Comune di San Lazzaro di Savena: concorso per educatori

bambini, educatori, animatori

Nuove opportunità di lavoro in Emilia Romagna grazie al concorso per istruttori – educatori nido del Comune di San Lazzaro di Savena, in provincia di Bologna.

Si prevede l’eventuale copertura di 2 posti di lavoro – categoria C – mediante assunzioni a tempo indeterminato.

Sarà possibile presentare la domanda di ammissione entro il 13 luglio 2022. Ecco le informazioni utili e come partecipare alla selezione.

CONCORSO EDUCATORI COMUNE DI SAN LAZZARO DI SAVENA

Il Comune di San Lazzaro di Savena ha dunque indetto un concorso pubblico finalizzato ad assumere a tempo indeterminato educatori nido presso l’Area servizi alla persona e alla collettività da destinare al Settore scuola e integrazione minori.

Più precisamente, i posti saranno così assegnati:

  • n. 1 posto a tempo pieno;
  • n. 1 posto a tempo parziale.

REQUISITI GENERALI

I candidati al concorso del Comune di San Lazzaro di Savena per istruttori – educatori nido devono possedere i requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o requisiti previsti dall’art. 38 del D.Lgs 165/2001;
  • idoneità fisica;
  • godimento dei diritti civili e politici e immunità da condanne penali;
  • immunità da interdizione dai pubblici uffici o da destituzione da precedenti pubblici impieghi;
  • assenza di validi ed efficaci atti risolutivi di precedenti rapporti d’impiego con pubbliche amministrazioni a causa di insufficiente rendimento o per produzione di documenti falsi o affetti da invalidità insanabile;
  • per i concorrenti di sesso maschile: essere in regola con le leggi concernenti gli obblighi militari.

TITOLI DI STUDIO

Ai concorrenti è inoltre richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • laurea triennale in “Scienze dell’educazione e della formazione” classe L-19 ad indirizzo specifico per educatori nei servizi dell’infanzia;
  • laurea triennale in “Scienze dell’educazione e della formazione” (classe L-19 del DM 509/99 o classe 18 del DM 270/04) in assenza di indirizzo specifico solo se:
    – conseguita entro l’ultima sessione dell’anno accademico 2018/2019 (luglio 2020);
    – conseguita successivamente all’anno accademico 2018/2019, qualora il percorso formativo soddisfi i requisiti minimi (acquisiti in forma curriculare, aggiuntiva o extra- curricolare) previsti nell’allegato B del Decreto Ministeriale n. 378 del 2018 per poter esercitare la professione di Educatore dei servizi educativi per l’infanzia;
  • laurea quinquennale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria (classe LM-85bis) integrata dal corso di specializzazione per complessivi 60 CFU;
  • laurea quinquennale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria (classe LM-85bis) in assenza dell’integrazione del corso di specializzazione se conseguita entro l’ultima sessione dell’anno accademico 2018/2019 (luglio 2020);
  • altri titoli di studio conseguiti entro il 31.05.2017 oppure entro il 31.08.2015, elencati nel bando.

RISERVE

In applicazione del L. 68/99, al posto a tempo pieno si applica la riserva di cui all’art. 18 c. 2 o alle categorie a esse equiparate per legge. In subordine, il posto è riservato a volontario delle Forze Armate.

SELEZIONE

Nel caso in cui le domande pervenute risultassero più di 50, la Commissione valuterà se procedere all’espletamento di prova preselettiva, mediante test a risposta multipla.

La selezione sarà strutturata nell’espletamento di due prove d’esame: una scritta e una orale.

Le materie sulle quali verteranno le prove concorsuali sono riportate, insieme al calendario delle stesse, nel bando allegato a fine articolo.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

La domanda di ammissione al concorso dovrà essere presentata entro il 13 luglio 2022 esclusivamente per via telematica collegandosi a questa pagina, quindi cliccando sul bando di proprio interesse e, infine, compilando un modulo online.

La procedura sarà accessibile mediante Carta Nazionale dei Servizi (CNS) attivata o Carta di Identità Elettronica (CIE), oppure con Sistema pubblico di identità digitale (SPID) di II livello.

All’istanza occorrerà allegare la seguente documentazione:

  • copia della ricevuta di pagamento della tassa di concorso di Euro 8,00;
  • eventuali allegati richiesti in sede di compilazione del modulo on line.

Maggiori dettagli sono riportati nel bando di seguito scaricabile.

BANDO

Gli interessati al concorso per istruttori – educatori nido presso il Comune di San Lazzaro di Savena sono dunque invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 6161 Kb), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 52 del 01-07-2022.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Le successive comunicazioni che riguardano l’eventuale prova preselettiva saranno pubblicate sul sito dell’amministrazione comunale entro il 19 luglio 2022.

La graduatoria finale sarà resa nota mediante pubblicazione all’Albo On Line e sul sito dell’Ente.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Per conoscere gli altri concorsi pubblici per educatori e insegnanti, visitate la nostra pagina. Vi invitiamo, infine, a rimanere informati sulle ultime novità e su tutti gli aggiornamenti iscrivendovi alla newsletter gratuita e anche al nostro canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti