Comune di Vasto: concorso per assistenti sociali

assistente, sociale, operatore
adv

Il Comune di Vasto in provincia di Chieti (Abruzzo) ha indetto un concorso per assistenti sociali.

La selezione pubblica è finalizzata alla copertura di 2 posti di lavoro.

Per candidarsi c’è tempo fino al 14 maggio 2024.

Di seguito presentiamo tutte le informazioni utili sui requisiti richiesti, come si svolge l’iter selettivo, come presentare la domanda di ammissione e rendiamo disponibile il bando da scaricare.

REQUISITI RICHIESTI

Possono partecipare al concorso per assistenti sociali indetto dal Comune di Vasto i candidati in possesso dei requisiti generali di accesso ai concorsi pubblici, ovvero:

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
  • età non inferiore ai 18 anni;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o licenziati per le medesime ragioni o per motivi disciplinari o dichiarati decaduti per aver conseguito la nomina o l’assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da nullità insanabile;
  • non aver riportato condanne con sentenza passata in giudicato per reati che costituiscono un impedimento all’assunzione presso una pubblica amministrazione;
  • essere fisicamente idonei all’impiego;
  • aver ottemperato agli obblighi di leva o alle norme di legge sul reclutamento.

Inoltre sono richiesti i seguenti requisiti specifici:

  • essere in possesso di uno dei seguenti titolo di studio:
    – Diploma universitario in Servizio Sociale;
    – Laurea Triennale in Servizio Sociale (classe 6 del D.M. 04.08.2000 o classe L – 39 del D.M. 16.03.2007);
    – Laurea Specialistica – Classe 57/S (programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali);
    – Laurea Magistrale Classe LM 87 – Servizio Sociale e Politiche Sociali;
    – Diploma di assistente sociale avente l’efficacia giuridica prevista dal decreto del Presidente della Repubblica n. 14 del 1987 e successive modificazioni (art. 5 L.84/1993);
  • iscrizione all’Albo Professionale degli Assistenti Sociali;
  • essere in possesso della patente di guida di categoria non inferiore alla B;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (Word, Excel, Internet, Outlook);
  • adeguata conoscenza parlata e scritta della lingua italiana (per i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea non italiani).

COME AVVIENE LA SELEZIONE

La selezione dei candidati avverrà mediante valutazione dei titoli e il superamento di due prove d’esame, una scritta ed una orale.

La prova scritta consisterà nella somministrazione di un test a risposta chiusa multipla di tipo professionale ed attitudinale.

La prova orale verterà sui seguenti argomenti:

  • principi, modelli teorici e metodologie di intervento del servizio sociale professionale nella gestione di singoli casi;
  • la domanda assistenziale e il processo di presa in carico nelle sue diverse fasi progettuali;
  • lavoro per progetti: contenuti e applicazione; analisi di un caso pratico;
  • l’integrazione socio-sanitaria nella gestione progettuale dei problemi e delle situazioni;
  •  progetti di sostegno per nuclei multiproblematici: elementi fondamentali e interrelazioni per garantire un intervento efficace;
  • legislazione nazionale e regionale in materia di servizi sociali e socio-sanitari e relative competenze dei Comuni e degli Ambiti Distrettuali Sociali;
  • programmazione e organizzazione dei servizi sociali alla luce della Legge 328/2000 e della normativa nazionale e regionale in materia, con particolare riferimento alle aree tematiche minori e famiglia, inclusione sociale e contrasto alla povertà, e al nuovo Piano Nazionale degli interventi e servizi sociali 2024-2026;
  • le modifiche introdotte dal D.Lgs 179/2022 e il loro impatto sui servizi sociali;
  • ruolo e funzioni dell’Assistente Sociale nel lavoro sociale di comunità, nel lavoro di aiuto e sostegno alle persone e famiglie e nel lavoro di protezione sociale e tutela giuridica dei minori;
  • sviluppo delle risorse della comunità: costruzione dei problemi, lavoro in rete e lavoro di rete, progettare insieme;
  • accoglienza, progettazione con le famiglie, progettazione territoriale;
  • codice deontologico e etica;
  • cambiamenti sociali e ruolo dei servizi;
  • elementi in materia di tutela della Privacy;
  • conoscenza della lingua inglese e conoscenze sull’utilizzo di personal computer e dei principali programmi informatici.

La presente selezione pubblica rispetta le nuove regole previste dal regolamento dei concorsi pubblici.

COME PRESENTARE LA DOMANDA

La domanda di ammissione al concorso per assistenti sociali al Comune di Vasto deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica, attraverso il Portale inPA collegandosi a questa pagina entro il 14 maggio 2024.

Per accedere alla piattaforma è necessario autenticarsi mediante SPIDCIE, CNS o credenziali eIDAS.

E’ sempre utile quando si partecipa a una selezione pubblica avere un proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC)in quanto gli Enti possono comunicare con i candidati anche tramite la PEC. Chi ne fosse sprovvisto può leggere in questo articolo come ottenerne uno in soli 30 minuti, da casa.

In caso di problemi nell’invio della domanda vi consigliamo di leggere questa guida che spiega in modo semplice e chiaro come registrarsi al portale inPA e candidarsi.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per assistenti sociali sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 659 Kb).

Per completezza di informazioni segnaliamo che lo stesso è stato pubblicato in questa pagina del Portale del Reclutamento inPA.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Tutte le successive comunicazioni relative al concorso, compreso Il luogo, le modalità di svolgimento delle prove e l’elenco dei candidati ammessi saranno comunicati mediante pubblicazione sul sito web del Comune di Vasto alla sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’ e sul portale inPA.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Se sognate di svolgere il lavoro di assistente sociale potete leggere la guida su come diventare assistente sociale.

Vi invitiamo inoltre a consultare la pagina dei concorsi pubblici 2024, che è costantemente aggiornata con i nuovi bandi indetti. Potete anche conoscere i prossimi concorsi in uscita per scoprire quali bandi verranno pubblicati nei prossimi mesi e prepararvi per tempo.

Infine, per essere sempre aggiornati sulle opportunità di lavoro e sulle selezioni pubbliche, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita, ai nostri canali TelegramWhatsApp e TikTok @ticonsigliounlavoro.

Seguiteci anche su Google News cliccando su “segui” dove c’è la stellina.

di Dorotea V.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *