Comune di Terni: concorsi per 25 assunzioni, diplomati e laureati

concorso, lavoro, contratto

Il Comune di Terni in Umbria ha indetto 6 concorsi per nuove assunzioni e finalizzati alla copertura di 25 posti di lavoro in diversi settori.

Le selezioni pubbliche sono rivolte a diplomati e laureati e prevedono l’assunzione mediante contratto a tempo indeterminato e pieno.

Per presentare le domande di ammissione ai concorsi c’è tempo fino al 14 Settembre 2022. Di seguito vediamo i bandi da scaricare, i requisiti richiesti, come candidarsi e tutte le altre informazioni utili.

CONCORSI PER ASSUNZIONI AL COMUNE DI TERNI, BANDI

Il Comune di Terni ha quindi pubblicati diversi bandi di concorso finalizzati alle assunzioni di amministrativi, tecnici e istruttori di vigilanza. Nel dettaglio, i profili professionali sono i seguenti:

  • n. 2 coordinatori amministrativi, categoria D, con riserva di n.1 posto a favore dei volontari FF.AA.
    Titolo di studio: diploma di laurea vecchio ordinamento in: Giurisprudenza, Scienze politiche, Economia e Commercio, Scienze statistiche demografiche ed attuariali, Scienze economiche, statistiche e sociali, Economia bancaria, o Laurea Specialistica o Magistrale considerata equipollente, to laurea triennale tra quelle indicate nel bando.
    BANDO (Pdf 333 Kb).

  • n. 1 coordinatore contabile, categoria D, con riserva di posto a favore dei volontari FF.AA.
    Titolo di studio: diploma di laurea vecchio ordinamento in: Economia e Commercio, Scienze economiche, statistiche e sociali, Economia bancaria; oppure Laurea specialistica o Laurea magistrale equiparata oppure laurea triennale tra quelle indicate nel bando.
    BANDO (Pdf 332 Kb).

  • n. 2 coordinatori tecnici, categoria D, con riserva di posto a favore dei volontari FF.AA.
    Titolo di studio: Diploma di laurea o Laurea Specialistica o Magistrale in Architettura o Ingegneria, nelle classi e indirizzi specificati nel bando, ed iscrizione all’Albo professionale.
    BANDO (Pdf 375 Kb).

  • n. 7 istruttori amministrativi contabili, categoria C, con riserva di n.2 posti a favore dei volontari FF.AA.
    Titolo di studio: Diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale.
    BANDO (Pdf 331 Kb).

  • n. 1 coordinatore tecnico, categoria D, con riserva di posto a favore dei volontari FF.AA.
    Titolo di studio: Laurea Magistrale conseguita nella classe LM-35 Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio, o LM-26 Ingegneria della Sicurezza o LM-75 Scienze e tecnologie per l’Ambiente ed il Territorio.
    BANDO (Pdf 324 Kb).

  • n. 13 istruttori di vigilanza, categoria C, con riserva di n. 2 posti a favore dei volontari FF.AA.
    Titolo di studio: Diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale.
    BANDO (Pdf 333 Kb).

Gli interessati sono invitati a leggere attentamente i bandi sopra allegati, pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n. 69 del 30-08-2022.

REQUISITI GENERALI

Ai candidati ai concorsi per le assunzioni al Comune di Terni è inoltre richiesto il possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:

  • possesso della cittadinanza italiana, o di uno degli Stati membri dell’UE o altra categoria specificata nel bando;
  • età non inferiore agli anni 18;
  • idoneità psico-fisica a svolgere l’impiego;
  • non essere stati destituiti o dispensati e non essere decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • per i candidati di sesso maschile: posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva;
  • assenza di condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione.

REQUISITI SPECIFICI

Ai soli candidati al concorso per istruttori di vigilanza, è inoltre richiesto il possesso dei seguenti requisiti specifici:

  • essere in possesso di patente di abilitazione alla guida di motocicli categoria “A2” (per i candidati fino all’età di 24 anni) o categoria “A” (per i candidati di età superiore a 24 anni) e patente di guida di categoria “B”, oppure di sola categoria “B” se la patente è stata rilasciata anteriormente al 26.4.1988;
  • essere in possesso dei seguenti requisiti, richiesti dall’art. 5 – co. 2 – della Legge n. 65/1986, per la qualità di agente di pubblica sicurezza;
  • non avere impedimenti al porto o all’uso dell’arma di servizio e possedere i requisiti previsti dalla normativa vigente per l’uso della stessa;
  • avere disponibilità incondizionata a prestare servizio armato e a condurre i veicoli in dotazione al Corpo di Polizia Municipale;
  • non essere stato ammesso a prestare servizio civile (art. 15, comma 7, L. 230/1998) e non essere contrario al porto ed all’uso delle armi;
  • non essere invalido civile e non trovarsi nella condizione di disabile di cui all’art. 1 della legge 68/99, in relazione alle disposizioni di cui all’art. 3, comma 4, della medesima legge.

SELEZIONE

Qualora il numero dei candidati ammessi con riserva a ciascun concorso sia tale da non consentire l’espletamento del concorso in tempi rapidi, l’Amministrazione si riserva la facoltà di predisporre una prova preselettiva.

I candidati saranno sottoposti a due prove d’esame, una scritta ed una orale, vertenti sugli argomenti indicati nei bandi.

Si specifica che per i soli aspiranti istruttori di vigilanza, sarà richiesta anche una prova di efficienza fisica.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande di ammissione ai concorsi per le assunzioni al Comune di Terni devono essere presentate entro il 14 Settembre 2022 tramite procedura telematica, disponibile a questa pagina.

Da qui è necessario scegliere il concorso di proprio interesse ed accedere alla compilazione del form online mediante SPID.

Alle domande i candidati dovranno allegare la seguente documentazione:

  • ricevuta comprovante l’avvenuto pagamento del contributo spese di € 10,00;
  • documenti comprovanti i requisiti che consentono ai cittadini non italiani e non comunitari di partecipare al presente concorso;
  • eventuale certificazione medica rilasciata da Struttura Sanitaria abilitata, comprovante lo stato di disabilità e/o di DSA, che indichi l’ausilio necessario in relazione alla propria disabilità, e/o la necessità di tempi aggiuntivi per l’espletamento della prova concorsuale, così come prescritto dalla vigente normativa di riferimento;
  • provvedimento di equipollenza/equiparazione dei titoli di studio conseguiti all’estero;
  • provvedimento di equiparazione per i servizi prestati all’estero;
  • eventuali pubblicazioni, se dichiarati nella Sezione “Articoli e pubblicazioni”, edite a stampa, da allegare in copia autenticata o dichiarata conforme all’originale.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Le successive comunicazioni in merito alle procedure concorsuali, ai diari delle prove d’esame e alle graduatorie finali, saranno pubblicate sul sito internet del Comune alla sezione ‘Bandi di concorso’.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Per conoscere anche gli altri concorsi pubblici attivi in Italia, visitate la nostra pagina. Vi invitiamo, infine, a iscrivervi gratis alla nostra newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e al canale Telegram per le notizie in anteprima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti