Porto Palermo: 435Mila posti di lavoro con Progetto Eurispes

porto, palermo

In arrivo numerose opportunità di lavoro nel porto di Palermo grazie al piano di riqualificazione predisposto da Eurispes.

L’istituto di ricerca punta a realizzare nel capoluogo siciliano un hub con numerosi servizi e infrastrutture che costerà nel complesso circa 5 miliardi di Euro.

L’iniziativa avrà conseguenze più che positive in termini di occupazione per tutto il territorio. Si stima, infatti, che l’opera creerà ben 435mila opportunità d’impiego una volta entrata a regime.

Ecco cosa sapere sul progetto di realizzazione del porto hub di Palermo e sulle assunzioni.

IL PROGETTO EURISPES

Il progetto prevede la realizzazione di una grande piattaforma collegata con la costa all’altezza del porticciolo di Bandita e la creazione di una baia lunga tre chilometri e larga circa trecento metri. Quest’ultima avrà 200 posti per le barche da diporto e destinata agli sport acquatici.

Inoltre è prevista anche la riqualificazione della foce del fiume Oreto e dell’intera costa sud orientale di Palermo. L’istituto Eurispes Sicilia propone infatti di realizzare lungo la baia una grande spiaggia, un parco cittadino sul mare, impianti sportivi, piste ciclabili, negozi e ristoranti. Il porto avrà 9 chilometri di banchine e sarà collegato a un retroporto di 100 ettari dove è prevista la realizzazione di un residence, di un parcheggio a più piani, di un hotel e numerosi uffici.

L’intento di Eurispes è costruire nel capoluogo siciliano un grande porto hub, dotato di servizi adeguati e infrastrutture che, grazie alla propria posizione geografica e alle caratteristiche tecniche, diventi il porto più importante del Mar Mediterraneo.

OPPORTUNITÀ DI LAVORO NEL PORTO DI PALERMO

La realizzazione del porto hub di Palermo costerà nel complesso cinque miliardi di Euro e sarà finanziata principalmente mediante capitali privati anche se non è esclusa una piccola partecipazione pubblica. Per dare l’inizio ai  lavori, occorreranno le autorizzazioni oltre che del Comune di Palermo e della Regione Sicilia anche del Ministero delle Infrastrutture.

È indubbio che l’iniziativa avrà conseguenze più che positive per Palermo e per tutta la Sicilia non solo in termini di ritorno economico ma anche dal punto di vista occupazionale. Si prevede, infatti, che saranno ben 435mila i posti di lavoro da coprire una volta che i lavori di realizzazione del porto hub saranno terminati. La notizia sui nuovi posti di lavoro presso il porto palermitano con il progetto del centro studi Eurispes è stata riportata da diversi organi di stampa.

CANDIDATURE

Al momento è presto per parlare di candidature. Gli interessati alle future opportunità di lavoro nel porto di Palermo dovranno attendere l’inizio dei lavori di riqualificazione dell’area e l’avvio della campagna di reclutamento. Continuate a seguirci per rimanere aggiornati.





© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments