Comune di Cambiano: concorso per 5 assunzioni, Geometri

tecnico geometra architetto

Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Piemonte.

Il Comune di Cambiano, in provincia di Torino, ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione a tempo pieno di 5 Istruttori Tecnici Geometri – Cat. C, posizione economica C1.

Previsto stipendio annuo lordo di € 20.344,07.

Sarà possibile candidarsi al bando fino al giorno 27 Gennaio 2020.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso del Comune di Cambiano i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno dei paesi appartenenti all’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– età non inferiore ad anni 18 e non superiore all’età di collocamento a riposo per raggiunti limiti di età previsti dal vigente ordinamento;
– idoneità fisica all’impiego specifico;
– godimento dei diritti politici o non essere incorsi in alcuna delle cause che ne impediscano il possesso;
– assolvimento degli obblighi imposti dalla legge sul reclutamento militare (per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
– essere immuni da condanne che, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge, vietino la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
– patente di guida non inferiore alla categoria “B”;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione oppure licenziati per persistente insufficiente rendimento o a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti. 

E’ richiesto, inoltre, il possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:
Diploma, a conclusione di ciclo di studi quinquennale, di:
– perito in Costruzioni, Ambiente e Territorio (C.A.T.);
– geometra (secondo il previgente ordinamento).
Laurea di primo livello (L) appartenente a una delle seguenti classi dell’attuale ordinamento universitario (D.M. 270/04):
– classe L-7 “Lauree in ingegneria civile e ambientale”;
– classe L-17 “Lauree in scienze dell’architettura”;
– classe L-21 “Lauree in scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale”;
– classe L-23 “Lauree in scienze e tecniche dell’edilizia”;
– classe L-32 “Lauree in scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura”;
– classe 4 “Classe delle lauree in scienze dell’architettura e dell’ingegneria edile”;
– classe 7 “Classe delle lauree in urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale”;
– classe 8 “Classe delle lauree in ingegneria civile e ambientale”;
– classe 27 “Classe delle lauree in scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura”. 
Laurea Magistrale (LM) appartenente a una delle seguenti classi dell’attuale ordinamento universitario (D.M. 270/04):
– classe LM-3 “Lauree magistrali in architettura del paesaggio”;
– classe LM-4 “Lauree magistrali in architettura e ingegneria edile-architettura”;
– classe LM-10 “Lauree magistrali in conservazione dei beni architettonici e ambientali”;
– classe LM-23 “Lauree magistrali in ingegneria civile”;
– classe LM-24 “Lauree magistrali in ingegneria dei sistemi edilizi”;
– classe LM-26 “Lauree magistrali in ingegneria della sicurezza”;
– classe LM-35 “Lauree magistrali in ingegneria per l’ambiente e il territorio”;
– classe LM-48 “Lauree magistrali in pianificazione territoriale urbanistica e ambientale”;
– classe LM-75 “Lauree magistrali in scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio”.
Lauree Specialistiche (LS) del previgente ordinamento (D.M. 509/99) ad esse equiparate:
– classe 3/S “Classe delle lauree specialistiche in architettura del paesaggio”;
– classe 4/S “Classe delle lauree specialistiche in architettura e ingegneria edile”;
– classe 10/S “Classe delle lauree specialistiche in conservazione dei beni architettonici e ambientali”;
– classe 28/S “Classe delle lauree specialistiche in ingegneria civile”;
– classe 38/S “Classe delle lauree specialistiche in ingegneria per l’ambiente e il territorio”;
– classe 54/S “Classe delle lauree specialistiche in pianificazione territoriale urbanistica e ambientale”;
– classe 82/S “Classe delle lauree specialistiche in scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio”.
Diploma di Laurea (DL) (vecchio ordinamento universitario) equiparato ad una delle classi di Laurea Specialistiche o Magistrali sopraindicate:
– architettura;
– ingegneria civile;
– ingegneria edile;
– ingegneria edile – Architettura;
– pianificazione territoriale e urbanistica;
– pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale;
– politica del territorio.

Si segnala che le Risorse saranno così assegnate:
– n.1 posto al Comune di Cambiano, riservato ai Volontari delle FF.AA.;
– n.2 posti al Comune di Mappano, di cui 1 posto riservato ai Volontari delle FF.AA.;
– n.1 posto al Comune di Marentino;
– n.1 posto al Comune di Roletto, riservato ai Volontari delle FF.AA.

SELEZIONE

Per il perseguimento degli obiettivi di celerità ed economicità, qualora dovesse pervenire un numero di domande superiore a 50, l’Amministrazione procederà alla preselezione degli aspiranti.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di tre prove d’esamedue scritte ed una orale – sui seguenti argomenti:
– legislazione in materia di lavori pubblici, urbanistica ed edilizia;
– progettazione di opera pubblica, elaborati progettuali e procedure di approvazione;
– accertamento della conoscenza della lingua inglese;
– accertamento dell’uso del computer e delle applicazioni informatiche più diffuse.

DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso per Geometri, redatte secondo il secondo il seguente MODELLO (Doc 68 Kb), dovranno essere presentate al Comune di Cambiano – Ufficio Protocollo – Piazza Vittorio Veneto, 9 – 10020 – Cambiano (TO), entro le ore 13,00 del giorno 27 Gennaio 2020 secondo una delle seguenti modalità:
– mediante consegna diretta all’Ufficio Protocollo del Comune dal Lunedì al Venerdì dalle ore 11,00 alle ore 13,00;
– mediante raccomandata con avviso di ricevimento;
– tramite Posta Elettronica Certificata (PEC), in formato non modificabile (PDF), all’indirizzo di posta elettronica certificata del Comune di Cambiano: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– copia fotostatica, ancorché non autenticata, di un documento di identità, in corso di validità, del candidato, a pena di esclusione;
– documento comprovante l’avvenuto pagamento della tassa di concorso di € 10,00;
– curriculum professionale in formato europeo, debitamente sottoscritto.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per Geometri del Comune di Cambiano sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 989 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.102 del 27-12-2019.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune www.comune.cambiano.to.it nella sezione ‘Collegamenti rapidi > Bandi di concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments