Ministero Giustizia: concorsi per 21 disoccupati del Sud

giustizia legge

Aperti nuovi concorsi del Ministero della Giustizia per la selezione di 21 disoccupati del Sud, percettori di ammortizzatori sociali, da impiegare presso vari Uffici di Esecuzione Penale Esterna in Calabria. Disponibili posti di lavoro per segretari, informatici e portieri, per partecipare ai bandi c’è tempo fino al 15 settembre 2014.

Il Ministero della Giustizia, Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, ha indetto 4 concorsi per disoccupati finalizzati alla copertura di 21 posti di lavoro presso gli Uffici di Esecuzione Penale Esterna di Catanzaro, Crotone, Vibo Valentia e Cosenza. I bandi Ministero Giustizia sono rivolti a soggetti percettori di ammortizzatori sociali in deroga della Regione Calabria, in possesso almeno di diploma, e le selezioni avverranno per titoli, con preferenza per i candidati di età più giovane in caso di parità di punteggio. Nello specifico, le figure ricercate sono 8 informatici, 6 archivisti / segretari e 4 addetti alla portineria.

POSTI A CONCORSO
Sono 21 i posti di lavoro Ministero della Giustizia messi a bando per l’assunzione di disoccupati in Calabria, di cui:
– n. 6 a Catanzaro;
– n. 6 a Crotone;
– n. 3 a Vibo Valentia;
– n. 6 a Cosenza.

REQUISITI
Possono partecipare ai concorsi per disoccupati in Calabria i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– essere soggetti disoccupati percettori di ammortizzatori sociali in deroga della Regione Calabria;
– assenza di condanne penali;
– assenza di procedimenti penali in corso;
– cittadinanza italiana;
– godimento dei diritti civili e politici;
– titolo di studio non inferiore al diploma di scuola secondaria di secondo grado;
– idoneità fisica;
– possesso dei seguenti requisiti specifici:
a. per la posizione di archivista / segretario, patente ECDL base;
b. per la posizione di informatico, patente ECDL Full Standard.

DOMANDA
Le domande di partecipazione, redatte sugli appositi moduli allegati ai bandi e complete della documentazione richiesta dagli stessi, dovranno pervenire, entro le ore 12.00 del 15 settembre 2014, consegnate a mano o spedite a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, presso gli uffici della Direzione dell’Ufficio di Esecuzione Penale Esterna di Catanzaro, Crotone, Vibo Valentia e Cosenza, o inviate tramite PEC agli indirizzi di posta elettronica certificata indicati nei rispettivi avvisi di selezione.

BANDO
Per maggiori informazioni, vi invitiamo a leggere attentamente i bandi relativi ai concorsi per disoccupati del Sud indetti dal Ministero della Giustizia.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *