Esercito: concorso straordinario 40 volontari VFP4

esercito italia

Il Ministero della Difesa ha indetto un concorso straordinario per il reclutamento di 40 Volontari nelle Forze Speciali dell’Esercito con riserva ai volontari in ferma prefissata di un anno.

Il bando di concorso scade in data 14 gennaio 2020.

CONCORSO VOLONTARI VPF4 ESERCITO

Il Ministero della Difesa ha pubblicato un nuovo bando di concorso per il reclutamento di 40 VFP 4 nelle Forze Speciali dell’Esercito, rivolto ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP 1) dell’Esercito in servizio, anche in rafferma annuale, o in congedo per fine ferma, in possesso della qualifica di Operatore Basico per le Operazioni Speciali (OBOS).

Il 10% dei posti a concorso è riservato alle seguenti categorie:
– diplomati presso le Scuole Militari;
– assistiti dell’Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei Militari di Carriera dell’Esercito;
– assistiti dell’Istituto Andrea Doria, per l’assistenza dei familiari e degli orfani del personale della Marina Militare; assistiti dell’Opera Nazionale Figli degli Aviatori;
– assistiti dell’Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei Militari dell’Arma dei Carabinieri;
– figli di militari deceduti in servizio.

Si precisa che coloro che partecipano a questo concorso non potranno partecipare al concorso per il reclutamento di VFP 4 che sarà indetto nel 2020.

REQUISITI

Il concorso per volontari nelle forze speciali è rivolto ai candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana;
– godimento dei diritti civili e politici;
– aver compiuto il 18° anno di età e non aver superato il giorno del compimento del 30° anno di età;
– diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore);
– non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna o non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
– non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una Pubblica Amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di Pubbliche Amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare, ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia, a esclusione dei proscioglimenti a domanda e per inidoneità psico-fisica e quelli disposti;
– non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
– aver tenuto condotta incensurabile;
– non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
– idoneità psico-fisica e attitudinale per l’impiego nelle Forze Armate in qualità di volontario in servizio permanente.
– esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso, anche saltuario od occasionale, di sostanze stupefacenti nonché per l’utilizzo di sostanze psicotrope a scopo non terapeutico.

Inoltre, possono partecipare alla selezione pubblica coloro che sono in possesso della qualifica di Operatore Basico per le Operazioni Speciali (OBOS) dell’Esercito.

SELEZIONE

I candidati al concorso dell’esercito per VFP 4 saranno valutati sulla base dei seguenti criteri:

  • prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale;
  • prove di efficienza fisica con gli stessi parametri tra uomini e donne;
  • accertamento dell’idoneità psico-fisica;
  • accertamento dell’idoneità psico-fisica e attitudinale;
  • titoli posseduti: titoli di studio; missioni in territorio nazionale ed estero; riconoscimenti, ricompense e benemerenze; attestati, brevetti e abilitazioni; idoneità ai corsi formativi iniziali.

Le Commissioni nominate per la valutazione dei partecipanti saranno le seguenti:
– commissione valutatrice;
– commissione per gli accertamenti psico-fisici;
– commissione per gli accertamenti attitudinali;
– commissione per le prove di efficienza fisica.

DOMANDE

Le domande di partecipazione al bando per il reclutamento di volontari VFP 4 devono essere inoltrate attraverso l’apposita procedura online, disponibile a partire dal 4 dicembre 2019 fino al 14 gennaio 2020.


Ogni dettaglio sulla compilazione del form online per la candidatura al concorso, è specificato sul bando di concorso.

BANDO

I candidati al concorso straordinario per 40 Volontari nelle Forze Speciali dell’Esercito sono invitati a leggere attentamente il BANDO (pdf 760kb) di selezione, pubblicato sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.94 del 29-11-2019.

Tutte le successive comunicazioni in merito alle procedure concorsuali e alla graduatoria finali, saranno pubblicate sul sito istituzionale del Ministero della Difesa, sezione ‘Concorsi > Reclutamento Volontari e Truppa’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *