Regione Lazio: concorso 40 assistenti servizio NUE 112, per diplomati, Bando 2022

Regione Lazio

La Regione Lazio ha indetto il concorso 2022 per reclutare 40 assistenti area tecnica – operatori Servizio NUE 112. La selezione è rivolta a diplomati.

I candidati che supereranno la selezione saranno ammessi al corso – concorso di formazione, al termine del quale verrà redatta la graduatoria per l’assunzione, a tempo indeterminato e pieno, nel ruolo del personale non dirigenziale della Giunta regionale.

Per candidarsi c’è tempo fino al 30 settembre 2022. Vediamo il bando da scaricare, i requisiti richiesti, come presentare la domanda di ammissione e ogni altra informazione utile.

CONCORSO ASSISTENTI SERVIZIO NUE 112 REGIONE LAZIO

Il concorso per diplomati della Regione Lazio è dunque volto a selezionare risorse per l’ammissione al corso – concorso selettivo di formazione della durata di 4 settimane, terminato il quale sarà stilata la graduatoria definitiva per l’assunzione nel ruolo del personale non dirigenziale della Giunta regionale di 40 assistenti area tecnica – Servizio NUE 112 (Numero di emergenza unico europeo) – categoria C, posizione economica C1.

REQUISITI

Ai candidati alla selezione pubblica è richiesto il possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • idoneità fisica;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi militari;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti da un impiego statale a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso è stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • assenza di condanne penali o misure di interdizione od altre misure che impediscano la costituzione di rapporti contrattuali con la pubblica amministrazione;
  • diploma di scuola secondaria superiore.

RISERVE

Rendiamo noto che sui posti messi a concorso per assistenti tecnici servizio NUE 112 si determinano le seguenti riserve:

  • il 30% dei posti a favore dei volontari delle Forze Armate;
  • il 20% dei posti a favore del personale dipendente della Giunta regionale in possesso dei requisiti previsti dall’art. 3 del bando.

MANSIONI PRINCIPALI

Gli operatori NUE 112 saranno adibiti principalmente, anche attraverso l’apprendimento e la corretta applicazione delle istruzioni operative di sala (IOP), alle seguenti mansioni:

  • ricezione di tutte le chiamate di soccorso afferenti al servizio “Emergenza 112”;
  • gestione delle chiamate di emergenza attraverso la risposta telefonica, somministrazione dell’intervista all’utente, compilazione elettronica della scheda informatica relativa ai dati logistici degli eventi di soccorso;
  • identificazione dell’evento e del chiamante, trasferimento in fonia e dati dell’evento all’istituzione competente;
  • utilizzo delle apparecchiature informatiche, dei videoterminali e degli applicativi del N.U.E. attivando, ove necessario, il servizio di interpretariato linguistico;
  • cura degli adempimenti con i Referenti di Turno delle Centrali Operative di secondo livello e l’aggiornamento delle attività di Sala mantenendo costantemente informato il Responsabile di Sala NUE;
  • collaborazione alla predisposizione di elaborati tecnici, anche attraverso l’uso di sistemi informatici, svolgendo attività istruttoria e di predisposizione di atti, relazioni e documenti, nell’ambito di prescrizioni di massima e di procedure predeterminate, anche mediante la raccolta, l’organizzazione e l’elaborazione di dati ed informazioni di natura complessa.

SELEZIONE

Le prove concorsuali di ammissione al corso – concorso sono le seguenti:

  • n. 1 prova selettiva scritta, che si svolgerà esclusivamente mediante l’utilizzo di strumenti informatici e piattaforme digitali, anche in sedi decentrate e anche con più sessioni consecutive non contestuali;
  • n. 1 prova orale.

PROVA SCRITTA

Consisterà in un test di 40 quesiti a risposta multipla da risolvere in 60 minuti e si articolerà come segue:

  • n. 25 quesiti per la verifica delle conoscenze rilevanti afferenti alle seguenti materie:
    – elementi di diritto amministrativo;
    – elementi di diritto costituzionale e di diritto dell’unione europea;
    – normativa in materia di trattamento e protezione dei dati personali;
    – normativa concernente il Numero Unico dell’Emergenza;
    – Statuto Regione Lazio, legge regionale del Lazio n. 6/2002 e regolamento regionale del Lazio n. 1/2002;
    – nozioni di informatica e di strumenti web;
  • n. 8 quesiti volti a verificare la capacità logico-deduttiva e di ragionamento critico-verbale;
  • n. 7 quesiti situazionali relativi a problematiche organizzative e gestionali ricadenti nell’ambito degli studi sul comportamento organizzativo.

PROVA ORALE

Verterà sulle materie previste per la prova scritta e anche sui seguenti argomenti:

  • nozioni sul rapporto di lavoro presso la pubblica amministrazione e sui delitti contro la pubblica amministrazione;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • conoscenza della lingua italiana per i candidati non italiani;
  • verifica delle conoscenze informatiche.

COME PREPARARSI E COSA STUDIARE

Case editrici specializzate renderanno disponibili manuali creati appositamente per la preparazione al concorso Regione Lazio NUE 112 che saranno disponibili entro qualche settimana in questa pagina. I manuali comprenderanno sia la parte teorica di preparazione su tutte le materie d’esame sia la parte con questionari e quiz per esercitarsi.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Per partecipare al concorso i candidati devono presentare la domanda di ammissione entro il 30 settembre 2022 esclusivamente online mediante la “Piattaforma unica di reclutamento”. Dovranno infatti autenticarsi con SPID, CIE, CNS e/o eIDAS a questa pagina, quindi dovranno compilare un modulo elettronico sul sistema “inPA”, previa registrazione sullo stesso sistema.

Specifichiamo, infine, che i concorrenti sono tenuti a pagare un contributo di Euro 10,33 e a possedere un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale. Nel caso in cui ne fossero sprovvisti, possono leggere in questo articolo la procedura per attivarne uno in soli 30 minuti.

BANDO

Gli interessati al concorso della Regione Lazio per l’ammissione di diplomati al corso – concorso per assistenti area tecnica – Servizio NUE 112 sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 152 Kb), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n. 65 del 16-08-2022 e integralmente sul BUR n. 68 del 16-08-2022, oltre che sul sito internet della Regione Lazio a questa pagina.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Le comunicazioni che riguardano il diario della prova scritta e il suo esito saranno pubblicate sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio, sul sito internet della Regione Lazio, sezione “Bandi di Concorso”, e sul Portale “inPA”, almeno 15 giorni prima dell’inizio della prova.

L’elenco dei candidati ammessi alla prova orale nonché il luogo, la data e l’ora di svolgimento della stessa saranno resi noti mediante pubblicazione sul sito internet della Regione Lazio, sezione “Bandi di Concorso” e sul Portale “inPA”, almeno 20 giorni prima della data in cui dovrà essere sostenuta la prova.

Sui medesimi siti web sarà pubblicata anche la graduatoria di ammissione al corso – concorso selettivo di formazione.

CORSO – CONCORSO E GRADUATORIA FINALE

Il corso – concorso di formazione durerà 4 settimane e si svolgerà in sedi che verranno successivamente comunicate. Sarà articolato in fasi pratiche e teoriche, alla fine delle quali i candidati dovranno sostenere verifiche intermedie.

Al termine delle 4 settimane ci sarà una verifica finale dell’apprendimento, sulla base della quale, tenendo anche conto del profitto conseguito durante il corso – concorso e attestato dalle verifiche intermedie, si darà luogo alla predisposizione della graduatoria finale.

Questa sarà pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio, sul sito internet della Regione Lazio, sezione “Bandi di Concorso”, e sul Portale “inPA”.

I dipendenti assunti sono soggetti al superamento del periodo di prova di 6 mesi. Decorso il periodo di prova senza che il rapporto sia stato risolto, i dipendenti si intendono confermati in servizio con il riconoscimento dell’anzianità dal giorno dell’assunzione a tutti gli effetti.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Scoprite gli altri concorsi pubblici per diplomati attivi in questo momento in Italia, consultando la sezione dedicata. Potete inoltre restare informati su tutte le novità e gli aggiornamenti iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti