Comune di Asti: concorsi per funzionari ed educatori

concorso, lavoro, concorsi

Nuove opportunità di lavoro in Piemonte grazie ai 3 concorsi per funzionari tecnici e amministrativi ed educatori, indetti dal Comune di Asti.

Le selezioni pubbliche sono rivolte a candidati diplomati e laureati.

Per presentare la domanda di ammissione c’è tempo fino al giorno 8 Agosto 2022. Vediamo i bandi da scaricare e le informazioni utili per candidarsi.

CONCORSI FUNZIONARI ED EDUCATORI COMUNE ASTI, BANDI

Il Comune di Asti, dunque, ha pubblicato nuovi bandi di concorso finalizzati a nuove assunzioni di personale in diversi ambiti. Nello specifico si selezionano:

  • Educatori asili nido, cat. C1, formazione di una graduatoria da cui attingere per future assunzioni a tempo determinato. BANDO (Pdf 188 Kb).

  • n. 6 Funzionari Tecnici, categoria D1, con riserva di posto a favore dei volontari FF.AA. BANDO (Pdf 204 Kb).

  • n. 4 Funzionari Amministrativi Contabili, categoria D1, con riserva di posto a favore dei volontari FF.AA. BANDO (Pdf 197 Kb).

Gli interessati ai concorsi sono invitati a leggere con attenzione i bandi sopra allegati e pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale n. 54 del giorno 8-07-2022.

REQUISITI

Per partecipare ai concorsi per educatori e funzionari indetti dal Comune di Asti sono richiesti i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o essere cittadino di uno degli stati membri dell’Unione Europea altra cittadinanza tra quelle indicate nei bandi;
  • età non inferiore ai 18 anni;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stato destituito, dispensato o licenziato da un impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  • assenza di condanne penali;
  • conoscenza della lingua inglese e saper utilizzare le procedure informatiche più diffuse;
  • idoneità psico-fisica all’impiego;
  • regolare posizione nei riguardi degli obblighi di leva;
  • solo per il concorso per funzionari tecnici, possesso della patente di categoria B.

TITOLI DI STUDIO

Ai candidati ai concorsi del Comune di Asti è inoltre richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:


EDUCATORI ASILI NIDO

  • diploma di puericultrice;
  • diploma di maestra di scuola d’infanzia;
  • diploma di maturità magistrale;
  • diploma di liceo psico-pedagogico;
  • diploma di vigilatrice d’infanzia, nel rispetto delle norme di cui all’art. 1 della L.R. 17 marzo 1980, n.16;
  • attestato di qualifica educatore per la prima infanzia o equivalenti rilasciato da Agenzia Formativa accreditata dalla Regione Piemonte di cui all’art.11 della L.R. 63/95;
  • diploma di dirigente di comunità;
  • diploma di laurea in scienze dell’educazione, scienze della formazione primaria e lauree con contenuti formativi analoghi;
  • diploma di tecnico dei servizi sociali;
  • altri diplomi di scuola media superiore, dai cui provvedimenti istitutivi si riconosca un profilo professionale rivolto all’organizzazione e gestione degli asili nido sempre valide (D.lgs 65/17);
  • lauree magistrali quinquennali in Scienze della formazione primaria (classe LM-85 bis), conseguite dopo il 31/05/2017, fino all’attivazione di un corso di specializzazione integrativo per complessivi 60 crediti universitari;
  • lauree “generali” in Scienze dell’educazione e della formazione (classe L-19), conseguite dopo il 31/05/2017, fino all’attivazione dei nuovi corsi a indirizzo specifico per l’infanzia.

FUNZIONARI TECNICI

  • Diploma di laurea del vecchio ordinamento in: Architettura, Ingegneria civile, Ingegneria edile, Ingegneria edile-architettura, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Urbanistica, Pianificazione territoriale e urbanistica, Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale;
  • Diploma Universitario di durata triennale in: Ingegneria edile, Ingegneria delle infrastrutture, Ingegneria delle strutture, Ingegneria dell’ambiente e delle risorse, Realizzazione, riqualificazione e gestione degli spazi verdi, Sistemi informativi territoriali;
  • Laurea triennale (DM 509/1999) conseguita in una delle seguenti classi: 04, Scienze dell’Architettura e dell’Ingegneria edile, 07, Urbanistica e Scienze della Pianificazione Territoriale e Ambientale, 08, Ingegneria Civile e Ambientale;
  • Laurea triennale (L – DM 270/2004) conseguita in una delle seguenti classi: L – 7, Ingegneria civile e ambientale, L – 9, Ingegneria industriale, L – 17, Scienze dell’architettura, L – 21, Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale, L – 23, Scienze e tecniche dell’edilizia;
  • Laurea Specialistica (LS – DM 509/1999) conseguita in una delle seguenti classi: LS – 3/S Architettura del paesaggio, LS – 4/S Architettura e ingegneria edile, LS – 28/S Ingegneria civile, LS – 38/S Ingegneria per l’ambiente e il territorio, LS – 54/S Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale;
  • Laurea magistrale (LM – DM 270/2004) conseguita in una delle seguenti classi: LM – 3, Architettura del paesaggio, LM – 4, Architettura e ingegneria edile – architettura, LM – 23, Ingegneria civile, LM – 24, Ingegneria dei sistemi edilizi, LM – 26, Ingegneria della sicurezza, LM – 35, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, LM – 48, Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale.

FUNZIONARI AMMINISTRATIVI CONTABILI

  • Laurea triennale (L);
  • Diploma di laurea (vecchio ordinamento);
  • Laurea magistrale o specialistica.

SELEZIONE

I candidati al concorso per educatori saranno selezionati mediante valutazione dei titoli.

Per quanto riguarda i concorsi per funzionari, in caso di un numero elevato di domande, l’Amministrazione si riserva i predisporre una prova preselettiva.

I candidati saranno sottoposti a due prove d’esame, una scritta ed una orale, vertenti sugli argomenti indicati nei bandi di selezione.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande di partecipazione ai concorsi per educatori e funzionari al Comune di Asti devono essere presentate entro le ore 12.00 del giorno 8 Agosto 2022 tramite procedura telematica, disponibile a questa pagina.

Alle domande è necessario allegare la seguente documentazione:

  • scansione di un documento d’identità in corso di validità del candidato;
  • scansione della ricevuta comprovante il pagamento della tassa di concorso di € 10,00.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Le successive comunicazioni, sulle procedure concorsuali e sulle graduatorie finali, saranno pubblicate sul sito internet del Comune di Asti, sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’.

ALTRI CONCORSI PUBBLICI E COME RESTARE AGGIORNATI

Per scoprire anche altri concorsi pubblici in Piemonte potete consultare la nostra pagina dedicata. Inoltre, per restare sempre aggiornati, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti