INPS Pratica Forense: Concorsi per Praticanti Avvocati

inps

Aperto un nuovo bando INPS per laureati in Giurisprudenza che devono svolgere la pratica forense, da inserire presso l’Ufficio Legale di Trento.

L’Istituto Nazionale Previdenziale Sociale indice, periodicamente, concorsi pubblici per Praticanti Avvocati. I vincitori possono svolgere il periodo di praticantato presso le Avvocature Territoriali dell’INPS presenti in tutta Italia.

La pratica forense è finalizzata al conseguimento del titolo per l’ammissione all’esame di abilitazione alla professione di Avvocato. Ai praticanti viene erogato un rimborso mensile di 450 Euro.

Per partecipare al concorso INPS per svolgere la pratica forense in Trentino Alto Adige fino al 10 maggio.

CONCORSI PRATICANTI INPS PRATICA FORENSE 2018

Ogni anno vengono banditi dei concorsi INPS per svolgere il periodo di praticantato presso gli Uffici Legali dell’ente presenti in diverse Regioni d’Italia. In questo periodo l’Istituto Nazionale Previdenza Sociale ha bandito un nuovo concorso per l’ammissione alla pratica forense INPS in Trentino Alto Adige. I posti messi a bando sono e i candidati selezionati saranno inseriti presso l’Ufficio Legale INPS di Trento. 

REQUISITI

Possono partecipare al concorso INPS pratica forense i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o di Uffici Legali, oppure di un Paese non UE purché in possesso dei requisiti previsti dall’art. 17, comma 2, della L. 247 / 2012;
– essere in possesso dei requisiti richiesti per l’iscrizione nel registro dei praticanti Avvocati tenuto dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati presso il Tribunale nel territorio del cui circondario si trova l’Ufficio legale dell’I.N.P.S. indicato nella domanda di pratica;
– se già iscritto nel registro dei praticanti presso il Consiglio dell’Ordine, non avere una anzianità di iscrizione superiore a 3 mesi;
– possesso del titolo di studio di laurea in Giurisprudenza. Se il titolo di studio è stato conseguito all’estero l’interessato deve indicare anche gli estremi del provvedimento con il quale il titolo stesso è stato riconosciuto equipollente al corrispondente titolo italiano. In tutti i casi, il titolo di studio indicato deve essere valido per l’iscrizione nell’albo degli Avvocati;
– essere iscritto presso le liste elettorali del proprio Comune;
– assenza di condanne penali e procedimenti penali in corso;
– non avere giudizi in corso contro l’Istituto, né in proprio né in qualità di difensore di terzi;
– non trovarsi in situazioni di potenziale e / o reale conflitto di interessi con l’INPS;
– non svolgere o aver svolto incarichi in enti di diritto privato regolati o finanziati dalla P.A.;
– possedere le necessarie conoscenze per l’utilizzo del personal computer, dei programmi di scrittura e degli applicativi per le comunicazioni di posta elettronica, e per effettuare tramite internet ricerche normative e giurisprudenziali.

ATTIVITA’ DEI PRATICANTI AVVOCATI

La pratica presso l’Avvocatura INPS centrale o territoriale prevede formazione di tipo tecnico – pratico con affiancamento ad un Avvocato Inps. Stesura di atti e pareri con relative ricerche di dottrina e giurisprudenza. Partecipazione alle udienze giudiziali in affiancamento agli Avvocati dell’Istituto. Il tirocinio presso l’Avvocatura dell’I.N.P.S. può essere svolto per non più di 12 mesi.

SELEZIONE

Un’apposita Commissione selezionerà i candidati sulla base dei titoli presentati, del voto di laurea e della media dei voti riportati nelle seguenti materie:
– Diritto civile;
– Procedura Civile;
– Diritto Amministrativo;
– Diritto Penale;
– Procedura Penale;
– Diritto del Lavoro.

DOMANDA

Le domande di partecipazione al concorso per Praticanti INPS, redatte in carta semplice secondo l’apposito schema allegato al bando e complete della documentazione richiesta dallo stesso, devono essere presentate entro il 10 maggio 2018, in una delle seguenti modalità:
– inviate tramite PEC all’indirizzo di posta elettronica certificata [email protected];
– spedite a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata all’INPS – Direzione regionale Trentino Alto Adige – Via Antonio Rosmini, 40 – 38100 Trento.

Ogni altro dettaglio è specificato nell’avviso pubblico di selezione.

BANDO

Per ulteriori informazioni relative al concorsi per Praticanti Avvocati vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 3,56Mb) per la pratica forense INPS 2018, e a visitare la pagina dedicata, dalla quale è possibile scaricare anche la versione con firma digitale dell’avviso pubblico.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments