Camera Commercio di Bari: concorso per amministrativi

ufficio, pc, computer

Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Puglia.

La Camera di Commercio di Bari ha indetto un concorso pubblico per amministrativi per l’assunzione a tempo pieno di due Istruttori Direttivi Amministrativi – Cat. D.

Sarà possibile candidarsi al bando fino al giorno 2 Febbraio 2020.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso della Camera di Commercio Bari i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno dei paesi appartenenti all’Unione Europea;
– idoneità psico-fisica;
– godimento dei diritti civili e politici;
– posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva e di quelli relativi al servizio militare volontario (per i candidati cittadini italiani di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
– non aver riportato provvedimenti di destituzione o di dispensa dall’impiego;
– non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione per persistente, insufficiente rendimento, oppure a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti.

E’ richiesto, inoltre, il possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:
Laurea I livello (L) appartenente alle classi:
– L14 Lauree in Scienze dei Servizi Giuridici;
– L16 Lauree in Scienze dell’Amministrazione e dell’Organizzazione;
– L18 Lauree in Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale;
– L33 Lauree in Scienze Economiche;
– L36 Lauree in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali;
– L40 Lauree in Sociologia.
Diploma di laurea vecchio ordinamento (DL) in:
– giurisprudenza;
– scienze dell’amministrazione;
– scienze politiche;
– economia e commercio;
– economia ambientale;
– economia assicurativa e previdenziale;
– economia aziendale;
– economia bancaria;
– economia bancaria finanziaria e assicurativa;
– economia del commercio internazionale e dei mercati valutari;
– economia del turismo;
– economia delle amministrazioni pubbliche e delle istituzioni internazionali;
– economia delle istituzioni e dei mercati finanziari;
– economia e finanza;
– economia e gestione dei servizi;
– economia e legislazione per l’impresa;
– economia industriale;
– economia marittima e dei trasporti;
– economia per le arti, la cultura e la comunicazione;
– economia politica;
– sociologia. 
Laurea specialistica (LS) appartenente alle classi:
– 19/S Finanza, 22/S Giurisprudenza;
– 49/S Metodi per la ricerca empirica nelle scienze sociali;
– 57/S Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali;
– 60/S Relazioni internazionali, 64/S Scienze dell’economia;
– 70/S Scienze della politica;
– 71/S Scienze delle pubbliche amministrazioni;
– 83/S Scienze economiche per l’ambiente e la cultura;
– 84/S Scienze economico-aziendali;
– 88/S Scienze per la cooperazione allo sviluppo;
– 89/S Sociologia, 99/S Studi europei;
– 102/S Teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica. 
Laurea Magistrale (LM) appartenente alle classi:
– LMG/01 Giurisprudenza;
– LM-16 Finanza;
– LM52 Relazioni internazionali;
– LM-56 Scienze dell’economia;
– LM-62 Scienze della politica;
– LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni;
– LM-76 Scienze economiche per l’ambiente e la cultura;
– LM-77 Scienze economico-aziendali;
– LM-81 Scienze per la cooperazione allo sviluppo;
– LM-87 Servizio sociale e politiche sociali;
– LM-88 Sociologia e ricerca sociale;
– LM90 Studi europei;
– altra laurea per intervenuta equipollenza ai sensi delle norme vigenti.  

Si segnala la riserva di un posto al personale interno in servizio a tempo indeterminato presso la Camera di Commercio di Bari in possesso di una anzianità di servizio di 3 anni nella categoria immediatamente inferiore (Categoria C).

SELEZIONE

Per garantire il rispetto dei principi di imparzialità, economicità e celerità di espletamento del concorso pubblico, nel caso di presentazione di un numero di domande di partecipazione al concorso superiori a 20, le prove scritte saranno precedute da una prova preselettiva.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di tre prove d’esame – due scritte ed una orale – vertenti sui seguenti argomenti:
– diritto amministrativo;
– diritto commerciale;
– elementi di diritto del lavoro;
– diritto costituzionale;
– economia politica;
– elementi sulla legislazione delle Camere di Commercio;
– accertamento delle conoscenza di una lingua straniera (inglese, francese, tedesco spagnolo);
– nozioni di informatica.

DOMANDA

La domanda di ammissione al concorso, redatta secondo il secondo il seguente MODELLO (Pdf 1.618 Kb), dovrà essere presentata alla Camera di Commercio I.A.A. di Bari – Corso Cavour, 2 – 70121 – Bari (BA), entro il giorno 2 Febbraio 2020 secondo una delle seguenti modalità:
– consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo negli orari di apertura al pubblico: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 09,00 alle ore 12,30 e il Lunedì e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle ore 16,30;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;
– invio tramite posta elettronica certificata (PEC) alla casella: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la copia/scansione di un documento d’identità in corso di validità.


Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per amministrativi della Camera di Commercio Bari sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 110 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.1 del 03-01-2020.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito www.ba.camcom.it nella sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *