Tim: 2mila assunzioni con nuovo Piano Uscite

telecomunicazioni

La Tim potrebbe creare migliaia di nuovi posti di lavoro grazie ad un nuovo piano per le uscite del personale.

Il noto Gruppo, che opera nel settore delle telecomunicazioni, ha proposto, infatti, alle organizzazioni sindacali un programma per l’uscita volontaria di 7.500 lavoratori. L’iniziativa permetterebbe di effettuare ben 2mila assunzioni Telecom Italia.

Ecco tutte le informazioni e cosa sapere sulle opportunità di lavoro Tim previste.

TIM ASSUNZIONI CON USCITE VOLONTARIE

La notizia è stata riportata da vari organi di informazione, attraverso recenti articoli relativi al piano di uscite volontarie presentato dal Gruppo ai sindacati nel corso di un incontro tenutosi, lo scorso 18 gennaio, a Roma. L’azienda, infatti, ha proposto un programma di gestione degli esuberi del personale che potrebbe portare all’uscita volontaria di 7.500 dipendenti entro il 2020, tra prepensionamenti ed esodi incentivati. Ciò potrebbe tradursi anche in nuovi posti di lavoro Telecom Italia, in quanto l’intenzione della società sarebbe anche quella di assumere numerose nuove risorse.

Il condizionale è d’obbligo, in quanto occorrerà attendere che si concludano le trattative sindacali e l’eventuale approvazione del progetto. Se quest’ultimo andrà in porto e le condizioni resteranno quelle attualmente proposte dal Gruppo, potrebbe portare 2mila assunzioni Tim nel prossimo biennio.

IL PIANO PER GLI ESUBERI

Il programma proposto dalla Telecom alle organizzazioni sindacali prevede l’uscita di 4.000 lavoratori, per i quali potrebbe scattare la pensione anticipata in base all’articolo 4 della Legge 28 giugno 2012, n. 92 (Legge Fornero). I prepensionamenti, da effettuare entro il 31 dicembre 2018, potrebbero essere elevati fino a 5.000. A queste uscite, poi, vanno aggiunti altri 2.500 esodi incentivati, da portare a termine entro il 2020.

PROGRAMMA ASSUNZIONALE

La proposta del Gruppo comprende anche la creazione di 2.000 posti di lavoro Tim. Per finanziare queste assunzioni, tuttavia, occorrerebbe fare ricorso alla solidarietà espansiva, mediante la rinuncia di 20 minuti al giorno di lavoro da parte di tutti i dipendenti, e alla relativa retribuzione, per finanziare i nuovi inserimenti.

L’AZIENDA

Vi ricordiamo che Tim – Telecom Italia SpA è un Gruppo italiano attivo nel settore delle telecomunicazioni. Ha avuto origine dalla Sip, società nata nel 1964 e trasformata, nel 1994, in Telecom Italia. offre servizi di telefonia fissa, telefonia mobile, telefonia pubblica, telefonia IP, Internet e televisione via cavo sia in Italia che in Brasile. Ha partire dal 2016, l’azienda ha rinnovato il marchio Tim e lo ha adottato come unico attraverso cui operare (unendo i marchi Telecom Italia e Tim usati, in precedenza, rispettivamente per la rete fissa e quella mobile). Inoltre, ha deciso di integrare la denominazione sociale con l’introduzione del nome Tim SpA in alternativa a Telecom Italia SpA.

La società, che ha sede direzionale a Milano e sede secondaria e direzione generale a Roma, è quotata alla Borsa Italiana. Attualmente è guidata dal presidente esecutivo Arnaud Roy de Puyfontaine, dall’amministratore delegato / direttore generale Amos Genish e dal vice presidente esecutivo Giuseppe Recchi. Oggi la Tim impiega oltre 60mila lavoratori, di cui più di 50mila in Italia.

CANDIDATURE

La raccolta delle candidature per lavorare in Tim viene effettuata, generalmente, attraverso la pagina dedicata alle carriere del Gruppo Telecom Italia, raggiungibile dal portale web www.tim.it, cliccando su ‘Lavora con noi’. Gli interessati alle future assunzioni Tim possono visitarla per prendere visione delle eventuali posizioni aperte e candidarsi online, inviando il cv tramite l’apposito form. In qualsiasi momento, inoltre, è possibile inviare un’autocandidatura, registrando il curriculum vitae nel data base aziendale, in vista di prossime selezioni di personale per posti di lavoro in Tim.

Mettiamo a vostra disposizione questa breve guida su come lavorare in Telecom Italia. Al suo interno troverete tante informazioni utili sull’ambiente di lavoro, le selezioni e le modalità di recruiting.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments