Concorso AGENAS per assunzioni di Collaboratori tecnici professionali

agenas

Nuove opportunità di lavoro nel Lazio, a Roma, grazie al concorso AGENAS volto alla formazione di graduatorie per l’assunzione di collaboratori tecnici professionali.

La selezione pubblica, infatti, prevede la formazione di graduatorie di idonei – Area dei professionisti della salute e dei funzionari, da utilizzare per la stipula di contratti di lavoro a tempo determinato, per le diverse esigenze dell’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali (Agenas).

Il termine per presentare la domanda di ammissione scade in data 1 febbraio 2023. Vediamo insieme i profili richiesti, i requisiti, il bando da scaricare e le altre informazioni utili sulla selezione pubblica.

CONCORSO AGENAS ASSUNZIONI COLLABORATORI TECNICI

È stato pubblicato, dunque, un bando di concorso di AGENAS – Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali – per la selezione di nuove risorse, da assumere a tempo determinato e pieno, come Collaboratori Tecnici Professionali.

Le risorse saranno impiegate in vari ruoli professionali presso l’Area dei professionisti della salute e dei funzionari ed è prevista la formazione di diverse graduatorie. Le figure richieste sono di seguito indicate:

  • Ingegnere – un settore a scelta tra: gestionale, elettronico, civile ed edile, meccanico e industriale;
  • Informatico;
  • Statistico;
  • Analista;
  • Settore linguistico.

REQUISITI GENERALI

Ai candidati ai concorsi per le assunzioni della AGENAS si richiedono i seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza italiana o di altro Paese dell’UE o altra cittadinanza tra quelle indicate nel bando;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni specifiche riferite ai profili oggetto del bando;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati licenziati da pubbliche amministrazioni, dispensati o destituiti;
  • non aver riportato condanne penali o procedimenti penali in corso;
  • assolvimento dell’obbligo di leva, ove previsto;
  • non essere in condizioni di trattamento pensionistico tali da impedire l’accesso al pubblico impiego e non aver superato l’età prevista dal vigente ordinamento per il collocamento a riposo d’ufficio;
  • conoscenza della lingua inglese o francese. Per il profilo di collaboratore amministrativo professionale – settore linguistico è richiesta un’ottima conoscenza della lingua straniera inglese e di una ulteriore tra le seguenti: francese, tedesco o spagnolo;
  • conoscenza dell’uso delle apparecchiature e applicazioni informatiche e dei software più diffusi.

REQUISITI SPECIFICI

Inoltre, sulla base del profilo professionale per il quale ci si candida, è necessario uno dei seguenti titoli di studio:

INGEGNERE

  • Laurea di primo livello appartenente ad una delle classi: L-7 Ingegneria civile e ambientale; L 9 Ingegneria Industriale; 8 Ingegneria civile e ambientale; 10 Ingegneria Industriale; L-8 Ingegneria dell’informazione; L-31 Scienze e tecnologie informatiche; 9 Ingegneria dell’Informazione; 26 Scienze e Tecnologie Informatiche;
  • Laurea Magistrale o Specialistica appartenente ad una delle classi: LM-23 – 28/S Ingegneria civile; LM-24 Ingegneria dei sistemi edilizi; LM-26 Ingegneria della sicurezza; LM-4 Architettura e Ingegneria edile-architettura; 4/S Architettura e Ingegneria edile; LM-29 – 32/S Ingegneria elettronica; LM-25 – 29/S Ingegneria dell’automazione; LM-31 – 34/S Ingegneria gestionale; LM-33 – 36/S Ingegneria meccanica; LM-35 – 38/S Ingegneria per l’ambiente e il territorio; LM 32 – 35/S Ingegneria informatica; LM-25 – 29/S Ingegneria dell’automazione; LM-26 Ingegneria della sicurezza; LM-27 – 30/S Ingegneria delle Telecomunicazioni;
  • Diploma di Laurea conseguito ai sensi del previgente ordinamento universitario in: Ingegneria civile; Ingegneria edile; Ingegneria edile-Architettura; Ingegneria elettronica; Ingegneria gestionale; Ingegneria industriale; Ingegneria meccanica; Ingegneria per l’ambiente e il territorio; Ingegneria informatica, Ingegneria delle telecomunicazioni.

INFORMATICO

  • Laurea di primo livello classi: L-8 Ingegneria dell’informazione; L-31 Scienze e tecnologie informatiche; 9 Ingegneria dell’Informazione; 26 Scienze e Tecnologie Informatiche;
  • Laurea Magistrale o Specialistica classi: LM-18 – 23/S Informatica; LM-66 Sicurezza informatica; 100/S tecniche e metodi per la società dell’informazione;
  • Diploma di Laurea conseguito ai sensi del previgente ordinamento universitario in Informatica.

STATISTICO

  • Laurea di primo livello classi: L-41 Statistica; 37 Scienze statistiche;
  • Laurea Magistrale o Specialistica classi: LM-56 – 64/S Scienze dell’economia; LM-82 Scienze Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali statistiche; 91/S Statistica economica, finanziaria ed attuariale; 90/S Statistica demografica e sociale; LM 16 Finanza; LM-83 Scienze statistiche attuariali e finanziarie; 48/S Metodi per l’analisi valutativa dei sistemi complessi; 92/S Statistica per la ricerca sperimentale;
  • Diploma di Laurea conseguito ai sensi del previgente ordinamento universitario in: Scienze economiche, Statistiche e sociali; Scienze statistiche, demografiche e sociali; Scienze statistiche ed attuariali; Scienze statistiche ed economiche; Statistica; Statistica e informatica per l’azienda.

ANALISTA

  • Laurea di primo livello classi: L-8 / 9 Ingegneria dell’informazione; L-9 / 10 Ingegneria Industriale; L-31 / 26 Scienze e tecnologie informatiche; L-30 / 25 Scienze e tecnologie fisiche; L-35 / 32 Scienze matematiche;
  • Laurea Magistrale o Specialistica classi: LM-27 – 30/S Ingegneria delle telecomunicazioni; LM-26 Ingegneria della sicurezza; LM-29 Ingegneria elettronica; LM-25 Ingegneria dell’automazione; LM-32 – 35/S Ingegneria Informatica; LM-18 – 23/S Informatica; LM-66 Sicurezza Informatica; 100/S Tecniche e metodi per la società dell’informazione; LM-17 Fisica; LM-44 – 50/S Modellistica matematico-fisica per l’ingegneria; 20/S Fisica; 66/S Scienze dell’universo; LM-40 – 45/S Matematica;
  • Diploma di Laurea in: Ingegneria delle telecomunicazioni; Ingegneria elettronica; Ingegneria informatica; Informatica; Fisica; Matematica.

SETTORE LINGUISTICO

  • Laurea di primo livello classi: L-36 Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali; L-11 / 11 Lingue e Culture Moderne, L-12 Mediazione Linguistica; 15 Scienze politiche e delle relazioni internazionali; 3 Scienze della mediazione linguistica;
  • Laurea Magistrale o Specialistica classi: LM 38 Lingue Moderne per la Comunicazione e la Cooperazione Internazionale; LM 37 Lingue e Letterature Moderne Europee e Americane; LM 62 – 70/S Scienze della Politica; LM 90 – 99/S Studi Europei; 43/S Lingue straniere per la comunicazione internazionale; 42/S Lingue e letterature moderne euroamericane;
  • Diploma di Laurea conseguito ai sensi del previgente ordinamento universitario equiparato in: Comunicazione internazionale; Lingue e letterature straniere; Scienze e tecniche dell’interculturalità; Comunicazione internazionale; Studi comparatistici; Lingue, culture ed istituzioni dei paesi del Mediterraneo; Lingue e culture dell’Europa Orientale; Lingue e culture europee; Scienze politiche; Scienze internazionali e Diplomatiche.

SELEZIONE

Per ciascun concorso sono previste due prove d’esame: una prova scritta e una orale.

Le materie e le modalità in cui avverranno le prove selettive, sono riportate nel bando che alleghiamo a fine pagina.

DOMANDA DI AMMISSIONE

Per candidarsi al concorso della AGENAS è necessario presentare la domanda di ammissione esclusivamente per via telematica, attraverso il portale unico di reclutamento “inPa”, raggiungibile da questa pagina. L’accesso al suddetto portale deve avvenire a mezzo SPID, CNS (Carta Nazionale dei Servizi) o eIDAS. Le domande di ammissione devono essere inoltrate entro il 1 febbraio 2023.

Per la partecipazione al concorso pubblico è inoltre indispensabile possedere una casella di posta elettronica certificata personale. Se non si possiede una PEC personale, è possibile crearne una in soli 30 minuti tramite la procedura spiegata in questa pagina.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di candidatura al concorso per le assunzioni di AGENAS è riportato nel bando scaricabile sotto.

BANDO

I candidati al concorso pubblico per le assunzioni di AGENAS sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 358 kb) di selezione, pubblicato anche per estratto sulla Gazzetta Ufficiale – 4a Serie speciale – Concorsi ed esami n. 1 del 03.01.2023.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Le successive comunicazioni, sulle procedure selettive e sulle graduatorie finali, saranno pubblicate sul sito ufficiale dell’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali (AGENAS), sezione ‘AGENAS > Bandi di concorso e avvisi > Avvisi attivi’.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Per scoprire anche altri concorsi per laureati attivi in Italia vi invitiamo a consultare la nostra pagina dedicata. Inoltre, potrete sempre restare aggiornati su tutte le novità iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti