ASST Pavia: concorsi per nuove assunzioni

sanità, medici

Nuovi posti di lavoro nel settore sanitario in Lombardia.

L’Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) di Pavia ha indetto due concorsi per nuove assunzioni a tempo indeterminato di vari profili.

Sarà possibile candidarsi ai concorsi fino al giorno 12 Marzo 2020 e 26 Marzo 2020.

CONCORSI ASST PAVIA

Sono stati indetti infatti due concorsi finalizzati all’assunzione a tempo indeterminato delle seguenti figure professionali:

  • n. 4 Collaboratori Professionali Sanitari – Logopedisti – Cat. D. Si segnala che è prevista la riserva di 2 posti per i volontari delle FF.AA;
  • n. 5 Collaboratori Professionali – Assistenti Sociali – Cat. D. Si segnala la riserva di 3 posti a favore dei volontari delle FF.AA.

REQUISITI

Possono partecipare ai concorsi ASST Pavia i candidati in possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea o di altre categorie previste dai bandi;
– idoneità fisica all’impiego;
– godimento dei diritti politici;
– non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
– non essere stati dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.

E’ richiesto, inoltre, il possesso dei seguenti requisiti specifici:

COLLABORATORE PROFESSIONALE LOGOPEDISTA
– laurea di primo livello in Logopedia oppure diploma universitario di Logopedista o diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento, riconosciuti equipollenti;
– iscrizione all’Albo dell’Ordine dei Logopedisti;

COLLABORATORE PROFESSIONALE – ASSISTENTE SOCIALE
– laurea in Servizio Sociale (classe di laurea L-39)o Scienze del Servizio Sociale (classe di laurea 6), ovvero titoli equipollenti ai sensi dalla vigente normativa,
– iscrizione all’Albo dell’Ordine degli Assistenti Sociali.

SELEZIONE

Qualora il numero dei candidati iscritti ed ammissibili risulti pari o superiore a 150 per ciascun concorso, le relative prove d’esame saranno precedute da una preselezione.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di tre prove d’esame – una scritta, una pratica ed una orale.


Per l’elenco completo delle materie e delle prove d’esame vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi pubblicati per estratto sulla GU n.12 del 11-02-2020 e n.16 del 25-02-2020

DOMANDE

Le domande di ammissione ai concorsi ASST Pavia dovranno essere presentate esclusivamente online alla seguente pagina entro il 12 Marzo 2020 e il 26 Marzo 2020.

Alle domande sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– documento di identità in corso di validità;
– copia di Decreto Ministeriale che ha disposto il riconoscimento, in Italia, del titolo di studio richiesto ai fini di ammissione al presente concorso pubblico, qualora il medesimo sia stato conseguito all’estero;
– ricevuta di pagamento della tassa di concorso fissata in euro 15,00;
– copia completa della domanda in versione definitiva, sottoscritta in originale dal Candidato ed ovviamente prodotta su supporto informatico. Si segnala che la domanda definitiva non dovrà contenere la scritta “fac simile”, che caratterizza la domanda nella fase immediatamente precedente a quella definitiva;
– pubblicazioni redatte dal candidato ed obbligatoriamente edite a stampa. 

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione delle domande è riportato nei bandi di riferimento che rendiamo disponibili di seguito.


BANDI

Tutti gli interessati ai concorsi dell’ASST Pavia per nuove assunzioni sono invitati a leggere con attenzione i badi sotto allegati:
– concorso Collaboratore Professionale – Logopedista: BANDO (Pdf 335 Kb);
– concorso Collaboratore Professionale – Assistente Sociale: BANDO (Pdf 162Kb).

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito dell’ASST www.asst-pavia.it nella sezione ‘Avvisi e concorsi > Concorsi aperti’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *