Parco Valle del Ticino: concorso per tecnico Promozione e Marketing

Web Marketing

Il Parco Lombardo della Valle del Ticino, a Magenta in provincia di Milano (Lombardia), ha indetto un concorso per un Istruttore Direttivo Tecnico – Specialista Promozione e Marketing territoriale.

La selezione pubblica è rivolta a laureati e si prevede l’assunzione mediante contratto di lavoro a tempo indeterminato e pieno, cat. D1.

Sarà possibile presentare la domanda di ammissione fino al 4 luglio 2022. Ecco il bando da scaricare e le informazioni utili per candidarsi.

REQUISITI

Per partecipare al concorso per specialista promozione e marketing territoriale presso il Parco Valle del Ticino sono richiesti i requisiti di seguito riassunti:

  • età non inferiore ad anni 18;
  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o altre categorie indicate nei bandi, fatta salva la conoscenza della lingua italiana e gli altri requisiti indicati sul bando;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • assenza di condanne penali e non aver procedimenti penali pendenti che impediscano la costituzione del rapporto d’impiego con la pubblica amministrazione;
  • assenza provvedimenti di destituzione, dispensa o decadenza dall’impiego o di licenziamento per motivi disciplinari da un impiego pubblico;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva;
  • conoscenza delle applicazioni informatiche più diffuse;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • possesso della patente di categoria B;
  • laurea triennale, specialistica o magistrale negli ambiti di Marketing, Scienze Turistiche, Economia Ambientale, Scienze della Comunicazione, Relazioni Pubbliche, Scienze naturali, Scienze geologiche, Scienze forestali, Scienze forestali e ambientali, Scienze agrarie. Per conoscere tutte le classi e gli indirizzi ammessi rimandiamo alla lettura del bando disponibile a fine articolo.

Si rende noto che il posto messo a concorso è riservato prioritariamente a favore dei volontari FF.AA.

SELEZIONE

Qualora il numero delle domande sia superiore a 30 l’Ente si riserva di predisporre una prova preselettiva.

La selezione dei candidati avverrà mediante la valutazione dei titoli e l’espletamento di tre prove d’esame: due scritte e una orale, vertenti sugli argomenti indicati nel bando allegato a fine articolo.

PARCO DELLA VALLE DEL TICINO

Il Parco Naturale Lombardo della Valle del Ticino è un’area naturale protetta istituita il 9 gennaio 1974, si tratta del primo parco regionale italiano ad essere istituito nonché il primo parco fluviale europeo. Situato lungo le rive del fiume Ticino, interamente in Lombardia, interessa le province di Milano, formando una cintura verde intorno alla città, Pavia e Varese.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso indetto dal Parco della Valle del Ticino per specialista in promozione e marketing territoriale, redatta su apposito MODELLO (Pdf 573 Kb), deve essere indirizzata al Parco Lombardo della Valle del Ticino – Ufficio personale – Via Isonzo n. 1 20013 fraz. Pontevecchio Magenta, e presentata entro le ore 12.00 del 4 Luglio 2022 con una delle seguenti modalità:

  • consegnata direttamente a mano all’Ufficio Protocollo dell’Ente;
  • tramite PEC all’indirizzo: [email protected] I candidati che non hanno un indirizzo PEC possono attivarne uno in soli 30 minuti tramite il servizio descritto nel nostro articolo.

Alla domanda è necessario allegare la seguente documentazione:

  • curriculum vita in formato europeo;
  • copia di un documento di identità in corso di validità;
  • ricevuta di pagamento della tassa di concorso di € 10,00;
  • eventuale certificazione attestante che il candidato si trova nelle condizioni di cui all’art. 20 comma 2 bis della Legge n° 104 del 05.02.1992 (persona affetta da invalidità uguale o superiore all’80%), per gli effetti di cui all’art. 25, comma 9 del D.L. n. 90/2014 convertito dalla Legge n° 114 dell’11.08.2014;
  • eventuale certificazione attestante la disabilità, resa a seguito di accertamento medico ai sensi dell’art. 4 della legge n. 104/1992, dalla quale sia possibile comprendere la tipologia di disabilità, ai fini di accordare o meno gli ausili richiesti;
  • eventuale certificazione rilasciata da non più di tre anni da strutture del S.S.N. o da specialisti e strutture accreditati dallo stesso per candidati con diagnosi di disturbi specifici di apprendimento (DSA), di cui alla Legge n° 170/2010.

BANDO

Gli interessati sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 723 Kb) pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 44 del 03-06-2022.

ULTERIORI COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni relative al diario delle prove d’esame e le graduatorie, saranno pubblicate sul sito internet dell’Ente, nella sezione “Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso”.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Scoprite anche gli altri concorsi pubblici attivi per laureati, visitando la nostra pagina dedicata. Per rimanere sempre informati su tutte le novità e gli aggiornamenti, infine, potete iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti