Comune di Firenze: concorso per esecutori servizi educativi, scuola dell’obbligo

firenze

Il Comune di Firenze, in Toscana, ha pubblicato un concorso per esecutori servizi educativi – categoria B1.

La selezione è volta a formare una graduatoria di risorse per assunzioni a tempo determinato inferiori a 15 giorni. Richiesta licenza della scuola dell’obbligo.

Per candidarsi c’è tempo fino al 2 dicembre 2022. Di seguito vi diamo tutte le informazioni utili su selezione, requisiti richiesti, come presentare la domanda di ammissione e rendiamo disponibile il bando da scaricare.

REQUISITI

Il concorso per esecutori servizi educativi del Comune di Firenze è rivolto a quanti sono iscritti nell’elenco anagrafico del Servizio per l’Impiego di Firenze (che include i comuni di Firenze, Fiesole e Bagno a Ripoli) e possiedono i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di altro Stato appartenente all’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
  • età non inferiore agli anni 18;
  • idoneità fisica al posto e alle mansioni proprie del profilo, fatta salva la tutela dei portatori di handicap di cui alla Legge 5 febbraio 1992, n. 104; assenza di difetti o limitazioni che possano pregiudicare il corretto espletamento delle mansioni proprie del profilo professionale;
  • godimento del diritto di elettorato politico attivo;
  • assenza di condanne penali, anche con sentenza non passata in giudicato, per i reati previsti nel Capo I, Titolo II, Libro II del Codice Penale; non trovarsi nelle condizioni di cui agli artt. 10 e 11 del D.lgs. 235/2012; non essere sottoposti a misura restrittiva della libertà personale;
  • non avere riportato condanna definitiva per i delitti non colposi di cui al libro II, titoli IX, XI, XII e XIII del Codice Penale, per la quale non sia intervenuta la riabilitazione e non avere riportato sanzioni interdittive all’esercizio di attività che comportino contatti diretti e regolari con minori;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento e non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale; non aver subito un licenziamento disciplinare o un licenziamento per giusta causa dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • non avere riportato sanzioni disciplinari di gravità maggiore del rimprovero verbale, nel corso di un precedente rapporto di lavoro prestato a qualunque titolo e in qualsiasi profilo presso il Comune di Firenze nei due anni precedenti alla data di apertura del presente bando;
  • non essere incorsi nel mancato superamento del periodo di prova nel profilo di Esecutore Servizi Educativi presso il Comune di Firenze nei due anni precedenti alla data di apertura del presente bando;
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva (solo per i cittadini italiani di sesso maschile nati entro il 31.12.1985) oppure posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva secondo gli ordinamenti del Paese di appartenenza (solo per i cittadini non italiani);
  • licenza scuola dell’obbligo (possiede il requisito della scuola dell’obbligo anche la/il cittadina/o italiana/o che abbia conseguito la licenza elementare anteriormente al 1962).

Si precisa che opereranno a scorrimento della graduatoria le riserve di legge a favore dei militari delle Forze Armate.

SELEZIONE

La selezione avverrà sulla base di una prova d’esame e della valutazione dei titoli.

La prova d’esame consisterà in quesiti (con risposte predeterminate o a risposta aperta) relativi alle funzioni del profilo professionale messo a concorso, come di seguito specificate:

  • sorveglianza e assistenza ai bambini, compresi i bisogni educativi speciali;
  • cura di compiti igienico-sanitari compresa l’igiene personale degli utenti;
  • supporto e collaborazione con il personale docente ed educativo;
  • collaborazione alla preparazione dei pasti e all’alimentazione dei bambini;
  • pulizia, riordino e mantenimento degli ambienti comprese le attrezzature;
  • semplici interventi di manutenzione e riparazione.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

La domanda di partecipazione alla procedura selettiva dovrà essere presentata entro il 2 dicembre 2022 unicamente online. I candidati dovranno collegarsi a questa pagina e, in corrispondenza della selezione in oggetto, cliccare su “Allegati > Modulo domanda online”. Il modulo sarà quindi accessibile previa autenticazione con credenziali SPID.

È richiesto il pagamento della tassa di concorso di € 10,00.

Alla domanda online occorrerà allegare i seguenti documenti, in forma digitale:

  • documentazione attestante la ricorrenza di una delle condizioni di cui all’art. 38 del D. Lgs. 30.3.2001, n. 165 come modificato dall’art. 7 della L. 6.8.2013, n. 97 (solo per le/i cittadine/i extracomunitarie/i);
  • idonea documentazione rilasciata dalle autorità competenti attestante il riconoscimento dell’equipollenza del proprio titolo di studio estero a uno di quelli richiesti dal bando;
  • certificazione medica attestante lo specifico handicap, pena la mancata fruizione del beneficio di ausili necessari e/o tempi aggiuntivi (solo per i candidati che richiedono di sostenere la prova di esame con ausili e/o tempi aggiuntivi);
  • dichiarazione resa dalla commissione medico-legale dell’ASL di riferimento o da equivalente struttura pubblica attestante i disturbi specifici di apprendimento (DSA) di cui all’art. 1 della L. 8.10.2010 n. 107 e le misure/strumenti compensative/i occorrenti in funzione della propria necessità (solo per coloro che richiedono i benefici previsti dall’art. 3, comma 4-bis, D.L. 9.06.2021 n. 80 convertito con modificazioni dalla L. 6.08.2021 n. 113, e dal Decreto attuativo del 12.11.2021 di cui al medesimo comma), pena la mancata fruizione di tali benefici;
  • attestazione di lodevole servizio rilasciata dal Responsabile/Dirigente dell’ufficio presso il quale il candidato ha prestato il servizio (per coloro che dichiarano il titolo di preferenza n. 17 – lodevole servizio);
  • adeguata documentazione attestante l’esistenza e il numero di figli a carico (per coloro che dichiarano il titolo di preferenza n. 18 – coniugati e non coniugati con riguardo al numero dei figli a carico).

Maggiori dettagli nel bando sotto allegato.

BANDO

Gli interessati al concorso per esecutori servizi educativi sono invitati a consultare attentamente il BANDO (Pdf 209 KB). Precisiamo che il bando sopra allegato è quello rettificato. Per completezza informativa mettiamo a vostra disposizione l’AVVISO (Pdf 296 KB) di rettifica bando.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Le comunicazioni ai candidati, se non diversamente specificato, saranno pubblicate nel sito web istituzionale del Comune di Firenze. Tutte le informazioni necessarie, incluse quelle relative al calendario e all’esito delle prove, saranno comunicate in questa sezione (“Selezioni in corso”) del portale.

GRADUATORIA

La graduatoria sarà formata sommando, per ciascun candidato, alla votazione conseguita nella prova d’esame il punteggio attribuito ai titoli di servizio e sarà integrata dagli eventuali titoli di preferenza e/o riserva dichiarati nella domanda di partecipazione.

Dopo l’approvazione, la graduatoria sarà pubblicata sul sito internet del Comune. Avrà una validità annuale a far data dalla sua approvazione e sarà eventualmente prorogabile fino a un massimo di tre anni, nel caso in cui il suo utilizzo sia ancora in grado di assicurare il reperimento delle risorse necessarie.

GESTIONE DELLA GRADUATORIA

La gestione della graduatoria e la costituzione dei rapporti di lavoro sono di competenza della Direzione Istruzione. Quest’ultima contatta i candidati dal lunedì al venerdì nella fascia oraria 7.30 – 18.00 al/ai recapito/i telefonico/i dichiarato/i nella domanda di partecipazione alla procedura selettiva o fornito/i con successive comunicazioni di variazione, anche temporanee.

Nel caso in cui il candidato non risponda o risulti non raggiungibile oppure qualora il telefono risulti ripetutamente occupato, la Direzione Istruzione invierà un SMS con l’indicazione di richiamare l’ufficio competente entro il termine indicato nello stesso SMS e comunque non inferiore a 15 minuti. La mancata risposta da parte della/del candidata/o entro il termine e/o secondo le modalità indicati si configura come “rifiuto” della proposta di lavoro. In tal caso, l’ufficio competente procederà allo scorrimento della graduatoria.

Coloro che, interpellati per tale tipologia di assunzione, rifiutino per due volte, nel corso dello stesso anno educativo / scolastico, la proposta di lavoro senza giustificato motivo oppure non rispondano entro i termini e secondo le modalità indicate decadono dalla graduatoria.

Eventuali variazioni di recapito telefonico e/o indirizzo di posta elettronica, anche temporanee, devono essere segnalate tempestivamente alla Direzione Istruzione utilizzando il MODELLO (Doc 119 KB) presente nella pagina web dedicata alla selezione.

Il modello di variazione, debitamente compilato, dovrà essere consegnato con le modalità descritte nel bando.

ASSUNZIONI

La graduatoria sarà utilizzata per le assunzioni di durata inferiore a 15 giorni per la sostituzione anche di più titolari assenti con diritto alla conservazione del posto e assegnati a differenti sedi di lavoro, o per altre motivate ragioni di urgenza.

Considerato il carattere di urgenza delle assunzioni in oggetto, i candidati dovranno garantire il raggiungimento della sede di lavoro in tempi brevi per sostituire con tempestività il personale assente e/o, in ogni caso, per assicurare la copertura del servizio.

Da ultimo si precisa che, al momento dell’assunzione, i candidati dovranno essere in possesso di un attestato, validamente conseguito e in corso di validità, di formazione obbligatoria per addetti ad attività alimentari complesse (HACCP) della durata di 12 ore, pena la mancata sottoscrizione del contratto. La validità dell’attestato HACCP dovrà coprire l’intero periodo di servizio.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Scoprite gli altri concorsi pubblici attivi in Toscana visitando la nostra pagina. Inoltre, iscrivendovi alla newsletter gratuita e al canale Telegram, potete restare sempre aggiornati sulle ultime novità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti