Comune di Sanremo: concorso per assistenti sociali

assistenti sociali

Nuove opportunità di lavoro in Liguria grazie al concorso per assistenti sociali indetto dal Comune di Sanremo, in provincia di Imperia.

Si selezionano due risorse – categoria D – posizione economica D1, che saranno inserite mediante contratto di lavoro a tempo indeterminato e pieno.

Le candidature dovranno pervenire entro il 22 gennaio 2023. Vediamo di seguito i requisiti richiesti, come presentare la domanda di ammissione, il bando da scaricare e ogni altra informazione utile.

REQUISITI

Possono candidarsi al concorso del Comune di Sanremo per assistenti sociali persone in possesso dei requisiti generali elencati nell’avviso pubblico, oltre che dei requisiti di ammissione che di seguito riassumiamo:

  • cittadinanza italiana o di altro Stato appartenente all’Unione Europea o di Paesi Terzi, secondo i contenuti dell’art. 38 del D.Lgs. 165/2001;
  • età non inferiore agli anni diciotto e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo d’ufficio;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non avere riportato condanne penali, passate in giudicato, per i reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici;
  • non avere riportato condanna definitiva per i delitti non colposi di cui al libro II, titoli IX, XI, XII e XIII del Codice Penale, per la quale non sia intervenuta la riabilitazione e non avere riportato sanzioni interdittive all’esercizio di attività che comportino contatti diretti e regolari con minori;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti, licenziati o dispensati dal Comune di Sanremo, salvo il caso in cui il licenziamento sia intervenuto a seguito di procedura di collocamento in disponibilità o di mobilità collettiva, secondo la normativa vigente;
  • non essere stati destituiti, licenziati o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento oppure non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
  • non avere limitazioni psico-fisiche allo svolgimento delle attività e delle mansioni tenuto conto della responsabilità nei confronti di terzi;
  • per i candidati di sesso maschile nati prima del 01.01.1986: avere una regolare posizione nei riguardi degli obblighi militari di leva o non essere tenuti all’assolvimento di tale obbligo a seguito dell’entrata in vigore della Legge di sospensione del servizio militare obbligatorio;
  • patente di guida categoria B o superiore;
  • abilitazione all’esercizio della professione di Assistente Sociale / Assistente Sociale Specialista ed essere iscritto/a nell’Albo Professionale degli Assistenti Sociali (in sezione A – Sezione degli Assistenti Sociali Specialisti ovvero in sezione B – Sezione degli Assistenti Sociali).

Per accedere al concorso i candidati devono anche:

  • possedere credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o equivalente;
  • possedere una casella di posta elettronica certificata (PEC) personale. Se sprovvisti, possono leggere in questo articolo come attivarne una in soli 30 minuti;
  • essere in possesso e/o avere disponibilità della strumentazione e risorse previste per la partecipazione al concorso digitale da remoto, come descritte nel bando;
  • possedere un indirizzo di posta elettronica ordinaria per il collegamento digitale alle prove.

Infine, si segnala che il bando è subordinato all’esito negativo della procedura di cui all’art. 34 bis del D.lgs. 165/2001.

SELEZIONE

Tenuto conto del numero delle candidature che perverranno, l’Amministrazione si riserva la facoltà di espletare una preselezione. L’eventuale prova preselettiva si svolgerà in modalità telematica, secondo le indicazioni che verranno rese pubbliche dalla Civica Amministrazione sul sito internet dell’Ente.

Le prove d’esame saranno due: una prova scritta e una prova orale e potranno anche svolgersi in modalità telematica da remoto.

Il programma d’esame e maggiori informazioni sono consultabili nel bando.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di ammissione alla procedura concorsuale dovrà essere redatta secondo l’apposito modello allegato al bando. Il termine entro il quale candidarsi è fissato al giorno 22 gennaio 2023 e la presentazione dell’istanza dovrà avvenire esclusivamente a mezzo di PEC personale all’indirizzo: [email protected] con una delle seguenti modalità:

  • invio della domanda come documento informatico, sottoscritto con firma digitale;
  • invio della domanda in copia informatica per immagine (tramite foto/scansione) del documento analogico (cartaceo), con sottoscrizione autografa (la firma non è soggetta ad autenticazione), insieme a copia di un documento d’identità ben leggibile in corso di validità.

Alla PEC dovranno essere allegati i documenti richiesti dall’avviso pubblico di seguito disponibile.

BANDO

Gli interessati al concorso del Comune di Sanremo per assistenti sociali sono invitati a consultare con attenzione il BANDO (Pdf 1.012 KB), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n. 101 del 23-12-2022.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Le comunicazioni ai candidati quali, ad esempio, i diari delle prove d’esame, saranno pubblicate sul sito istituzionale del Comune, nella sezione “Amministrazione trasparente > Bandi di concorso > Avvisi”.

La graduatoria finale sarà pubblicata anche nell’area “Amministrazione trasparente > Bandi di concorso > Esiti”.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Visitate la nostra pagina sui concorsi per assistenti sociali, così da scoprire anche le altre selezioni pubbliche in corso per questo profilo professionale. Inoltre, se volete restare aggiornati sulle ultime novità, vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti