Concorso per diplomati Camera di Commercio Alessandria Asti

concorso, diplomati
adv

Nuovi posti di lavoro disponibili in Piemonte grazie al concorso aperto a diplomati indetto dalla Camera di Commercio Alessandria – Asti. 

La selezione prevede la copertura di 6 posti di lavoro a tempo indeterminato e pieno.

È possibile candidarsi entro il 3 giugno 2024. 

Vediamo i requisiti richiesti, le informazioni sull’iter selettivo, come presentare la domanda di ammissione, il bando da scaricare e ogni altra informazione utile.

POSTI CONCORSO CAMERA DI COMMERCIO ALESSANDRIA ASTI

I 6 posti messi a concorso sono distribuiti come di seguito per profili professionali:

  • n. 1 posto nel profilo professionale “Istruttore processi organizzativi camerali di supporto”;
  • n. 4 posti nel profilo professionale “Istruttore servizi anagrafici, di regolazione del mercato e di e-government”;
  • n. 1 posto nel profilo professionale “Istruttore servizi promozionali, turismo e orientamento al lavoro”.

REQUISITI GENERALI RICHIESTI

Il concorso indetto dalla Camera di Commercio Alessandria-Asti è aperto alla partecipazione di candidati in possesso dei requisiti generali di accesso ai concorsi pubblici, ovvero:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nei bandi;
  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
  • possesso di diploma di istruzione secondaria di secondo grado;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • per gli aspiranti di sesso maschile nati fino all’anno 1985, posizione regolare nei riguardi degli obblighi imposti dalla legge sul reclutamento militare;
  • assenza di condanne penali che impediscano la costituzione di un rapporto di lavoro con pubbliche amministrazioni;
  • non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti al casellario giudiziale né di avere procedimenti penali in corso;
  • non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento oppure non essere stato dichiarato decaduto da un impiego pubblico a seguito dell’accertamento che lo stesso fu conseguito mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti.

COME AVVIENE LA SELEZIONE

Potrà essere indetta una eventuale prova preselettiva unica per le selezioni dei tre profili messi a concorso, consistente nella soluzione di test a risposta multipla in tema di logica e cultura generale nonché finalizzata ad accertare il possesso di idonea conoscenza nelle seguenti materie:

  • legislazione delle Camere di Commercio e Statuto dell’Ente;
  • diritto amministrativo, con particolare riferimento al procedimento amministrativo e diritto di accesso ai documenti;
  • elementi di base circa la normativa su anticorruzione, privacy e Codice dell’Amministrazione Digitale.

I candidati dovranno poi sostenere le seguenti prove:

  • prova scritta: consisterà nella soluzione di quesiti a risposta multipla e/o aperta sulle materie indicate nel bando, diverse per profilo professionale;
  • prova orale: si articolerà in un colloquio finalizzato ad accertare le conoscenze sulle materie oggetto delle prove scritte, nonché le capacità tecniche e le attitudini inerenti al profilo. Potranno essere utilizzati eventuali questionari o test a carattere psico-attitudinale o di orientamento comportamentale. In occasione della prova orale, verranno inoltre accertate le capacità linguistiche del candidato mediante breve conversazione nella lingua inglese.

La selezione pubblica rispetta le nuove regole previste dal regolamento dei concorsi pubblici.

COME PRESENTARE LA DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso per diplomati indetto dalla Camera di Commercio di Alessandria – Asti deve essere presentata entro il giorno 3 giugno 2024, esclusivamente in via telematica, collegandosi al Portale inPA tramite il link presente in questa pagina.

Per accedere alla piattaforma è necessario autenticarsi mediante SPIDCIE o CNS.

E’ sempre utile quando si partecipa a una selezione pubblica avere un proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) in quanto gli Enti possono comunicare con i candidati anche tramite la PEC. Chi ne fosse sprovvisto può leggere in questo articolo come ottenerne uno in soli 30 minuti, da casa.

In caso di problemi nell’invio della domanda vi consigliamo di leggere questa guida che spiega in modo semplice e chiaro come registrarsi al portale inPA e candidarsi.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per diplomati della Camera di Commercio di Alessandria Asti sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 403 Kb).

Segnaliamo per completezza informativa che lo stesso è stato pubblicato anche in questa pagina del Portale inPA.

adv

ULTERIORI INFORMAZIONI

Il calendario delle prove nonché le sedi dell’eventuale prova preselettiva e delle successive prove di esame (prova scritta e prova orale) e le indicazioni in merito allo svolgimento, verranno resi noti mediante pubblicazione sul sito internet dell’Ente, nella sezione Amministrazione trasparente “Bandi di concorso”.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Potreste essere interessati anche ad altri concorsi pubblici in Piemonte e ai concorsi per diplomati attivi in Italia.

Vi invitiamo inoltre a consultare la pagina dei concorsi pubblici 2024, che è costantemente aggiornata con i nuovi bandi indetti. Potete anche conoscere i prossimi concorsi in uscita per scoprire quali bandi verranno pubblicati nei prossimi mesi e prepararvi per tempo.

Infine, per essere sempre aggiornati sulle opportunità di lavoro e sulle selezioni pubbliche, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita, ai nostri canali TelegramWhatsApp e TikTok @ticonsigliounlavoro.

Seguiteci inoltre su Google News cliccando sul bottone “Segui” presente in alto.

di Elena B.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *