Telefono Azzurro: bando Servizio Civile 2017

servizio civile volontari

Aperto un bando per partecipare al progetto di Servizio Civile Telefono Azzurro ‘Bambini e Carcere’.

La selezione è rivolta a 20 volontari, di età compresa fra i 18 e i 28 anni. Il periodo di volontariato si svolgerà presso le sedi di Bologna, Milano, Roma, Padova e Massa Carrara.

Per partecipare al bando Telefono Azzurro c’è tempo fino al 26 giugno 2017.

BANDO SERVIZIO CIVILE TELEFONO AZZURRO

Nell’ambito del Servizio Civile Nazionale 2017, la onlus SOS Il Telefono Azzurro cerca 20 giovani da impiegare per il progetto Bambini e Carcere. I candidati selezionati saranno impiegati per un periodo di 12 mesi e potranno fare un’esperienza di lavoro in Telefono Azzurro, conoscendo da vicino la nota associazione che si occupa della tutela dei diritti di bambini e adolescenti.

I volontari percepiranno un contributo mensile pari a 433,80 Euro e potranno partecipare ad un corso di formazione che prevede il rilascio di un attestato di partecipazione finale. Le attività di volontariato saranno distribuite 5 giorni a settimana, con un impegno di circa 30 ore settimanali.

REQUISITI

Possono partecipare al bando per volontari del Servizio Civile Telefono Azzurro i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o straniera, purchè in regola rispetto alle norme relative al soggiorno in Italia;
– età compresa tra i 18 e i 28 anni compiuti;
diploma di scuola secondaria di secondo grado;
– buone competenze informatiche;
– buone capacità relazionali e di contatto con il pubblico;
– predisposizione all’assistenza e all’aiuto di persone con disagio;
– non appartenere ai corpi militari e alle forze di polizia;
– assenza di condanne, anche non definitive, alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitti non colposi o anche inferiore per delitti contro la persona o relativi a detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata;
– non stare prestato e non aver già prestato Servizio Civile come volontari ai sensi della Legge n. 64 del 2001, non averlo interrotto prima della scadenza e non essere impegnati nella realizzazione di progetti di SCN nell’ambito del programma Garanzia Giovani;
– non avere in corso rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo con Telefono Azzurro, e non averne avuti nell’utlimo anno di durata superiore a 3 mesi.

La partecipazione è aperta anche a coloro che hanno già svolto il Servizio Civile nell’ambito di Garanzia Giovani o del progetto sperimentale europeo IVO4ALL, o che hanno interrotto il periodo di volontariato a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente originato da segnalazione dei volontari.

IL PROGETTO

Il progetto Bambini e Carcere è stato lanciato da SOS Il Telefono Azzurro onlus 25 anni fa, con lo scopo di migliorare la situazione dei minori che hanno un genitore detenuto, presso le carceri in cui sono ammesse le visite dei figli dei detenuti. L’obiettivo è quello di attenuare l’impatto con la realtà carceraria, coinvolgendo i ragazzi in una situazione ludica, affettiva, logistica e organizzativa a loro misura, prima, durante e dopo i colloqui con i genitori.

L’iniziativa è condotta in 16 Istituti penitenziari situati in 10 diverse regioni sul territorio nazionale. Ogni mese coinvolge circa 500 bambini e adolescenti, grazie all’aiuto di 250 volontari.

POSTI DISPONIBILI E SEDI

I posti per volontari Telefono Azzurro disponibili nell’ambito del bando Servizio Civile 2017 sono 20, e saranno così distribuiti in base alle sedi di inserimento:
– n. 4 a Milano;
– n. 4 a Roma;
– n. 4 a Bologna;
– n. 4 a Padova;
– n. 4 a Massa Carrara.

DOMANDA

Le domande di partecipazione, redatte sull’apposita modulistica, scaricabile da questa pagina, devono essere presentate, entro le ore 14.00 del 26 giugno 2017, in una delle seguenti modalità:

a. spedite a mezzo raccomandata A / R a SOS Il Telefono Azzurro Onlus – via Emilia Est, 421 – 41100 Modena;

b. consegnate a mano, presso una delle seguenti sedi dell’associazione Telefono Azzurro, e nei relativi giorni e orari:

Bologna – via Scipione Dal Ferro n. 16, il lunedì, dalle 11.00 alle 13.00;
Milano – corso Lodi n. 47, dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 18.00;
Padova – piazza del Donatore di sangue n. 10, il martedì, dalle 17.00 alle 19.00;
Massa Carrara – via Bondano n. 48, il martedì, dalle 10.00 alle 12.00;
Roma – Piazza Carlo Forlanini n. 1 (Presso ex Ospedale Forlanini Pal. R), dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 15.00;

c. inviate tramite PEC all’indirizzo di posta elettronica certificata [email protected]

Per scaricare i moduli di domanda occorre scorrere in basso la pagina, fino alla sezione ‘BAMBINI_CARCERE – Progetto ALLEGATO 6’, e cliccare sulla voce ‘ALL 2 – ALL 3’, nella colonna ‘ALLEGATI SCARICABILI’, in corrispondenza della sede di interesse in cui svolgere il progetto. Alle istanze devono essere allegati i seguenti documenti:
– fotocopia di valido documento di identità personale;
– fotocopia del tesserino del codice fiscale;
– Curriculum Vitae debitamente sottoscritto;
– fotocopia di ogni altra documentazione significativa ai fini della valutazione dei titoli.

BANDO

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Zip 467Kb) relativo al Servizio Civile Telefono Azzurro per il 2017.

OPPORTUNITA’ DI LAVORO TELEFONO AZZURRO

Vi ricordiamo che, durante l’anno, Telefono Azzurro seleziona personale per assunzioni e stage presso le proprie sedi presenti in Italia. Al momento, ad esempio, sono diverse le posizioni aperte presso la onlus. Per ulteriori dettagli sulle selezioni in corso mettiamo a vostra disposizione questa breve guida su come lavorare in Telefono Azzurro, con tante informazioni utili sulle opportunità di impiego e le modalità di recruiting.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments