS – CGIL – UILTUCS -UIL; è previsto un periodo di prova di 60 giorni.
    BANDO (Pdf 340 KB).

Gli interessati ai concorsi della Fondazione Scuola dei Beni e delle Attività Culturali sono invitati, pertanto, a scaricare e a leggere attentamente i bandi sopra allegati. Per completezza informativa, segnaliamo che gli stessi sono stati pubblicati sul sito della Fondazione in questa pagina.

REQUISITI GENERALI

Per accedere ai concorsi suindicati sarà necessario possedere i requisiti generali di seguito riportati:

  • cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea (con ottima conoscenza della lingua italiana);
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti che abbiano comportato o che comportino, quale sanzione accessoria, l’incapacità di contrarre con la pubblica amministrazione;
  • non essere stati destituiti, licenziati o dispensati da una pubblica amministrazione;
  • idoneità psico – fisica a ricoprire la posizione lavorative;
  • per i candidati di cittadinanza non italiana: perfetta padronanza della lingua italiana nella comunicazione scritta e orale (a livello C2 del quadro QCER – Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue);
  • conoscenza della lingua inglese al livello minimo B1 del QCER – Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue.

REQUISITI SPECIFICI

Ai concorrenti è richiesto, inoltre, il possesso dei seguenti requisiti specifici in base al profilo professionale di proprio interesse:


UNITÀ AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE

  • diploma di laurea Magistrale (3+2) o di laurea a ciclo unico, anche conseguito all’estero;
  • la corrispondenza del titolo conseguito all’estero sarà stabilita dalla Commissione;
  • aver maturato un’esperienza lavorativa nel campo dell’amministrazione del personale della durata di almeno 12 mesi (anche non continuativi) entro gli ultimi 3 anni (dal 1° gennaio 2019 alla data di scadenza del bando); tale requisito deve essere comprovabile mediante contratti di lavoro subordinato o autonomo remunerati (esclusi stage);
  • padronanza delle competenze digitali coerenti con le attività della posizione con particolare riferimento a Microsoft Excel a livello intermedio.

UNITÀ A SUPPORTO DELL’AREA “AMMINISTRAZIONE” PER ACQUISTI BENI E SERVIZI – CONTRATTUALISTICA – COMPLIANCE: PROFILO JUNIOR LEGALE

  • diploma di laurea Magistrale (3+2) o di laurea a ciclo unico, anche conseguito all’estero nell’ambito delle Scienze giuridiche;
  • la corrispondenza del titolo conseguito all’estero sarà stabilita dalla Commissione;
  • aver maturato un’esperienza lavorativa coerente con la posizione ricercata della durata di almeno 12 mesi (anche non continuativi) negli ultimi 3 anni (dal 1° gennaio 2019 alla data di scadenza del bando); tale requisito deve essere comprovabile mediante contratti di lavoro subordinato o autonomo remunerati (esclusi stage);
  • padronanza delle competenze digitali coerenti con le attività della posizione (con particolare riferimento al pacchetto Microsoft Office).

UNITÀ A SUPPORTO DELL’AREA “AMMINISTRAZIONE” PER ACQUISTI BENI E SERVIZI – CONTRATTUALISTICA – COMPLIANCE: PROFILO JUNIOR SUPPORTO OPERATIVO

  • diploma di laurea Magistrale (3+2) o di laurea a ciclo unico, anche conseguito all’estero;
  • la corrispondenza del titolo conseguito all’estero sarà stabilita dalla Commissione;
  • aver maturato un’esperienza lavorativa coerente con la posizione della durata di almeno 12 mesi (anche non continuativi) negli ultimi 3 anni (dal 1° gennaio 2019 alla data di scadenza del bando); tale requisito deve essere comprovabile mediante contratti di lavoro subordinato o autonomo remunerati (esclusi stage);
  • padronanza delle competenze digitali coerenti con le attività della posizione con particolare riferimento a Microsoft Excel e Microsoft – PowerPoint a livello intermedio.

PROCEDURE SELETTIVE

Nel caso in cui le candidature pervenute siano più di 30 e la Fondazione lo ritenga necessario, potrà svolgersi una preselezione in forma di test psico-attitudinali, dalla quale saranno esclusi i concorrenti che rientrano nella condizione indicata nei bandi. Ciò vale per tutti i concorsi in oggetto.

Le selezioni prevedono il superamento di due fasi:

  • unità amministrazione del personale:
    – prima fase: prova scritta;
    – seconda fase: valutazione dei titoli; colloquio.

  • unità a supporto dell’area “Amministrazione” per acquisti beni e servizi – contrattualistica – compliance – profilo junior legale:
    – prima fase: prova scritta;
    – seconda fase: prova pratica; valutazione dei titoli; colloquio.

  • unità a supporto dell’area “Amministrazione” per acquisti beni e servizi – contrattualistica – compliance – profilo junior supporto operativo:
    – prima fase: prova scritta;
    – seconda fase: prova pratica; valutazione dei titoli; colloquio.

Per maggiori dettagli invitiamo a prendere visione dei singoli bandi disponibili a inizio articolo.

STIPENDIO

Di seguito la retribuzione annua lorda corrispondente ai 3 profili messi a concorso:

  • unità amministrazione del personale: € 28mila;
  • unità a supporto dell’area “Amministrazione” per acquisti beni e servizi – contrattualistica – compliance: profilo junior legale: € 32mila;
  • unità a supporto dell’area “Amministrazione” per acquisti beni e servizi – contrattualistica – compliance: profilo junior supporto operativo: € 28mila.

FONDAZIONE SCUOLA DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI

La Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali è un istituto internazionale senza scopo di lucro e finalizzato alla formazione, ricerca e studi avanzati nell’ambito delle competenze del Ministero della cultura, socio fondatore. Ha sede legale a Roma, in via del Collegio Romano, 27 e sede operativa presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, in viale Castro Pretorio, 105.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Per partecipare ai concorsi della Fondazione Scuola dei Beni e delle Attività Culturali i candidati devono presentare la domanda di ammissione entro le ore 12.00 del giorno 11 novembre 2022 esclusivamente per via telematica, attraverso la piattaforma digitale disponibile collegandosi a questa pagina, poi cliccando sulla selezione di proprio interesse e infine sul link “Accedi”.

L’istanza online dovrà essere corredata dalla seguente documentazione:

  • curriculum vitae, composto da un massimo di 4 pagine;
  • copia di un valido documento d’identità completo, scansionato fronte/retro e con la foto ben visibile.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Il calendario delle convocazioni a tutte le fasi del processo selettivo dei tre concorsi sarà pubblicato sul sito internet della Fondazione.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Se volete conoscere altri concorsi pubblici per laureati visitate la nostra sezione dedicata, mentre per non perdere novità e aggiornamenti vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e anche al canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti