Concorso Polizia di Stato 2023 per 1650 Allievi Agenti, civili

Polizia di Stato
Photo credit: Jose HERNANDEZ Camera 51 / Shutterstock
adv

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

È stato indetto il concorso Polizia di Stato 2023 per 1650 Allievi Agenti, rivolto a civili in possesso del titolo di studio del diploma.

Le domande di partecipazione al bando di concorso per Allievi Agenti Polizia di Stato devono essere inviate entro il 10 agosto 2023.

Di seguito è disponibile la guida con tutte le informazioni utili sui requisiti richiesti, sulle modalità di selezione, come prepararsi, cosa studiare, come presentare la domanda di ammissione e il bando da scaricare.

REQUISITI CONCORSO ALLIEVI AGENTI POLIZIA DI STATO

Per partecipare al concorso Polizia di Stato 2023 per Allievi Agenti civili è necessario possedere i requisiti di seguito elencati:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti politici;
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado o equivalente che consente l’iscrizione ai corsi per il conseguimento del diploma universitario, fatta salva la possibilità di conseguirlo entro la data di svolgimento della prova d’esame scritta;
  • aver compiuto il 18° anno di età e non aver compiuto il 26º anno di età. Quest’ultimo limite è elevato, fino ad un massimo di tre anni, in relazione all’effettivo servizio militare prestato dai candidati;
  • possesso delle qualità di condotta previste dall’articolo 35, comma 6, del d.lgs. n. 165/2001;
  • efficienza fisica e idoneità fisica, psichica ed attitudinale all’espletamento dei compiti connessi alla qualifica.

SOGGETTI ESCLUSI

Non possono accedere alla selezione coloro che:

  • sono stati, per motivi diversi dall’inidoneità psico – fisica, espulsi o prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate o nelle Forze di polizia, ovvero destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione, destinatari della misura accessoria dell’estinzione del rapporto d’impego prevista dall’articolo 32-quinquies del codice penale, licenziati dal lavoro alle dipendenze di pubbliche amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare;
  • hanno riportato condanna anche non definitiva per delitti non colposi, o che hanno subito sentenze di applicazione della pena su richiesta, ai sensi dell’articolo 444 c.p.p., con applicazione di pene accessorie, o che sono imputati in procedimenti penali per delitti non colposi per i quali sono sottoposti a misura cautelare personale, o lo sono stati senza annullamento della misura, ovvero assoluzione o proscioglimento o archiviazione anche con provvedimenti non definitivi;
  • sono stati o sono sottoposti a misure di prevenzione o di sicurezza;
  • sono stati dimessi o espulsi per motivi penali o disciplinari da uno dei corsi di formazione finalizzati all’immissione nei ruoli o nelle carriere della Polizia di Stato;
  • sono stati destinatari della sanzione disciplinare della sospensione dal servizio o dall’impiego ovvero nei cui confronti risulti ancora pendente il procedimento disciplinare per l’irrogazione della stessa sanzione;
  • in analogia al disposto dell’articolo 93 del decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3, sono o sono stati sospesi, a qualsiasi titolo, cautelarmente dal servizio per motivi penali o per motivi disciplinari per fatti per i quali è ancora pendente il giudizio penale o disciplinare; resta ferma la previsione contenuta nell’articolo 94 del citato d.P.R n. 3/1957.
adv

RISERVE DI POSTI

Sui posti messi a concorso opera la seguente riserva:

  • n. 15 posti a favore dei possessori dell’attestato di bilinguismo (lingua italiana e tedesca) di livello di competenza B2 del Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue.

SELEZIONE E PROVE D’ESAME

La selezione del concorso allievi agenti Polizia di Stato 2023 sarà espletata attraverso le seguenti fasi:

  • prova d’esame scritta;
  • accertamenti dell’efficienza fisica;
  • accertamento dell’idoneità psico-fisica;
  • accertamento dell’idoneità attitudinale.

PROVA SCRITTA

La prova scritta consisterà in un questionario con domande a risposta sintetica o con risposta a scelta multipla, predisposto mediante un processo di randomizzazione di una banca dati che sarà pubblicata almeno 20 giorni prima della prova stessa sul sito internet della Polizia di Stato nella sezione concorsi.

La prova verterà sui seguenti argomenti:

I quesiti sono suddivisi per materia e per coefficiente di difficoltà. Il grado di difficoltà delle domande è suddiviso in questo modo:

  • 30% domande facili;
  • 50% domande di media difficoltà;
  • 20 % domande difficili.

La prova si ritiene superata se il candidato ottiene una votazione non inferiore a 18/30. Passano allo step successivo e vengono convocati per l’accertamento dell’efficienza fisica i primi 3300 candidati risultati idonei alla prova scritta.

ALTRE PROVE

I candidati saranno sottoposti a:

  • prove di efficienza fisica (corsa mt. 1000 – salto in alto – piegamenti sulle braccia);
  • accertamenti psico fisici (esame clinico, valutazione psichica, accertamenti strumentali e di laboratorio);
  • accertamenti attitudinali (accertamento dell’attitudine del candidato al servizio di polizia attraverso batterie di test collettivi e individuali e un colloquio psicologico).

COME PREPARARSI, COSA STUDIARE, MANUALE

Per prepararsi alla selezione è necessario studiare tutte le materie previste per la prova scritta ed esercitarsi sui quiz, utilizzando un libro aggiornato sulla normativa. E’ indispensabile poi prepararsi anche sulle fasi successive della selezione.

In particolare è disponibile il manuale aggiornato al 2023 creato appositamente per il concorso 1650 Allievi Agenti della Polizia di Stato, è in vendita su Amazon in questa pagina. Acquistando il libro, si ottiene in omaggio il simulatore per esercitarsi sui test che verrà aggiornato con la banca dati ufficiale.

Il manuale è diviso in due parti. Nella prima parte fornisce indicazioni sulla figura professionale dell’Agente di Polizia di Stato e sulle prove che il concorrente dovrà affrontare partecipando al concorso. Nella seconda parte spiega la parte teorica dell’intero programma d’esame previsto dal bando: lingua e letteratura italiana, storia, matematica, cittadinanza e Costituzione, logica, informatica e lingua inglese. Per ogni materia sono presenti le rubriche “Occorre Sapere…”, che evidenziano gli argomenti che più di frequente sono comparsi nelle domande (frutto di analisi di materiale utilizzato dall’Amministrazione nei precedenti concorsi).

Inclusi con il testo ci sono ulteriori contenuti extra, materiali didattici e un software di simulazione per fare infinite esercitazioni online della prova scritta.

adv

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

La domanda di ammissione al concorso Polizia di Stato 2023 per civili allievi agenti può essere compilata e presentata dal 12 luglio 2023 al 10 agosto 2023 esclusivamente online, mediante la procedura telematica disponibile sul Portale concorsi della Polizia di Stato, raggiungibile da questa pagina cliccando sull’icona “Concorso pubblico”.

I candidati potranno accedere alla procedura informatica mediante i seguenti strumenti di autenticazione:

  • SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale;
  • CIE, rilasciata dal Comune di residenza.

Si aggiunge che, inoltre, è indispensabile possedere:

  • un indirizzo email valido personalmente intestato a cui verrà inviata la domanda presentata;
  • la Tessera Sanitaria con il codice fiscale;
  • una casella di posta elettronica certificata (PEC) personale. Chi non avesse una PEC può attivarne una in soli 30 minuti, come spiegato in questo articolo.

BANDO CONCORSO POLIZIA DI STATO 2023 ALLIEVI AGENTI

Gli interessati al concorso Polizia di Stato per allievi agenti 2023 civili sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 10 MB) di selezione.

Mettiamo a vostra disposizione anche gli allegati:

Per completezza informativa segnaliamo che il bando è stato pubblicato integralmente sul portale inPa in questa pagina e anche sul sito internet della Polizia di Stato, in questa sezione con i concorsi in atto.

Mettiamo a disposizione inoltre la GUIDA (Pdf 2 MB) alla compilazione della domanda online e anche le ISTRUZIONI (Pdf 390 KB) per trasmettere la documentazione tramite PEC.

GRUPPO DI STUDIO E CONSIGLI

Per restare aggiornati su tutte le novità del concorso, per scambiarsi informazioni e chiedere consigli è disponibile il Gruppo Telegram Polizia di Stato.

CALENDARIO PROVE E COMUNICAZIONI

Per sostenere la prova d’esame scritta i candidati dovranno presentarsi nella sede, nel giorno e nell’ora indicati nel diario delle prove che verrà pubblicato il 3 novembre 2023 sul sito istituzionale della Polizia di Stato, nella sezione dedicata al concorso.

La graduatoria della prova scritta sarà pubblicata in forma anonima sul sito istituzionale della Polizia di Stato. La convocazione per accertamenti idoneità fisica, psichica, attitudinale con relativo calendario sarà pubblicata il 18 dicembre 2023 sempre sul sito web della Polizia di Stato.

CORSO DI FORMAZIONE

I vincitori del concorso allievi agenti Polizia di Stato 2023 saranno tenuti a frequentare il corso di formazione. Il corso di formazione ha la durata di dodici mesi ed è articolato in due semestri.

Al termine del primo semestre, gli allievi agenti che hanno ottenuto il giudizio di idoneità al servizio di polizia sono nominati agenti in prova ed acquisiscono la qualifica di agente di pubblica sicurezza e di agente di polizia giudiziaria.

Il secondo semestre è suddiviso in due periodi formativi la cui durata è stabilita dal Piano della formazione. Il primo periodo è finalizzato al completamento della formazione presso l’istituto di istruzione e il secondo periodo è destinato all’applicazione pratica presso gli Uffici e Reparti ove gli agenti in prova, che hanno ottenuto la conferma del giudizio di idoneità e prestato giuramento, sono assegnati.

Gli allievi agenti della Polizia di Stato, al termine del corso di formazione previsto, verranno assegnati presso sedi di servizio diverse dalla regione di origine, da quella di residenza e da quelle limitrofe.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Vi invitiamo a consultare la sezione che raccoglie i nuovi concorsi nelle forze militari e di sicurezza per scoprire altre selezioni aperte. Inoltre vi consigliamo di visionare la pagina dedicata ai concorsi pubblici 2023, che è sempre aggiornata con i nuovi bandi indetti. Potete anche collegarvi alla pagina dedicata ai prossimi concorsi in uscita per scoprire quali bandi verranno pubblicati nei prossimi mesi e prepararsi per tempo.

Infine, per restare aggiornati sulle opportunità di lavoro e sulle selezioni pubbliche, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram.

di Laura G.
Giornalista, esperta di lavoro pubblico e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

4 Commenti

Scrivi un commento
  1. Ottimo articolo, completo ed esaustivo, spiega in modo chiaro e facile le varie fasi del concorso integrando tutte le informazioni Grazie per le info.

  2. Ottimo articolo, completo ed esaustivo, spiega in modo chiaro e facile le varie fasi del concorso integrando tutte le informazioni necessarie di cui gli aspiranti partecipanti possono avere bisogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *