Ministero della Salute: concorsi per 27 funzionari

concorso assunzione

Il Ministero della Salute ha indetto due concorsi per funzionari, finalizzati alla copertura di 27 nuovi posti di lavoro.

Le selezioni pubbliche sono rivolte a laureati e sono previste assunzioni a tempo indeterminato.

Sarà possibile presentare le domande di ammissione fino al 30 Agosto 2021. Ecco i bandi e le informazioni per partecipare ai concorsi.

CONCORSI PER FUNZIONARI MINISTERO DELLA SALUTE

Sono dunque state indette due nuove selezioni pubbliche per l’assunzione di funzionari presso il Ministero della Salute. I 27 posti a concorso sono cosi suddivisi:

  •  n. 13 Funzionari giuridici di amministrazione (esperti in materie sanitarie), da inquadrare nella terza area funzionale – fascia retributiva F1 del ruolo dei dipendenti del Ministero della salute per le esigenze degli uffici periferici, presso gli Uffici di Sanità Marittima, Aerea e di Frontiera (USMAF) – Servizi di Assistenza Sanitaria ai Naviganti (SASN), nonché presso gli Uffici Veterinari per gli Adempimenti Comunitari (UVAC) – Posti di Controllo Frontaliero (PCF) del Ministero della salute;
  • n. 14 Funzionari economici – finanziari di amministrazione (esperti in materie sanitarie), da inquadrare nella terza area funzionale – fascia retributiva F1 del ruolo dei dipendenti del Ministero della salute per le esigenze degli uffici periferici, presso gli Uffici di Sanità Marittima, Aerea e di Frontiera (USMAF) – Servizi di Assistenza Sanitaria ai Naviganti (SASN), nonché presso gli Uffici Veterinari per gli Adempimenti Comunitari (UVAC) – Posti di Controllo Frontaliero (PCF) del Ministero della salute.

Si specifica che sui concorsi opera la riserva di posto a favore dei volontari delle Forze Armate.

SEDI DI LAVORO

I funzionari del Ministero della Salute lavoreranno in diverse sedi distribuite su tutto il territorio nazionale, come spiegato di seguito dettagliatamente:

CONCORSO 12 UNITA’ PERSONALE FUNZIONARIO GIUDICO DI AMMINISTRAZIONE

  • Uffici USMAF- SASN
    – Sicilia – Palermo: 1 posto;
    – Lombardia – Malpensa: 1 posto;
    – Liguria – Genova: 1 posto;
    – Lazio Fiumicino: 1 posto;
    – Campania – Napoli:1 posto.
  • Uffici UVA – PCF
    – Piemonte – Torino: 1 posto;
    – Lombardia – Malpensa: 1 posto;
    – Veneto – Verona: 1 posto;
    – Friuli Venezia Giulia – Trieste: 1 posto;
    – Liguria – Genova: 1 posto;
    – Emilia Romagna – Parma: 1 posto;
    – Toscana – Livorno: 1 posto;
    – Campania – Napoli: 1 posto.

CONCORSO 13 UNITA’ FUNZIONARIO ECONOMICO – FINANZIARIO DI AMMINISTRAZIONE

  • Uffici USMAF- SASN
    – Lombardia – Malpensa: 1 posto;
    – Liguria – Genova: 1 posto;
    – Lazio Fiumicino: 1 posto;
    – Veneto – Venezia:1 posto;
    – Toscana – Livorno: 1 posto;
    – Puglia – Bari: 1 posto.
  • Uffici UVA – PCF
    – Piemonte – Torino: 1 posto;
    – Lombardia – Malpensa: 1 posto;
    – Veneto – Verona: 1 posto;
    – Liguria – Genova: 1 posto;
    – Emilia Romagna – Parma: 1 posto;
    – Toscana – Livorno: 1 posto;
    – Campania – Napoli: 1 posto;
    – Lazio – Fiumicino: 1 posto.

REQUISITI GENERALI

I candidati ai concorsi del Ministero della Salute per l’assunzione di funzionari devono essere in possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea o di altre categorie ammesse dai bandi;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • età non inferiore a diciotto anni;
  • idoneità fisica;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi militari limitatamente ai candidati per i quali sia previsto tale obbligo (candidati di sesso maschile nati entro il 31 dicembre 1985);
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • non essere stati dichiarati decaduti da altro impiego statale ai sensi della vigente normativa, per aver conseguito l’impiego a seguito della presentazione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • assenza di condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici e di non avere procedimenti penali pendenti che impediscano la costituzione di rapporti di pubblico impiego ai sensi delle vigenti disposizioni;
  • conoscenza delle apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse;
  • conoscenza della lingua italiana (per i candidati stranieri).

REQUISITI SPECIFICI

Per partecipare ai concorsi è inoltre richiesto il possesso di almeno uno dei seguenti titoli di studio:

FUNZIONARIO GIURIDICO DI AMMINISTRAZIONE

  • Laurea in: L-14 Scienze dei servizi giuridici; L-16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione, L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali o ogni altro titolo di studio equiparato;
  • Diploma di laurea in: Giurisprudenza, Scienze politiche, in Scienze dell’amministrazione o  Laurea specialistica o Laurea magistrale in una qualunque delle classi di lauree di possibile equiparazione.

FUNZIONARIO ECONOMICO – FINANZIARIO DI AMMINISTRAZIONE

  • Laurea in: L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale, L-33 Scienze economiche o ogni altro titolo di studio equipollente;
  • Diploma di laurea in: Economia e commercio o Laurea specialistica o Laurea magistrale in una qualunque delle classi di lauree di possibile equiparazione.

SELEZIONE

I candidati ai concorsi saranno selezionati mediante due prove d’esame: una scritta ed una orale.

Le materie oggetto d’esame sono specificate nei relativi bandi di concorso, che rendiamo disponibili a fine articolo.

MINISTERO DELLA SALUTE

Istituito con il regio decreto n. 255 del 9 ottobre 1861 il Ministero della salute è un dicastero con portafoglio del Governo italiano, con compiti in materia sanitaria, di profilassi e raccordo con le istituzioni internazionali ed europee nel campo della salute. La sede centrale del Ministero della Salute è a Roma.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande di partecipazione ai concorsi per funzionari al Ministero della Salute devono essere presentate tramite procedura telematica raggiungibile a questa pagina, seguendo le indicazioni presenti alla sezione ‘Concorsi’ del sito istituzionale, entro il 30 Agosto 2021.

Per accedere alla piattaforma d’iscrizione è necessario essere in possesso dell’identità digitale SPID. Ai candidati è richiesto, inoltre, il possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC)
personale e attivo.

Infine, le domande di partecipazione al concorso devono essere corredate dalla seguente documentazione:

  • copia di un valido documento di riconoscimento;
  • ricevuta attestante il pagamento del diritto di segreteria di € 10,00.

BANDI

Gli interessati ai concorsi per funzionari sono invitati a scaricare e leggere con attenzione i bandi allegati, pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 60 del 30-07-2021:

  • concorso funzionario giuridico di amministrazione BANDO (Pdf 385 Kb);
  • concorso funzionario economico – finanziario di amministrazione BANDO (Pdf 385 Kb).

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni in merito ai diari delle prove d’esame e le graduatorie, saranno rese note mediante pubblicazione sul sito del Ministero della Salute, alla sezione ‘Concorsi’.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Continuate a seguirci e, per conoscere gli altri concorsi pubblici attivi in Italia, visitate la nostra pagina. Vi invitiamo inoltre a iscrivervi alla newsletter gratuita così da restare sempre aggiornati e al canale Telegram per ricevere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments