Ministero della Giustizia: incarichi per assistenti sociali

Assistente Sociale

Il Ministero della Giustizia ha pubblicato un avviso di selezione per il conferimento di incarichi ad assistenti sociali.

Si selezionano, infatti, esperti in Servizio sociale per l’aggiornamento dell’elenco di cui al bando del 17.03.2021 al quale attingere per incarichi da espletarsi presso i Servizi della Giustizia Minorile e di Comunità presenti nei distretti delle Corti d’Appello di Firenze e di Perugia.

Il termine entro il quale inviare le domande di ammissione è il 30 luglio 2022. Ecco i dettagli e come candidarsi.

INCARICHI ASSISTENTI SOCIALI MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

È stata avviata, dunque, dal Ministero della Giustizia, una selezione pubblica per esperti in Servizio sociale, ai quali attribuire incarichi di collaborazione libero professionale da svolgersi presso i Servizi della Giustizia Minorile e di Comunità presenti nei distretti delle Corti d’Appello di Firenze e di Perugia.

REQUISITI

Possono partecipare alla selezione pubblica coloro che possiedono i requisiti di seguito riassunti:

  • laurea (triennale, magistrale o vecchio ordinamento) nella disciplina professionale indicata all’art. 1 dell’avviso;
  • abilitazione all’esercizio della professione;
  • iscrizione all’Albo Professionale;
  • partita I.V.A. o dichiarazione di apertura della stessa in caso di conferimento dell’incarico;
  • assenza di precedenti penali iscrivibili nel casellario giudiziale ai sensi dell’art.3 del D.P.R. 14/11/2002 n.313 e assenza di carichi pendenti, né procedimenti per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione;
  • età superiore ad anni 25;
  • non avere rapporto di lavoro dipendente con il Ministero della Giustizia;
  • non avere motivi di inconferibilità di incarichi con le pubbliche amministrazioni.

Per conoscere i titoli di specializzazione e le esperienze professionali che potranno essere indicati nell’istanza di partecipazione, si rinvia al bando indicato a fine articolo.

SELEZIONE

L’idoneità sarà accertata mediante un colloquio teso a verificare le attitudini, le conoscenze e le capacità professionali dei candidati a ricoprire l’incarico di esperto. La sede dei colloqui sarà presso l’Ufficio Interdistrettuale di Esecuzione Penale Esterna di Firenze, sito in via Borgo La Croce n.60/R. Si effettuerà, inoltre, la valutazione dei titoli.

DOMANDA DI AMMISSIONE

Per partecipare alla procedura selettiva, i concorrenti dovranno compilare la domanda di ammissione redatta secondo l’apposito MODELLO (Pdf 185 Kb), quindi la dovranno presentare entro il 30 luglio 2022 esclusivamente a mezzo di PEC al seguente indirizzo: [email protected]

I candidati sprovvisti di un indirizzo PEC possono leggere in questo articolo la procedura per attivarne uno in soli 30 minuti.

Si aggiunge che alla domanda occorrerà allegare:

  • copia del documento di identità;
  • curriculum vitae.

AVVISO PUBBLICO

Gli interessati alla selezione per il conferimento di incarichi ad assistenti sociali indetta dal Ministero della Giustizia sono invitati a leggere con attenzione l’avviso, pubblicato sul sito internet del Ministero nell’area “Esami e selezioni”.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Il calendario dei colloqui sarà pubblicato il 3 agosto 2022 sul sito internet del Ministero, mentre le ulteriori notizie saranno comunicate all’indirizzo di posta elettronica indicato nella domanda.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Continuate a seguirci e, se volete scoprire gli altri concorsi pubblici per assistenti sociali attivi in Italia, visitate la nostra sezione, mentre per restare sempre aggiornati su tutte le novità potete iscrivervi gratis alla nostra newsletter e al canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti