Moncler: 200 posti di lavoro a Castel San Giovanni

moncler punto vendita

Moncler aprirà una nuova sede con magazzino a Castel San Giovanni, in Emilia Romagna, e creerà posti di lavoro.

La nota azienda tessile ha deciso di costruire un polo logistico in provincia di Piacenza, in cui sposterà le proprie attività. Si prevedono ben 200 assunzioni di personale con la nuova apertura.

Ecco tutte le informazioni e cosa sapere sulle opportunità di lavoro Moncler in arrivo.

MONCLER LAVORO NEL POLO LOGISTICO DI CASTEL SAN GIOVANNI

La notizia è stata riportata da diversi organi di informazione, attraverso recenti articoli relativi alla nuova sede del brand che sorgerà a Castel San Giovanni, in provincia di Piacenza. Si tratterà di un nuovo centro logistico, in cui saranno trasferiti tutti gli uffici del Gruppo che, attualmente, sono sparsi tra diverse sedi presenti a livello internazionale. L’iniziativa creerà occupazione, portando numerose assunzioni in Emilia Romagna.

Sono 200, infatti, i nuovi posti di lavoro Moncler che saranno creati nel nuovo polo piacentino per la logistica. Quest’ultimo andrà ad aggiungersi allo stabilimento del Gruppo già presente nella zona, al quale sarà collegato attraverso un tunnel.

LA STRUTTURA

Il progetto per la nuova sede Moncler di Castel San Giovanni prevede la costruzione di un edificio di 4 piani, ciascuno di 5mila metri quadri, per un totale di 20mila metri quadri di superficie. Il complesso ospiterà non solo le attività logistiche, ma anche altre attività di natura manifatturiera, quali la lavanderia e la sartoria.

PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

Stando alle stime saranno 200 le assunzioni Moncler da effettuare a Castel San Giovanni. E’ facile immaginare che buona parte di questi posti di lavoro sarà riservata ad addetti di vario genere, magazzinieri e operai. Con ogni probabilità non mancheranno le possibilità di inserimento anche per altre figure. La campagna di recruiting dovrebbe partire già nei prossimi mesi.

L’AZIENDA

Vi ricordiamo che Moncler SpA è un’azienda che produce e vende abbigliamento per l’inverno. Deve il proprio nome all’abbreviazione di Monestier de Clermont, villaggio vicino a Grenoble, in Francia, dove è nata nel 1952. Fondata da René Ramillon e Andrè Vincent, oggi ha il proprio headquarter in Italia, a Milano. Moncler conta, attualmente, oltre 190 punti vendita distribuiti in circa 70 Paesi del mondo, ed impiega circa 2700 lavoratori.

CANDIDATURE

Al momento è ancora presto per parlare di candidature. Gli interessati alle future assunzioni Moncler dovranno attendere la realizzazione della struttura e l’apertura delle selezioni per lavorare nella sede che sarà aperta.

Generalmente, la raccolta delle candidature per le offerte di lavoro Moncler viene effettuata attraverso la pagina dedicata alle carriere (Lavora con noi) del Gruppo. Dalla stessa è possibile prendere visione delle posizioni aperte e candidarsi, inviando il cv tramite l’apposito form online.

Vi segnaliamo che, al momento, sono diverse le selezioni attive per assunzioni e stage presso varie sedi del Gruppo in Italia. Per ulteriori informazioni mettiamo a vostra disposizione questa breve guida su come lavorare in Moncler. Al suo interno troverete tante notizie utili sull’azienda, sulle ricerche in corso e sulle modalità di recruiting.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments