Regione Lazio MIBACT: bando 97 Custodi, Addetti Vigilanza e Accoglienza

Museo Roma, Lazio, MIBACT

La Regione Lazio ha pubblicato il bando per l’avviamento a selezione di 97 risorse da impiegare nel ruolo di Operatore alla Custodia, Vigilanza e Accoglienza presso le sedi MIBACT di Roma, Frosinone e Rieti.

Infatti la selezione pubblica, effettuata attraverso il reclutamento mediante avviamento degli iscritti alle liste dei Centri per l’Impiego della Regione Lazio, rientra nel maxi concorso MIBACT per 500 Custodi, Addetti Vigilanza e Accoglienza che porterà a 500 nuove assunzioni in tutta Italia.

Il concorso è rivolto a candidati disoccupati con licenza media ed è prevista l’assunzione a tempo indeterminato.

E’ possibile presentare la domanda dal 7 al 10 Settembre 2020. Ecco tutte le informazioni.

SELEZIONE REGIONE LAZIO PER 97 CUSTODI

La Regione Lazio ha pubblicato l’avviso di selezione finalizzato alla copertura di 97 posti di lavoro presso diverse sedi MIBACT. Le risorse saranno assunte a tempo indeterminato e pieno (seconda area funzionale, fascia retributiva F1) per il ruolo professionale di Operatore alla Custodia, Vigilanza e Accoglienza.

Le risorse lavoreranno nelle sedi di Roma, Frosinone e Rieti, per le quali sono assegnati i seguenti posti:

  • Roma: 92 posti;
  • Frosinone: 2 posti;
  • Rieti: 3 posti.

Si precisa che il 30% dei posti, per ciascuna sede di lavoro indicata, è riservato a favore dei volontari delle FF.AA.

PROFILO PROFESSIONALE

L’Operatore alla Custodia, Vigilanza e Accoglienza si occupa delle seguenti attività:

  • vigilanza e custodia dei beni, strutture e impianti dell’Amministrazione, secondo gli operai stabiliti dall’Ufficio di appartenenza;
  • gestione e verifica degli impianti e dei servizi generali si sicurezza di uso semplice;
  • sorveglianza degli accessi e controllo dei titolo di accesso;
  • regolamentazione del flusso del pubblico fornendo le opportune informazioni, operazioni di prelievo, partecipazione alla distribuzione e ricollocazione del materiale bibliografico e archivistico;
  • funzioni si casierato, con la fruizione dell’alloggio di servizio;
  • attività strumentali e complementari a quelle dello specifico profilo.

REQUISITI

Ai candidati al concorso MIBACT della Regione Lazio, si richiedono i requisiti generici di seguito riassunti:

  • essere disoccupati ed iscritti presso il Centro per l’Impiego;
  • cittadinanza italiana ovvero cittadinanza di altro Stato membro dell’Unione europea o altra cittadinanza tra quelle ammesse dal bando;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni cui la procedura si riferisce;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
  • non essere stati licenziati, destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione o dichiarati decaduti da un impiego statale;
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici;
  • per gli iscritti di sesso maschile, nati entro il 31 dicembre 1985, essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva.

Come titolo di studio, si richiede il diploma di scuola superiore di primo grado (scuola media inferiore).

Per tutti i dettagli, si rimanda alla lettura del bando disponibile a fine articolo.

SELEZIONE

La procedura selettiva si svolgerà mediante la formazione di una graduatoria sulla base delle domande pervenute e un successivo colloquio.

La graduatoria sarà stilata partendo dal punteggio base di 100, per poi determinare quello complessivo attraverso i seguenti parametri:

  • situazione economica, rilevabile attraverso l’ISEE;
  • carico familiare, rilevabile attraverso l’esistenza di:
    – coniuge;
    – partner;
    – convivente di fatto;
    – figli;
    – fratelli, sorelle o nipoti minorenni.
    Le condizioni, affinché i suddetti familiari vengano riconosciuti a carico del dichiarante, sono precisate sul bando;
  • età anagrafica.

Tutte le precisazioni sull’attribuzione del punteggio, sono riportate nel bando.

DOMANDA

La domanda di presentazione al concorso custodi Regione Lazio MIBACT va presentata esclusivamente attraverso procedura online che sarà attiva a partire dalle ore 9:00 del 7 settembre 2020, fino alle ore 15:00 del 10 settembre 2020.

A pena esclusione, i candidati sono tenuti a compilare e inviare la seguente documentazione:
MODULO (pdf 165kb) di domanda, contenente gli stessi dati del form;
– documento di identità in corso di validità;
– permesso di soggiorno, ove necessario;
– certificazione attestante l’eventuale stato di invalidità di familiari a carico del richiedente (figli e quelli ad essi equiparati, maggiorenni inabili non coniugati che si trovino a causa di infermità fisica o  mentale nella assoluta e permanente impossibilità di dedicarsi ad un proficuo lavoro – inabili al 100%).

È possibile scaricare il manuale per la compilazione della domanda:
SCHEDA (pdf 698kb) informativa manuale (allegato 1);
SCHEDA (pdf 431kb) informativa manuale (allegato 2).

Ogni altro dettaglio sulla compilazione e invio dell’istanza di partecipazione, è riportato nel bando sotto allegato.

BANDO REGIONE LAZIO MIBACT

Gli interessati a partecipare alla procedura per il reclutamento mediante avviamento degli iscritti alle liste dei Centri per l’Impiego nella regione Lazio per le assunzioni MIBACT sono invitati a leggere attentamente il BANDO (pdf 247kb) che regola la selezione. Per consultare il Bando generale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per 500 custodi, addetti vigilanza e accoglienza vi invitiamo a visitare questa pagina dove trovate anche informazioni sull’intera procedura di selezione e tutti i bandi regionali.

Tutte le successive comunicazioni sulle procedure di selezione e sulla graduatoria finale, saranno pubblicate sul sito internet della Regione Lazio, sezione ‘Offerte di lavoro > Bandi e avvisi’. Per restare aggiornati, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita. Inoltre è possibile conoscere altre selezioni pubbliche aperte visitando la nostra pagina riservata ai concorsi pubblici.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments