Concorsi ARPAL Puglia per 128 diplomati e laureati: Bandi

ufficio, lavorare, lavoro

L’Agenzia Regionale Politiche Attive del Lavoro (ARPAL) Puglia ha indetto due concorsi per la selezione di 128 risorse.

Sono previste assunzioni a tempo determinato di candidati diplomati e laureati che daranno supporto alle attività svolte dai Centri Per l’Impiego pugliesi.

Ecco tutte le informazioni per partecipare ai bandi ARPAL Puglia.

ARPAL PUGLIA CONCORSI, CENTRI PER L’IMPIEGO

L’ARPAL Puglia ha infatti pubblicato due bandi per l’assunzione a tempo determinato dei seguenti profili:

  • n.40 Istruttori Mercato del Lavoro – Cat. C, posizione economica C1;
  • n.88 Specialisti in Mercato e Servizi per il Lavoro – Cat. D, posizione economica D1.

Si segnala che per entrambi i concorsi operano delle riserve, maggiori informazioni nei bandi sotto allegati.

REQUISITI

Possono partecipare ai concorsi ARPAL Puglia i candidati in possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dai bandi;
  • età non inferiore agli anni 18 alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione della domanda e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
  • non essere privi della vista in considerazione delle mansioni proprie del profilo professionale che prevede l’utilizzo di videoterminali;
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva, per i cittadini italiani soggetti a tale obbligo (per i soli candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  • idoneità fisica;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico, né in precedenza licenziati per giusta causa o giustificato motivo soggettivo o per motivi disciplinari;
  • iscrizione nelle liste elettorali;
  • non aver riportato condanne penali passate in giudicato e non avere procedimenti penali in corso o misure che impediscano la costituzione del rapporto di lavoro con la P.A.;
  • pieno godimento dei diritti civili e politici, anche negli stati di appartenenza;
  • non essere stati dichiarati interdetti dai pubblici uffici con sentenza passata in giudicato.

E’ richiesto, inoltre, il possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio, in base alla posizione per la quale ci si candida:

ISTRUTTORI MERCATO LAVORO
– diploma di scuola secondaria di secondo grado.

SPECIALISTI MERCATO LAVORO
– diploma di Laurea (DL) in Giurisprudenza o Economia e Commercio o Scienze Politiche;
– titoli equiparati o equipollenti, indicati nel bando sotto allegato.

SELEZIONE

Qualora le domande presentate ai concorsi siano in numero superiore a tre volte rispetto al numero dei posti messi a concorso sarà previsto lo svolgimento di una prova preliminare mediante test preselettivi.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di prove d’esame scritte ed orali. Per conoscere nel dettaglio le prove d’esame relative al profilo di interesse vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi.

ARPAL PUGLIA

L’Agenzia Regionale per le Politiche Attive del Lavoro – Puglia è l’ente strutturale mediante il quale la Regione Puglia esercita le funzioni di incontro tra domanda e offerta di lavoro e garantisce l’erogazione dei servizi per l’impiego. Essa è dotata di personalità giuridica e piena autonomia, tra i principali obiettivi vi sono il promuovere e attuare interventi in materia di politiche attive per il lavoro, anche nei confronti dei lavoratori stranieri finanziati anche con risorse comunitarie; promuovere interventi che aumentino il numero di imprese disponibili a ospitare i giovani assunti con i contratti di apprendistato e, in generale, tesi a favorire la diffusione dell’istituto; attuare interventi integrati rivolti alle persone con disabilità e con fragilità e vulnerabilità  in integrazione con i servizi sociali dei comuni e i dipartimenti di salute mentale delle aziende sanitarie locali. La sede centrale è situata presso Viale Luigi Corigliano n. 1 – 70132, Bari.

DOMANDE

I candidati interessati al concorso ARPAL Puglia dovranno presentare le domande esclusivamente online sul form disponibile sul sito dell’ente nella sezione amministrazione trasparente – bandi di concorso. Le domande dovranno essere presentate entro 30 giorni dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale concorsi (non ancora avvenuta).

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione delle domande di ammissione è indicato nei bandi che rendiamo disponibili di seguito.

BANDI

Tutti gli interessati ai concorsi ARPAL Puglia sono invitati a leggere con attenzione i bandi sotto allegati:
– Istruttori Mercato Lavoro: BANDO (Pdf 11.445 Kb);
– Specialisti Mercato Lavoro: BANDO (Pdf 12.260 Kb).

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno pubblicate sul sito dell’Agenzia nella sezione ‘Informa > Albo pretorio’ oppure nella sezione Amministrazione Trasparente. Per restare aggiornati iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita.

Voglio le notifiche di nuovi commenti!
Notificami
12 Commenti
Newest
Oldest
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti