Comune di Bologna: concorso per 32 ingegneri o architetti

Numerose assunzioni in Emilia Romagna grazie al concorso per specialisti ingegneri / architetti indetto dal Comune di Bologna.

Si prevede, infatti, la selezione di 32 risorse – categoria D – posizione economica D1, da assumere a tempo indeterminato.

La scadenza per la presentazione delle candidature è fissata al 17 Gennaio 2022. Vediamo il bando e tutti i dettagli utili per candidarsi.

CONCORSO INGEGNERI O ARCHITETTI COMUNE BOLOGNA

Il Comune di Bologna ha pubblicato, quindi, un concorso per specialisti ingegneri o architetti secondo le tipologie che seguono:

  • n. 16 posti specialista ingegnere / architetto, con competenze generali, nell’ambito dei Dipartimenti ‘Lavori Pubblici, mobilità e patrimonio’ e ‘Urbanistica, casa e ambiente’ (tipologia di posizione A);
  • n. 8 posti specialista ingegnere / architetto – trasportista progettista (tipologia di posizione B);
  • n. 8 posti specialista ingegnere / architetto – strutturista progettista (tipologia di posizione C).

Si rende noto che i candidati hanno la possibilità di concorrere per più tipologie di posizione presentando un’unica domanda e che verranno formulate 3 graduatorie, una per ogni tipologia.

REQUISITI GENERALI

Possono accedere al concorso del Comune di Bologna per ingegneri o architetti coloro che possiedono i requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di Stati appartenenti all’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
  • età non inferiore ai 18 anni e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo (65 anni);
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva per i cittadini italiani soggetti a tale obbligo;
  • idoneità fisica;
  • inesistenza di provvedimenti, presso una pubblica amministrazione, di destituzione o dispensa dall’impiego o licenziamento a seguito di procedimento disciplinare o a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito mediante produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti;
  • insussistenza di condanne penali, procedimenti penali pendenti o misure di sicurezza o prevenzione che impediscano, ai sensi della normativa vigente, la costituzione di rapporti di impiego con la pubblica amministrazione.

REQUISITI SPECIFICI

Ogni tipologia di posizione richiede inoltre il possesso di requisiti specifici, che indichiamo di seguito:


TIPOLOGIA DI POSIZIONE A

diploma di laurea del vecchio ordinamento, previgente al DM 509/99, in Architettura, Ingegneria, Pianificazione territoriale e urbanistica, Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale;
– oppure laurea specialistica o laurea magistrale, equiparata ad uno dei diplomi di laurea sopraindicati.


TIPOLOGIA DI POSIZIONE B

diploma di laurea del vecchio ordinamento, previgente al DM 509/99, in Architettura, Ingegneria, Pianificazione territoriale e urbanistica, Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale;
– oppure laurea specialistica o laurea magistrale, equiparata ad uno dei diplomi di laurea sopraindicati;
– superamento dell’esame di Stato di abilitazione alla professione.


TIPOLOGIA DI POSIZIONE C

diploma di laurea del vecchio ordinamento, previgente al DM 509/99, in Architettura, Ingegneria civile, Ingegneria edile, Ingegneria edile – Architettura, Ingegneria per l’ambiente e il territorio (o titoli equipollenti ex lege);
– oppure laurea specialistica o laurea magistrale, equiparata ad uno dei diplomi di laurea sopraindicati;
– superamento dell’esame di Stato di abilitazione alla professione.


Segnaliamo, infine, che sui posti messi a concorso operano le riserve a favore dei volontari delle Forze Armate e dei soggetti appartenenti alle categorie protette.

SELEZIONE

Nel caso in cui il numero di candidati risulti superiore a 250, potrà essere indetta una preselezione, che consisterà nella valutazione dei titoli dichiarati nella domanda.

I candidati saranno selezionati mediante il superamento di due prove d’esame: una scritta e una orale.

Le materie d’esame specifiche per ciascuna tipologia di posizione sono elencate nel bando scaricabile a fine articolo, dove possono essere consultati anche ulteriori dettagli.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

La domanda per partecipare al concorso del Comune di Bologna per ingegneri o architetti dovrà essere presentata entro le ore 12.00 del 17 Gennaio 2022 esclusivamente con procedura telematica collegandosi a questa pagina, dove selezionare il bando di proprio interesse, quindi cliccare sul link al modulo online.

I candidati sono inoltre tenuti ad allegare alla domanda la seguente documentazione:

  • scansione della ricevuta della tassa di concorso di Euro 10,00;
  • curriculum vitae;
  • per i candidati in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero: il documento relativo al riconoscimento di equipollenza o di equiparazione del titolo oppure la richiesta di equiparazione del titolo;
  • scansione del proprio documento di riconoscimento, datata e sottoscritta, per i candidati che non presentano la domanda con firma digitale;
  • file della domanda di partecipazione firmato digitalmente per i candidati che presentano la domanda con firma digitale.

Per ulteriori informazioni si rimanda alla lettura del bando disponibile a fine articolo.

BANDO

Gli interessati alla selezione sono dunque invitati a leggere attentamente e a scaricare il BANDO (Pdf 248 Kb), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 100 del 17-12-2021.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Il 28 Gennaio 2022 saranno pubblicate le informazioni relative alle successive fasi della procedura concorsuale nella sezione dedicata ai concorsi sul sito web del Comune.

Le graduatorie finali saranno pubblicate sul sito istituzionale dell’Ente e all’Albo Pretorio del Comune.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Se volete conoscere gli altri concorsi pubblici per tecnici, visitate le nostra pagina dedicata al personale tecnico. Infine, potete restare sempre aggiornati iscrivendovi gratis alla nostra newsletter e al canale Telegram per le notizie in anteprima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti