ASL Lanciano Vasto Chieti: concorso per 30 tecnici sanitari

personale sanitario

L’Azienda Sanitaria Locale (ASL) Lanciano Vasto Chieti, in Abruzzo, ha indetto un concorso pubblico per collaboratori professionali sanitari – tecnici sanitari di radiologia.

La selezione pubblica, infatti, è finalizzata alla copertura di 30 posti di lavoro – categoria D, mediante contratto a tempo indeterminato.

Per presentare la domanda di ammissione c’è tempo fino al 24 Aprile 2022. Ecco il bando da scaricare e tutte le informazioni utili per candidarsi.

REQUISITI

I candidati al concorso della ASL Lanciano Vasto Chieti per tecnici sanitari devono possedere i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • godimento dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza o provenienza;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • non essere stati dispensati o destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso pubbliche amministrazioni per persistente insufficiente rendimento;
  • assenza di condanne penali e di procedimenti penali in corso;
  • Laurea in “Tecniche di radiologia medica per immagini e radioterapia” o Diploma universitario di “Tecnico sanitario di radiologia medica” o titolo equipollente;
  • iscrizione all’ordine di riferimento.

Si rende noto che sul concorso opera la riserva di 9 posti a favore dei volontari FF.AA. Inoltre il 20% dei posti a concorso, e residui rispetto alla predetta riserva, sono riservati al personale dipendente a tempo indeterminato della ASL.

SELEZIONE

La selezione dei candidati avverrà mediante valutazione dei titoli ed una prova d’esame scritta, vertente sulle materie indicate nel bando disponibile a fine articolo.

ASL LANCIANO VASTO CHIETI

L’Azienda Sanitaria Locale Lanciano Vasto Chieti è un ente senza scopo di lucro, nata con la mission di promuovere e tutelare la salute degli individui e della collettività.

Ha un bacino di utenza di circa 400.000 abitanti e il suo territorio combacia con quello della provincia di Chieti. Sono compresi nel territorio della ASL Lanciano-Vasto-Chieti tutti i 104 comuni della provincia.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso per tecnici sanitari di radiologia deve essere presentata entro il 24 Aprile 2022 tramite procedura telematica, disponibile a questa pagina.

Da qui è necessario cliccare sul bando in oggetto ed accedere tramite SPID alla compilazione del form online.

I candidati dovranno allegare alla domanda la scansione della seguente documentazione:

  • documentazione attestante il possesso dei requisiti che consente ai cittadini non italiani di partecipare al concorso (eventuale);
  • eventuale documentazione attestante l’equiparazione del titolo di studio conseguito all’estero;
  • documentazione attestante il riconoscimento dei servizi prestati all’estero (eventuale);
  • eventuale dichiarazione medica attestante la necessità di ausili e/o tempi aggiuntivi durante le prove;
  • documentazione attestante il diritto di riserva previsto dal bando (eventuale);
  • ricevuta di versamento del contributo di partecipazione al concorso di € 10,00.

BANDO

Gli interessati al concorso sono invitati a scaricare e a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 6 Mb), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 25-03-2022.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni circa il diario delle prove d’esame e la graduatoria saranno pubblicate sul sito internet dell’Azienda alla sezione ‘Concorsi e avvisi’ e sul Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Per conoscere anche gli altri concorsi pubblici per personale sanitario, consultate la nostra pagina. Infine, per rimanere informati e ricevere tutti gli aggiornamenti potete iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e anche al canale Telegram per le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti