Comune di Lodi: concorso per messo comunale, tempo indeterminato

pubblici uffici

Il Comune di Lodi, in Lombardia, ha indetto un concorso finalizzato all’assunzione di un collaboratore messo comunale.

La selezione pubblica prevede la copertura di un posto di lavoro a tempo indeterminato e pieno – Categoria B, posizione economica B3. Il titolo di studio richiesto per accedere alla selezione è il diploma di qualifica professionale.

Il termine per presentare la domanda di ammissione scade il 28 Novembre 2022. Vediamo insieme i requisiti richiesti, come presentare la domanda, il bando da scaricare e le altre informazioni utili sulla selezione pubblica.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso per messo comunale presso il Comune di Lodi i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
  • diploma di qualifica professionale biennale e triennale;
  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore al limite massimo dell’età pensionabile prevista dalla legge allo scadere del bando;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non avere riportato condanne penali, né avere procedimenti penali in corso, che comportano l’interdizione dai pubblici uffici, o che possano influire sull’idoneità morale e sull’attitudine ad espletare l’attività di pubblico impiegato;
  • assenza destituzione o decadenza da un pubblico impiego;
  • non essere stati licenziati (con o senza preavviso) da un pubblico impiego ai sensi delle disposizioni dei CC.C.N.L. relativi ai diversi Comparti pubblici e ai sensi dell’art. 55 quater del D.Lgs.165/2001 (licenziamento disciplinare);
  • assenza condizione di incompatibilità e inconferibilità previste al momento dell’assunzione in servizio;
  • non essere mai stati ammessi all’istituto della messa in prova introdotta con legge n. 67 in data 28.04.2014;
  • regolare posizione nei confronti dell’obbligo di leva, per i candidati di sesso maschile nati entro il 31.12.1985;
  • non essere stati condannati, anche con sentenza non passata in giudicato, per i reati previsti nel Capo I del Titolo II del Libro secondo del Codice Penale, ai sensi dell’art. 35-bis, comma 1, lett. b), del D.Lgs. n. 165/2001;
  • patente di guida non inferiore alla categoria B;
  • conoscenza della lingua inglese e dell’uso delle apparecchiature informatiche e delle applicazioni informatiche più diffuse.

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande di partecipazione al concorso sia superiore a 30 si procederà all’effettuazione di una prova preselettiva.

I candidati saranno sottoposti a due prove d’esame, una scritta e una orale, vertenti sulle materie indicate nel bando allegato a fine articolo.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso per collaboratore messo comunale al Comune di Lodi deve essere presentata entro le ore 12,00 del 28 Novembre 2022 tramite credenziali SPID esclusivamente online a questa pagina.

Alla domanda è necessario allegare la seguente documentazione:

– fotocopia integrale documento di identità;
– curriculum vitae debitamente sottoscritto;
– ricevuta tassa di concorso di Euro 3,87.

BANDO

I candidati al concorso del Comune di Lodi per messi comunali sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 604 Kb) pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n.86 del 28-10-2022.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Le successive comunicazioni, in merito ai diari delle prove d’esame e alla graduatoria finale, saranno rese note mediante pubblicazione sul sito internet del Comune di Lodi, sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Per conoscere anche altre selezioni pubbliche in corso per chi ha la licenza media potete visitare la pagina dedicata. Se inoltre volete rimanere informati su novità e aggiornamenti, vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti