CREA: concorsi per 14 assunzioni, richiesti licenza media e diploma

agricoltura, agricoltori
adv

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Il Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA) ha indetto dei concorsi pubblici per nuove assunzioni in vari settori.

Sono infatti state indette 5 selezioni pubbliche per la copertura di 14 posti di lavoro, a tempo determinato, presso varie sedi in Italia.

I titoli di studio richiesti sono il diploma e la licenza media.

I bandi di concorso hanno diverse scadenze, a seconda del profilo professionale selezionato.

Vediamo i profili professionali con i relativi bandi da scaricare, i requisiti richiesti, come si svolge l’iter selettivo, come presentare la domanda di partecipazione e ogni altra informazione utile.

CONCORSI CREA PER ASSUNZIONI

L’Ente CREA ha dunque indetto 5 concorsi pubblici finalizzati alla copertura di 14 posti di lavoro. Di seguito presentiamo le figure professionali e mettiamo a disposizione i bandi da consultare:

  • n. 2 unità di personale per l’esercizio di funzioni ascrivibili al profilo di Collaboratore tecnico Enti di ricerca VI livello, con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato e parziale al 83,33% per 10 mesi, per la sede di Arezzo.
    BANDO (Pdf 417 KB);


  • n. 3 unità di personale per l’esercizio di funzioni ascrivibili al profilo di Collaboratore di Amministrazione, livello VII, con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, a tempo pieno, presso la sede di Milano del Centro di ricerca Difesa e Certificazione.
    BANDO (Pdf 427 KB);


  • n. 1 unità di personale per l’esercizio di funzioni ascrivibili al profilo professionale di Collaboratore Tecnico di VI livello, con contratto di lavoro a tempo parziale del 75% e determinato, presso il CREA-AA sede di Bari.
    BANDO (Pdf 1820 KB);


  • n. 7 unità di personale per l’esercizio di funzioni ascrivibili al profilo di Operatore tecnico, livello VIII, con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, a tempo pieno, presso la sede di Battipaglia del Centro di ricerca Difesa e Certificazione.
    BANDO (Pdf 356 KB);


  • n. 1 unità di personale per l’esercizio di funzioni ascrivibili al profilo di Collaboratore di amministrazione, livello VII, con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, a tempo parziale (83,33% – 30 ore settimanali), per la sede di Bologna.
    BANDO (Pdf 369 KB).


Per la descrizione completa dei profili professionali e per le attività connesse al ruolo, si rimanda alla lettura dei bandi.

Tutti gli interessati ai concorsi sono invitati a leggere con attenzione i bandi, segnaliamo anche che gli stessi sono disponibili anche sul sito web dell’Ente, in questa pagina.

REQUISITI RICHIESTI

Possono partecipare ai concorsi indetti da CREA per nuove assunzioni i soggetti in possesso dei requisiti generali per i concorsi, ovvero:

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nei bandi;
  • età non inferiore ad anni 18 ed età non superiore agli anni 65;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica al posto da ricoprire;
  • non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, in forza di norme di settore, o licenziati per le medesime ragioni ovvero per motivi disciplinari ai sensi della vigente normativa di legge o contrattuale, o dichiarati decaduti per aver conseguito la nomina o l’assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da nullità insanabile, nonché coloro che abbiano riportato condanne con sentenza passata in giudicato per reati che costituiscono un impedimento all’assunzione presso una pubblica amministrazione;
  • non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti che impediscano la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • essere in regola con le norme concernenti gli obblighi militari.

Per tutti i profili professionali, inoltre sono richieste le seguenti conoscenze di base:

  • conoscenza della lingua inglese;
  • conoscenza dell’uso delle apparecchiature informatiche e dei software più diffusi.

All’interno del concorso operano delle riserve di posti, a favore di determinate categorie di soggetti, indicate in modo dettagliato nei bandi. Sono previste inoltre delle condizioni di precedenza / preferenza (a parità di merito) per la formazione della graduatoria finale.

adv

TITOLO DI STUDIO

Oltre ai requisiti generali elencati, i candidati devono anche essere in possesso dei seguenti titoli di studio:

PROFILO COLLABORATORE (TECNICO O AMMINISTRATIVO)

  • Diploma di istruzione secondaria di II grado, conseguito presso un Istituto Superiore Statale o legalmente riconosciuto.

PROFILO OPERATORE TECNICO

  • Diploma di istruzione secondaria di primo grado.

COME AVVIENE LA SELEZIONE

La selezione si svolge attraverso la valutazione dei titoli posseduti dai candidati e dichiarati in fase di presentazione della domanda (secondo le modalità indicate nei bandi) e per espletamento di un colloquio.

L’esame colloquio sarà finalizzato a verificare le conoscenze specifiche tipiche del profilo professionale oggetto di concorso. Per l’elenco degli argomenti che verranno affrontati durante la prova orale si rimanda alla lettura dei bandi.

Nel corso del colloquio saranno accertate la conoscenza della lingua inglese, dei principali strumenti e linguaggi informatici e per gli stranieri la conoscenza della lingua italiana.

Le presenti selezioni pubbliche rispettano le nuove regole previste dal regolamento dei concorsi pubblici.

CREA

Il Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA), istituito nel 2015, è un ente nazionale di ricerca con sede in Roma, vigilato dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali. Svolge attività che hanno come obiettivo quello di aumentare la competitività internazionale e nazionale delle imprese agricole, agroalimentari e agroindustriali italiane

adv

COME PRESENTARE LA DOMANDA

Le domanda di partecipazione ai concorsi indetti da CREA per nuove assunzioni devono essere inviate esclusivamente in via telematica, attraverso l’apposita piattaforma, disponibile a questa paginacon le seguenti scadenze:

  • concorso per collaboratore tecnico sede di Arezzo – 6 marzo 2024;
  • concorso per collaboratore amministrativo sede di Milano – 18 marzo 2024;
  • concorso per collaboratore tecnico sede di Bari – 15 marzo 2024;
  • concorso per operatore tecnico – 14 marzo 2024;
  • concorso per collaboratore amministrativo sede di Bologna – 11 marzo 2024.

Alla piattaforma è possibile accedere mediante SPID o credenziali istituzionali.

Tutti i candidati devono anche essere in possesso di un proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC). Chi ne fosse sprovvisto può leggere in questo articolo come ottenerne uno in soli 30 minuti, da casa.

Alla domanda vanno inoltre allegati tutti i documenti indicati nei bandi, scaricabili anche dal sito internet dell’Ente, nelle pagine dedicate alle selezioni.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Ai candidati ammessi a sostenere il colloquio sarà data comunicazione, con almeno 15 giorni di anticipo, tramite indirizzo PEC indicato nella domanda di partecipazione. Inoltre, nella piattaforma di iscrizione – sezione Comunicazioni sarà data notizia della data, del luogo e dell’ora in cui i candidati dovranno presentarsi per sostenere la prova.

Un avviso di carattere generale in ordine al luogo ed alla data di svolgimento dell’esame colloquio verrà, inoltre, pubblicato sul sito internet del CREA, nella sezione Amministrazione Trasparente – Bandi di Concorso – Bandi a tempo determinato, nelle singole sezioni dedicate ai concorsi.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Vi invitiamo a consultare i più interessanti concorsi per diplomaticoncorsi per chi ha la licenza media, attivi in Italia.

Vi invitiamo inoltre a consultare la pagina dei concorsi pubblici 2024, che è costantemente aggiornata con i nuovi bandi indetti. Potete anche conoscere i prossimi concorsi in uscita per scoprire quali bandi verranno pubblicati nei prossimi mesi e prepararvi per tempo.

Infine, per essere sempre aggiornati sulle opportunità di lavoro e sulle selezioni pubbliche, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita, ai nostri canali Telegram, WhatsApp e TikTok.

di Anna Z.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *