Marche: 500 Tirocini e 100 incentivi per assumere Disoccupati

soldi, denaro, money

E’ stato pubblicato il bando per l’attivazione di tirocini retribuiti e l’erogazione di incentivi per assumere disoccupati nelle Marche.

L’amministrazione regionale ha stanziato nuovi fondi per aiutare i residenti nelle zone terremotate del territorio marchigiano, che sono prive di occupazione o hanno perso il lavoro. Saranno attivati 500 stage e saranno concessi 100 aiuti per le assunzioni.

L’avviso pubblico è rivolto ad aziende e altre realtà lavorative che intendono ospitare i tirocinanti o assumere personale. Ecco tutte le informazioni e cosa sapere.

MARCHE TIROCINI E INCENTIVI PER ASSUNZIONI

La Regione Marche ha pubblicato, infatti, l’avviso pubblico relativo alla delibera recentemente approvata a sostegno della ripresa economica e sociale delle aree colpite dal sisma 2016 2017. Il bando prevede l’attivazione di stage retribuiti per i disoccupati che risiedono nell’area marchigiana del cratere del sisma e per coloro che lavoravano in precedenza nelle realtà economiche e produttive presenti nella stessa. Comprende, inoltre, la concessione di contributi economici in caso di assunzioni.

Si tratta di una iniziativa che creerà occupazione sul territorio. Sono ben 500 i tirocini nelle Marche che saranno attivati, mentre 100 sono gli incentivi per assumere personale che saranno erogati. Per il progetto sono stati stanziati ben 2,5 milioni di Euro di fondi, a valere sulle risorse del Por Marche Fse 2014 / 2020. Di questi, 1,5 milioni di Euro saranno utilizzati per i percorsi di formazione e lavoro, e 1 milione di Euro servirà ad incentivare le assunzioni di personale. L’obiettivo è quello di favorire il reinserimento lavorativo di soggetti che sono rimasti privi di occupazione in seguito al terremoto e di aiutare le imprese che desiderano assumere personale.

DESTINATARI

I tirocini e le assunzioni nelle Marche sono rivolti a soggetti disoccupati, che risiedono nell’area marchigiana del cratere del sisma o hanno lavorato in unità produttive con sede legale e / o operativa nella medesima zona. La stessa comprende diversi Comuni situati nelle province di Ancona, Ascoli Piceno, Fermo e Macerata.

I tirocinanti non devono avere avuto precedenti rapporti di lavoro con il soggetto presso il quale si svolgerà lo stage nell’ultimo quadriennio. Inoltre, non devono essere parenti della persona fisica proprietaria, titolare o socio dell’azienda ospitante, secondo la definizione dell’art. 230 bis c.c., come introdotto dalla L. n. 151/1975 sulla riforma del diritto di famiglia.

Possono attivare i tirocini e ricevere gli aiuti per le assunzioni esclusivamente i datori di lavoro privati, dalle aziende ad altri soggetti, compresi gli studi professionali. Gli stessi devono avere sede legale e / o operativa nella Regione Marche, ed essere in possesso di tutti i requisiti specificatamente indicati nel bando.

MISURE PREVISTE

Gli stage saranno attivati dai Centri per l’Impiego, l’Orientamento e la Formazione (CIOF) competenti per territorio, che fungeranno da soggetti promotori. I tirocini potranno partire già dal mese di giugno 2017, dovranno avere durata minima di 3 mesi e massima di 6 mesi, e dovranno concludersi entro il 30 giugno 2018. Ciascun tirocinante percepirà una indennità di partecipazione forfettaria pari a 500 Euro lordi al mese.

Se, al termine del tirocinio, sarà effettuata l’assunzione dello stagista, le imprese richiedenti potranno beneficiare di un incentivo, erogato in regime ‘de minimis’, di importo massimo pari a 10mila Euro, per l’assunzione con contratto a tempo indeterminato, e a 5mila Euro nel caso di contratti a tempo determinato di durata non inferiore a 24 mesi.

DOMANDE

I soggetti interessati ad ospitare gli stagisti ed, eventualmente, a richiedere gli incentivi economici per assumerli, possono presentare la domanda attraverso l’apposita procedura telematica, secondo le modalità indicate nell’avviso pubblico. Le domande saranno valutate in base all’ordine cronologico di presentazione e fino ad esaurimento dei fondi disponibili.

BANDO E INFORMAZIONI

Per ulteriori dettagli mettiamo a vostra disposizione il testo integrale dell’AVVISO PUBBLICO (Zip 713Kb) relativo ai tirocini e ai contributi economici che saranno finanziati dalla Regione Marche.

Gli interessati a partecipare ai tirocini per disoccupati della Regione Marche possono rivolgersi ai CIOF di competenza per richiedere ulteriori informazioni sulle modalità di partecipazione agli stage.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments