Regione Umbria: concorsi per 72 assunzioni diplomati e laureati

assunzioni, lavoro, contratto

La Regione Umbria ha pubblicato nuovi concorsi per assunzioni di diplomati e laureati finalizzati alla copertura di complessivi 72 posti di lavoro in vari profili professionali.

I vincitori delle selezioni saranno assunti a tempo indeterminato e pieno per i ruoli di istruttori o funzionari.

La scadenza per presentare la propria candidatura è fissata al 21 Marzo 2022. Ecco i bandi da scaricare, tutte le informazioni utili e come partecipare alle selezioni pubbliche.

CONCORSI DIPLOMATI E LAUREATI REGIONE UMBRIA, BANDI

I concorsi indetti dalla Regione Umbria sono dunque volti ad assumere a tempo indeterminato e pieno diplomati e laureati come di seguito specificato:

N. 18 DIPLOMATI – categoria C, posizione economica C1

  • n. 6 istruttori per il supporto direzionale (famiglia professionale amministrativa e organizzazione): BANDO (Pdf 692 Kb);

  • n. 5 unità di personale famiglia professionale Ambiente e territorio, di cui:
    – n. 4 istruttori tecnici geometri;
    – n. 1 istruttore tecnico perito agrario / forestale;
    BANDO (Pdf 714 Kb);

  • n. 5 istruttori per il supporto alla finanza e contabilità (famiglia professionale Economico finanziaria): BANDO (Pdf 692 Kb);

  • n. 2 istruttori gestione e sviluppo sistemi informativi (famiglia professionale Sistemi informativi e tecnologici): BANDO (Pdf 695 Kb);

N. 54 LAUREATI – categoria D, posizione economica D1

  • n. 4 funzionari avvocati (famiglia professionale Legislativa legale): BANDO (Pdf 687 Kb);

  • n. 10 unità di personale famiglia professionale Programmazione, di cui:
    – n. 4 funzionari per la progettazione, gestione e utilizzo dei fondi comunitari e nazionali;
    – n. 2 funzionari per la valutazione e monitoraggio dei progetti;
    – n. 4 funzionari per la rendicontazione dei fondi comunitari e nazionali;
    BANDO (Pdf 700 Kb);

  • n. 10 unità di personale famiglia professionale Amministrativa e Organizzazione, di cui:
    – n. 6 funzionari giuridici per la consulenza e supporto procedure amministrative;
    – n. 2 funzionari per l’attività contrattuale e le procedure di acquisto;
    – n. 2 funzionario per l’organizzazione, la gestione e sviluppo delle risorse umane, performance;
    BANDO (Pdf 547 Kb);

  • n. 3 unità di personale famiglia professionale Economico Finanziaria, di cui:
    – n. 1 funzionario per la programmazione economico – finanziaria e la contabilità in ambito sanitario;
    – n. 2 funzionari per il monitoraggio flussi finanziari e rendicontazione utilizzo risorse finanziarie;
    BANDO (Pdf 504 Kb);

  • n. 8 unità di personale famiglia professionale Ambiente e Territorio, di cui:
    – n. 4 funzionari per il territorio;
    – n. 4 funzionari agronomo forestali;
    BANDO (Pdf 664 Kb);

  • n. 9 unità di personale famiglia professionale Tecnico – professionale, di cui:
    – n. 2 funzionari sistemi di viabilità e trasporti;
    – n. 2 funzionari socio- sanitario per la prevenzione;
    – n. 3 funzionari per i lavori pubblici;
    – n. 2 funzionari tecnico per il patrimonio pubblico e gli investimenti;
    BANDO (Pdf 525 Kb);

  • n. 6 unità di personale famiglia professionale Sistemi informativi e tecnologici, di cui:
    – n. 1 funzionario analisi e progettazione flussi informativi;
    – n. 2 funzionari analisi gestione e sviluppo dei sistemi informativi;
    – n. 2 funzionari in programmi e processi di digitalizzazione;
    – n. 1 funzionario specialista di reti e gestione della sicurezza ICT;
    BANDO (Pdf 504 Kb);

  • n. 4 unità di personale famiglia professionale Comunicazione e Informazione, di cui:
    – n. 3 funzionari per la comunicazione e informazione organizzativa e istituzionale;
    – n. 1 funzionario redattore web per la promozione immagine e marketing;
    BANDO (Pdf 505 Kb).

Gli interessati alle procedure concorsuali sono dunque invitati a leggere con attenzione i bandi, pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 14 del 18-02-2022.

RISERVE

Sui posti messi a concorso operano le seguenti riserve a favore dei volontari delle Forze Armate:

  • n. 2 posti nel concorso per istruttori per il supporto direzionale;
  • n. 1 posto nel concorso per istruttori nella famiglia professionale Ambiente e territorio;
  • n. 1 posto nel concorso per istruttori per il supporto alla finanza e contabilità;
  • n. 1 posto nel concorso per istruttori gestione e sviluppo sistemi informativi;
  • n. 2 posti nel concorso per funzionari avvocati;
  • n. 2 posti nel concorso per funzionari nella famiglia professionale Programmazione;
  • n. 3 posti nel concorso per funzionari nella famiglia professionale Amministrativa e organizzazione;
  • n. 1 posto nel concorso per funzionari nella famiglia professionale Economico finanziaria;
  • n. 4 posti nel concorso per funzionari nella famiglia professionale Ambiente e territorio;
  • n. 2 posti nel concorso per funzionari nella famiglia professionale Tecnico – professionale;
  • n. 2 posti nel concorso per funzionari nella famiglia professionale Sistemi informativi e tecnologici.

REQUISITI GENERALI

I candidati ai concorsi per diplomati e laureati indetti dalla Regione Umbria devono possedere i requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie riportate nei bandi;
  • età non inferiore agli anni diciotto e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo d’ufficio;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica;
  • assenza di condanne penali che impediscano, ai sensi delle disposizioni vigenti in materia, la costituzione del rapporto di impiego con pubbliche amministrazioni;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento; non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico; non aver subito un licenziamento disciplinare o un licenziamento per giusta causa dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva per i candidati di sesso maschile nati entro il 31.12.1985;
  • al solo fine di beneficiare della riserva, nei bandi in cui è prevista, per i volontari in ferma breve e ferma prefissata delle forze armate, essere congedati senza demerito ovvero durante il periodo di rafferma nonché, per i volontari in servizio permanente ai sensi dell’art. 1014 comma 1 del D.Lgs. 66/2010, agli ufficiali di complemento in ferma biennale e agli ufficiali in ferma prefissata, aver completato senza demerito la ferma contratta, ai sensi dell’art. 678 comma 9 del D.Lgs. 66/2010.

REQUISITI SPECIFICI

In relazione al profilo professionale per il quale concorrono, i candidati devono inoltre possedere i seguenti requisiti specifici:


ISTRUTTORI PER IL SUPPORTO DIREZIONALE

  • diploma di scuola secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria.

ISTRUTTORI FAMIGLIA PROFESSIONALE AMBIENTE E TERRITORIO

  • Profilo istruttore tecnico geometra: diploma di scuola secondaria superiore di geometra o perito con specializzazione nel campo dell’edilizia o diploma equipollente di istituto tecnico del settore “tecnologico” – indirizzo Costruzioni, ambiente e territorio oppure, in mancanza dei suddetti diplomi, possesso del titolo di studio superiore assorbente;
  • Profilo istruttore tecnico perito agrario/forestale: diploma di scuola secondaria superiore di Perito Agrario, Perito Agrotecnico, o diploma equipollente di istituto tecnico del settore “tecnologico” – indirizzo “Agraria, agroalimentare e agroindustria” oppure, in mancanza dei suddetti diplomi, possesso del titolo di studio superiore assorbente.

ISTRUTTORI PER IL SUPPORTO ALLA FINANZA E CONTABILITÀ

  • diploma di scuola secondaria superiore in: Ragioneria, Perito Commerciale o diploma equipollente di istituto del settore economico – indirizzo amministrazione, finanza e marketing oppure, in mancanza dei suddetti diplomi, possesso del titolo di studio superiore assorbente.

ISTRUTTORI GESTIONE E SVILUPPO SISTEMI INFORMATIVI

  • diploma di scuola secondaria superiore in: Informatica o diploma equipollente di istituto tecnico del settore “tecnologico” – indirizzo Informatica e Telecomunicazioni oppure, in mancanza dei suddetti diplomi, possesso del titolo di studio superiore assorbente.

FUNZIONARI AVVOCATI

  • diploma di laurea (DL) del vecchio ordinamento universitario in Giurisprudenza o laurea specialistica o magistrale (LS/LM) del nuovo ordinamento universitario equiparata ai sensi del decreto interministeriale 9 luglio 2009 e s.m.i;
  • abilitazione all’esercizio della professione di avvocato.

FUNZIONARI FAMIGLIA PROFESSIONALE PROGRAMMAZIONE

  • laurea triennale (L) o diploma di laurea del vecchio ordinamento (DL) o laurea specialistica (LS) o magistrale (LM) in base ai diversi i profili di funzionari messi a concorso e per i cui dettagli rimandiamo alla lettura del bando sopra allegato.

FUNZIONARI FAMIGLIA PROFESSIONALE AMMINISTRATIVA E ORGANIZZAZIONE

  • laurea triennale (L) o diploma di laurea del vecchio ordinamento (DL) o laurea specialistica (LS) o magistrale (LM), così come richiesto per ciascun profilo professionale e per i cui dettagli rimandiamo al bando sopra scaricabile.

FUNZIONARI FAMIGLIA PROFESSIONALE ECONOMICO FINANZIARIA

  • diploma di laurea (DL) vecchio ordinamento in Economia e commercio o Scienze politiche o titolo equipollente ovvero laurea specialistica o magistrale (LS/LM) del nuovo ordinamento universitario equiparata ai sensi del decreto interministeriale 9 luglio 2009 e s.m.i..

FUNZIONARI FAMIGLIA PROFESSIONALE AMBIENTE E TERRITORIO

  • laurea triennale (L) o diploma di laurea del vecchio ordinamento (DL) o laurea specialistica (LS) o magistrale (LM), così come richiesto per ciascun profilo professionale e come riportato nel bando.

FUNZIONARI FAMIGLIA PROFESSIONALE TECNICO – PROFESSIONALE

  • diploma di laurea del vecchio ordinamento (DL) o laurea specialistica (LS) o magistrale (LM), così come specificato nel bando.

FUNZIONARI FAMIGLIA PROFESSIONALE SISTEMI INFORMATIVI E TECNOLOGICI

  • diploma di laurea (DL) del vecchio ordinamento universitario in Informatica, Fisica, Ingegneria elettronica, Ingegneria informatica, Ingegneria delle telecomunicazioni, Ingegneria elettrica, Ingegneria gestionale, Ingegneria industriale, Ingegneria meccanica, Matematica, Statistica o titolo equipollente o laurea specialistica o magistrale (LS/LM) del nuovo ordinamento universitario equiparata ai sensi del decreto interministeriale 9 luglio 2009 e s.m.i.

FUNZIONARI FAMIGLIA PROFESSIONALE COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE

  • laurea triennale (L) o diploma di laurea del vecchio ordinamento (DL) o laurea specialistica (LS) o magistrale (LM), così come riportato nel bando.

PROCEDURA SELETTIVA

Nel caso in cui le domande di partecipazione ai concorsi per diplomati siano più di 500, l’Amministrazione si riserva la facoltà di indire una prova preselettiva. La selezione dei candidati avverrà mediante la valutazione dei titoli e il superamento di una prova d’esame scritta.

Le procedure selettive per laureati si espleteranno invece attraverso la valutazione dei titoli e due prove d’esame: una scritta e una orale.

Rimandiamo alla lettura dei singoli bandi disponibili a inizio articolo per informazioni dettagliate sui titoli valutabili e sul contenuto delle prove d’esame.

COME PREPARARSI E COSA STUDIARE

Per prepararsi ad affrontare la prova scritta è utile utilizzare manuali creati appositamente per la preparazione ai concorso 2022. Una casa editrice specializzata ha predisposto il manuale dedicato  questo concorso che contiene sia la parte teorica con approfondimenti su tutte le materie oggetto della prova d’esame sia la parte con i test per realizzare le esercitazioni e simulazioni. Ecco il testo e dove acquistare:

Manuale Edises – testo per la preparazione alla prova scritta sia per categoria D che per categoria C, materie comuni ai diversi profili. Contiene anche quesiti, estensione online e software di simulazione per esercitarsi.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande per partecipare ai concorsi della Regione Umbria per diplomati e laureati devono essere presentate entro il 21 Marzo 2022 esclusivamente con modalità telematica accessibile tramite SPID o CIE a questa pagina.

Alla domanda occorrerà allegare la seguente documentazione:

  • copia firmata della domanda prodotta tramite la procedura on-line, completa di tutte le sue pagine e nella versione definitiva; è possibile la firma mediante firma digitale solo se in formato .p7m;
  • documento di identità valido (obbligatorio in caso di firma autografa).

Per i dettagli sulla modalità di compilazione dell’istanza online, rimandiamo alla lettura dei bandi allegati a inizio articolo.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

La data e il luogo di svolgimento dell’eventuale prova preselettiva per diplomati saranno pubblicate nel sito internet della Regione Umbria, alla pagina dedicata alle procedure.

Le graduatorie finali saranno pubblicate nella pagina del sito internet istituzionale della Regione Umbria dedicata alle procedure e nel BUR Umbria serie Avvisi e concorsi.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Per conoscere anche gli altri concorsi pubblici attivi in Umbria, consultate la nostra pagina. Vi invitiamo, infine, a iscrivervi alla nostra newsletter gratuita per ricevere tutti gli aggiornamenti e anche al canale Telegram per le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti