INPS: Bando 2022 per soggiorni studio in Italia rivolto a studenti

soggiorni studio

L’INPS ha pubblicato il Bando di concorso “Estate INPSieme 2022” per assegnare oltre 12.000 contributi economici per svolgere soggiorni di studio in Italia.

L’agevolazione, dal valore massimo di 1000 euro per ciascun richiedente, è rivolta a studenti delle scuole elementari, medie e superiori.

Le domande possono essere presentate entro il 22 aprile 2022. Ecco il bando e come partecipare.

INPS BANDO 2022 SOGGIORNI IN ITALIA PER STUDENTI

Con il Bando Estate INPSieme 2022 si offre la possibilità di fruire di soggiorni studio in Italia a studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado, e di secondo grado se disabili o invalidi civili al 100%.

Il beneficio è rivolto figli o orfani ed equiparati di dipendenti e pensionati della pubblica amministrazione, iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici e iscritti alla Gestione Fondo IPOST.

I contributi disponibili sono in totale 12.020 e prevedono importi da 600 euro o da 1000 euro, a copertura totale o parziale delle spese dei soggiorni di studio. Il periodo di soggiorno dovrà essere svolto in strutture ricettive italiane, indicate dall’INPS, nei mesi di giugno, luglio ed agosto 2022.

BENEFICIARI

I beneficiari dei contributi previsti dal concorso INPS sono i seguenti:

  • studenti che nell’anno scolastico 2021 / 2022 frequentino le classi seconda, terza, quarta e quinta di una scuola primaria (elementare) o una qualunque classe della scuola secondaria di primo grado (scuola media);
  • studenti disabili (ex art. 3, commi 1 e 3, della legge 104/92) o invalidi civili al 100% che nell’anno scolastico 2021/2022 frequentino una qualunque classe della scuola secondaria di secondo grado (scuola superiore).

Il beneficio non è compatibile con il Bando Centri estivi diurni INPS 2022. Inoltre, tutti i ragazzi partecipanti ai soggiorni dovranno essere in regola con le normative previste in materia anti-Covid in vigore al momento della partenza.

TITOLARI DEL DIRITTO E RICHIEDENTI

I soggetti titolari del diritto ad accedere al concorso Estate INPSieme 2022 sono i seguenti:

  • dipendenti e pensionati della Pubblica Amministrazione, iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;
  • pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici, compresi i titolari di pensione indiretta o di reversibilità;
  • dipendenti e pensionati iscritti alla Gestione Fondo IPOST.

I richiedenti, ovvero coloro che possono presentare domanda di partecipazione al concorso, sono invece i seguenti soggetti:

  • il titolare del diritto in qualità di genitore del beneficiario;
  • l’altro genitore (ancorché non coniugato con il titolare del diritto) o il coniuge del titolare, nei casi in quest’ultimo sia deceduto (genitore superstite) o decaduto dalla responsabilità genitoriale (genitore richiedente);
  • il tutore del figlio o dell’orfano del titolare del diritto.

TIPOLOGIA DI SOGGIORNI STUDIO FINANZIABILI

Il contributo economico riconosciuto dall’INPS consente di coprire in tutto o in parte i costi di un soggiorno estivo da svolgere in Italia. I soggiorni potranno essere scelti tra quelli indicati dall’Istituto nell’apposito “Elenco proposte soggiorno vacanze in Italia”. Tale elenco sarà reso noto dall’INPS in occasione della pubblicazione della graduatoria degli ammessi a beneficiare dell’intervento.

Le vacanze studio avranno luogo presso strutture ricettive nazionali e potranno svolgersi nei mesi di giugno, luglio e agosto, con rientro entro il 4 settembre 2022.

OBIETTIVI DEI SOGGIORNI

I soggiorni per studenti agevolabili secondo quanto previsto dal Bando Estate INPSieme 2022 devono essere finalizzati ad acquisire abilità e competenze nei seguenti settori:

  • Sport;
  • Arte;
  • Lingua;
  • Scienze e tecnologia;
  • Ambiente;
  • Misto (incentrato su due dei temi sopra elencati).

Le conoscenze acquisite saranno oggetto di attestazione da parte del soggetto organizzatore del soggiorno.

COS’È COMPRESO NEI SOGGIORNI PER STUDENTI

Le vacanze studio rientranti nell’elenco e agevolabili con i contributi INPS comprendono:

  • spese di alloggio presso le strutture turistiche ricettive;
  • vitto per tutta la durata del soggiorno;
  • coperture assicurative;
  • spese connesse allo svolgimento di attività didattiche, gite, escursioni e altre attività previste nel programma del soggiorno.

IMPORTO DEI CONTRIBUTI

I 12.020 contributi messi a disposizione dall’INPS sono distinti in base alla scuola frequentata dal beneficiario, alla Gestione di appartenenza del titolare del diritto e alla durata del soggiorno, per i cui dettagli invitiamo a consultare il Bando allegato a fine articolo.

Gli importi massimi sono i seguenti:

  • 600 euro per il contributo riferito ad un soggiorno in Italia di durata pari a 8 giorni / 7 notti;
  • 1.000 euro per il contributo riferito ad un soggiorno in Italia di durata pari 15 giorni / 14 notti.

COME FARE PRIMA DI PRESENTARE DOMANDA

Per poter presentare domanda è necessario essere iscritti nella banca dati dell’INPS. In caso di mancata iscrizione, occorrerà presentare apposita domanda utilizzando il modulo AS150 reperibile collegandosi al sito internet dell’Istituto e inserendo la sigla “AS150” nel motore di ricerca.

Bisognerà poi compilare il modulo e presentarlo alla Sede provinciale INPS competente per territorio, mediante i canali elencati nel Bando.

All’atto della presentazione della domanda, il richiedente l’agevolazione può presentare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE ordinario o ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi.

COME PRESENTARE DOMANDA

La richiesta dei contributi per studenti andrà presentata entro le ore 12.00 del 22 Aprile 2022 esclusivamente con modalità telematica, seguendo questa procedura:

  • collegarsi al sito web dell’INPS;
  • digitare, nel motore di ricerca, le parole: “Estate INPSieme” e consultare nella pagina la sezione Domanda;
  • selezionare il tasto “Accedi al servizio” e inserire codice fiscale e credenziali SPID, CIE o CNS per autenticarsi;
  • compilare il modulo di domanda inserendo i dati richiesti.

In caso in uno stesso nucleo familiare siano presenti più studenti interessati dall’agevolazione, occorrerà presentare una specifica domanda per ciascun beneficiario.

Per maggiori informazioni e dettagli è possibile prendere visione del Bando integrale, sotto allegato.

BANDO ESTATE INPSIEME 2022

Gli interessati al concorso INPS per la concessione di contributi a studenti per soggiorni estivi in Italia sono invitati a scaricare e a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 311 Kb).

ALTRI AIUTI E AGGIORNAMENTI

Per scoprire altre agevolazioni per famiglie e lavoratori, potete visitare la nostra sezione riservata agli aiuti alle persone. Inoltre, potete rimanere sempre informati su tutte le novità iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita per ricevere gli aggiornamenti e anche al nostro canale Telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti