Cerchi lavoro? Attenzione ai social network, ecco cosa fare

Lo sapevate che chi si occupa di selezione del personale utilizza il web e i social network per ottenere informazioni su di voi? Perché limitarsi a leggere il vostro curriculum vitae che presumibilmente è ricco solo di dati positivi sul vostro conto, quando è possibile scoprire il vostro reale stile di vita, il modo in cui vi rapportate agli altri, come vi esprimete, quali sono i vostri interessi e come passate il vostro tempo? Se state cercando lavoro, dovete fare attenzione ai social network. Ecco alcuni dati e i nostri consigli.

QUALCHE DATO
Secondo diverse ricerche realizzate negli Stati Uniti, in Inghilterra e anche in Italia, i social network (es. Facebook, MySpace, Twitter) sono una delle fonti di informazioni preferite dai responsabili delle assunzioni nelle aziende. Un interessante studio realizzato da CareerBuilder.com ha dimostrato che un manager delle risorse umane su cinque utilizza i siti di social network per valutare i candidati durante le selezioni e 1/3 dei recruiter, negli Stati Uniti, rifiuta dei candidati solamente in base a quello che viene trovato online. I selezionatori di personale hanno dichiarato di utilizzare siti come Facebook o MySpace per realizzare la prima scrematura dei candidati.

COSA CERCANO I SELEZIONATORI
Cosa cercano i manager delle risorse umane sui social network? Quali informazioni attirano la loro attenzione? Ecco, secondo lo studio realizzato, cosa cercano: 41% informazioni riguardo all’uso di alcol e droghe varie; 40% foto e informazioni personali inappropriate; 29% scarse capacità comunicative; 28% sparlare di altri colleghi; 27% inaccuratezza in generale; 21% sospetto comportamento criminoso; 19% informazioni riservate riguardo a ex-colleghi o ex lavori.

COSA FARE: QUALCHE UTILE CONSIGLIO
Se state cercando lavoro, dovete mettere in conto che ci riceverà il vostro curriculum vitae potrebbe cercare informazioni su di voi attraverso il web. Avete mai provato a cercare il vostro nome e cognome su un motore di ricerca? Provate anche a controllare cosa esce facendo una ricerca tra le immagini. Se avete un profilo su Facebook, MySpace o siete presenti su Twitter i risultati non mancheranno.

I nostri consigli per sistemare il profilo su Facebook:
– rimuovete eventuali immagini scabrose, contenuti compromettenti che vi esporrebbero a critiche, link a siti poco seri, tag a foto imbarazzanti che hanno pubblicato i vostri amici, parolacce e insulti;
– rimuovete eventuali frasi, commenti o critiche riguardo il vostro lavoro, o colleghi o ex datori di lavoro;
– evitate di aggiornare continuamente il vostro status, potrebbe sembrare non abbiate nulla da fare anche sul lavoro;
– evitate di associarvi a gruppi o pagine con idee estremiste o poco rispettabili riguardo religione, politica, sesso, droga ecc. al contrario, iscrivetevi a gruppi o pagine che possano dare un’immagine consona di voi e che possano esservi utili sul piano lavorativo;
– un modo semplice per proteggere la vostra privacy è quello di settare il profilo personale come privato permettendo la visione solo agli amici; certo questa soluzione sarà poco utile a coloro che hanno 3000 amici e fino ad oggi hanno accettato amicizie da persone sconosciute: tra queste potrebbe esserci anche qualcuno che cerca informazioni su di voi!

Twitter e MySpace
Se siete presenti su Twitter, non twittate troppo, come per facebook potrebbe sembrare che non abbiate niente da fare e che anziché lavorare passiate il vostro tempo sul web, cercate di avere più gente che vi segue rispetto alla gente che seguite. Attenzione anche a quello che scrivete su di voi, e questo vale anche per MySpace, date una bella rilettura pensando che le vostre informazioni personali potrebbero essere lette dal vostro futuro datore di lavoro. Eliminate eventuali contenuti osceni, offensivi o razzisti.

Linkedin
Se volete fare una bella impressione, iscrivetevi a Linkedin pubblicando il vostro curriculum aggiornato. Linkedin è un servizio di social networking utilizzato principalmente per la rete professionale. Grazie a Linkedin potrete creare connessioni con persone affidabili in abito lavorativo, potrete essere raccomandati da chi vi conosce e lavora con voi, essere presentati a datori di lavoro che cercano personale, scoprire opportunità di business e di lavoro. Sicuramente i vostri futuri selezionatori valuteranno positivamente la vostra presenza su Linkedin.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *