Blue Book: tirocini Commissione Europea per amministrativi e traduttori

commissione europea

Siete alla ricerca di uno stage all’estero? Ogni anno la Commissione Europea propone tirocini nell’ambito del programma Blue Book.

Si tratta di stage retribuiti circa 1200 euro al mese rivolti ad amministrativi e traduttori. Gli incarichi si svolgono in Belgio, Lussemburgo o in altre località dove sono presenti agenzie della Commissione.

I prossimi tirocini Blue Book partono a marzo 2022 e sarà possibile candidarsi dal 2 agosto al 31 agosto 2021. Ecco tutte le informazioni.

COMMISSIONE EUROPEA TIROCINI BLUE BOOK

Tramite il progetto Blue Book, la Commissione Europea apre 2 volte all’anno le selezioni per tirocini da svolgere in ambito amministrazione e traduzione. Gli stage sono retribuiti e consentono ai candidati prescelti di effettuare un’esperienza professionale presso servizi ed agenzie della Commissione.

In particolare, l’opportunità permette di conoscere processi e politiche delle istituzioni europee, di contribuire al lavoro quotidiano della Commissione ed anche di mettere in pratica, in un contesto internazionale, quanto appreso nel percorso universitario.

I tirocinanti selezionati svolgono, prevalentemente, i seguenti compiti:

  • organizzare riunioni, gruppi di lavoro e audizioni pubbliche;
  • ricercare informazioni e occuparsi della redazione di documenti, rapporti e consultazioni;
  • rispondere alle richieste dei cittadini;
  • offrire il proprio supporto alla gestione dei progetti.

DESTINATARI

Il programma di tirocini Blue Book della Commissione Europea è aperto a candidati di tutte le età in possesso dei seguenti requisiti:

  • laurea, almeno di primo livello, o titolo equivalente;
  • assenza di esperienze lavorative pregresse di durata superiore a 6 settimane in qualsiasi istituzione, organo o agenzia dell’UE, del Parlamento europeo (MEP) o presso la Corte di giustizia dell’UE (EUCJ).

REQUISITI LINGUISTICI

Oltre ai criteri di idoneità sopra illustrati, per candidarsi ai tirocini Blue Book è necessario conoscere almeno 2 lingue ufficiali dell’UE.

La padronanza linguistica richiesta varia a seconda della posizione di tirocinio cui ci si intende candidare. Nello specifico, sono infatti richieste:

  • ottima conoscenza (livello C1/C2 del QCER) di due lingue comunitarie, di cui almeno una tra inglese, francese o tedesco, per svolgere tirocini in ambito amministrazione;
  • capacità di tradurre nella propria lingua madre (o lingua principale di destinazione) testi in almeno due lingue tra inglese, francese o tedesco, e / o in altra lingua comunitaria conosciuta almeno a livello B2 del QCER, per gli stage in traduzione.

RETRIBUZIONE DEI TIROCINI

Il programma di tirocini Blue Book Commissione Europea prevede l’erogazione di un’indennità di 1.229,32 euro al mese ed offre anche copertura assicurativa per la salute e contro gli infortuni. Sono inoltre disponibili rimborsi per le spese del visto e per eventuali spostamenti tra l’alloggio e il luogo del tirocinio.

SEDE E DURATA DEI TIROCINI

La sede degli incarichi è nella maggior parte dei casi Bruxelles, ma sono disponibili opportunità di stage anche in Lussemburgo e in altri paesi dell’Unione Europea. I tirocini hanno una durata di 5 mesi e prevedono un orario lavorativo di 40 ore a settimana (8 ore al giorno)

CALENDARIO DEGLI STAGE

Nel corso dell’anno, la Commissioni Europea propone 2 sessioni di stage Blue Book:

  • stage che iniziano ad ottobre (e terminano a febbraio dell’anno successivo), ai quali è possibile candidarsi entro il mese di gennaio;
  • stage con durata da marzo a luglio, cui è possibile candidarsi nel mese di agosto dell’anno precedente.

RACCOLTA DELLE CANDIDATURE

Per proporre la propria candidatura è necessario registrarsi al servizio di autenticazione della Commissione Europea. Per procedere alla registrazione occorre recarsi nella sezione dedicata al programma di Traineeship presente sul portale dell’Istituzione e cliccare sulla funzione “Apply or check your application”. Si viene così re-indirizzati alla pagina di login, che permette di creare le proprie credenziali di accesso. Entrando nel servizio, sarà possibile compilare la domanda di ammissione ai tirocini, provvedendo ad inserire i dati richiesti e specificando la Direzione Generale, il servizio o l’agenzia della Commissione Europea in cui si desidera svolgere lo stage.

PROCESSO DI RECLUTAMENTO

Per i candidati è previsto un processo selettivo basato sui seguenti passaggi:

  • invio della candidatura;
  • valutazione della domanda in maniera anonima da parte di valutatori esperti;
  • verifica dell’idoneità, in base all’analisi dei dati forniti e dei documenti inviati dal candidato;
  • richiesta dei documenti del candidato e redazione della graduatoria dei preselezionati per il Virtual Blue Book, il database contenente tutti i CV dei candidati che hanno superato sia la valutazione iniziale che la verifica dell’idoneità;
  • le Agenzie della Commissione consultano il Virtual Blue Book per selezionare i migliori candidati sulla base dei loro criteri specifici, i quali riceveranno un’offerta di tirocinio.

LA COMMISSIONE EUROPEA

La European Commission è stata istituita nel 1958 e ha sede centrale a Bruxelles, in Belgio. È l’organo esecutivo indipendente dell’Unione Europea ed è composta da un gruppo (collegio) di commissari, uno per ciascun paese dell’UE. Si occupa, in particolare, di promuovere l’interesse generale dell’Unione Europea ed opera proponendo disposizioni legislative e contribuendo all’attuazione delle politiche e del bilancio europei. Il personale è composto da giuristi, economisti ed altri profili analoghi, che gestiscono il lavoro della Commissione, all’interno di diverse Direzioni Generali dedicate a vari settori politici.

COME CANDIDARSI

Gli interessati ai tirocini Blue Book devono inviare apposita domanda visitando il portale della Commissione Europea dedicato ai tirocini. Da qui, occorre effettuare l’accesso, cliccando su “Apply or check your application”, compilare i campi presenti con i dati richiesti ed allegare i seguenti documenti:

  • copia di carta d’identità o passaporto in corso validità;
  • copie dei titoli universitari conseguiti prima della scadenza di presentazione delle domande;
  • attestazioni relative ad eventuali studi in corso e / o alla partecipazione a programmi di scambio universitario all’estero, seminari o workshop;
  • attestazioni inerenti le abilità linguistiche possedute, le esperienze lavorative e le pubblicazioni dichiarate.

Sarà possibile candidarsi ai prossimi tirocini a partire dal 2 agosto fino al 31 agosto 2021. La prossima finestra temporale per proporre domanda di stage è prevista per gennaio 2022.

Per scoprire altre opportunità di stage visitate la nostra sezione dedicata e iscrivetevi alla nostra newsletter per restare sempre informati.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments