TIM Lavora con noi: posizioni aperte, come candidarsi

Gruppo TIM
Photo credit: Arcansel / Shutterstock.com

Vi piacerebbe lavorare nel Gruppo TIM?

Periodicamente, il colosso italiano delle telecomunicazioni seleziona personale in vista di assunzioni e stage.

Di seguito vi presentiamo le posizioni aperte e come candidarsi alle offerte di lavoro TIM. Vi diamo anche informazioni utili su selezioni, stipendi e opportunità di formazione.

IL GRUPPO TIM

TIM è una Società per Azioni italiana e rappresenta il principale Gruppo del settore telecomunicazioni attivo in Italia e in Brasile. Specializzata in servizi ICT, TIM si occupa di sviluppare infrastrutture fisse, mobili, cloud e data center. Propone strumenti e prodotti per la telefonia, le comunicazioni e l’intrattenimento. Il marchio TIM (acronimo di Telecom Italia Mobile) è appartenuto fino al 2015 a Telecom Italia SpA ed identificava la divisione societaria dedicata esclusivamente ai servizi per cellulari e di telefonia mobile. Dal 2016, i marchi TIM e Telecom Italia sono stati unificati ed è nato l’attuale assetto societario denominato “Gruppo TIM”.

Il Gruppo, che è quotato alla Borsa Italiana e al NYSE, offre i suoi servizi a cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni. Opera anche per il mercato all’ingrosso delle telecomunicazioni (wholesale) e collabora con numerosi operatori del settore digitale. Il Gruppo TIM è a sua volta composto da società e divisioni specializzate in diversi ambiti. Tra queste figurano la cloud company Noovle, il polo digitale per l’IoT Gruppo Olivetti, l’azienda Telsy specializzata in cybersecurity, la Sparkle per le infrastrutture e i servizi internazionali, il second brand di telefonia mobile del marchio Kena e TIMVision, società dedicata alla produzione e distribuzione di contenuti per l’intrattenimento. Complessivamente il Gruppo TIM impiega circa 52.000 dipendenti, di cui più di 42.000 sul territorio nazionale.

TIM OFFERTE DI LAVORO E STAGE

Nel corso dell’anno TIM seleziona diverse figure per assunzioni e stage in varie sedi del territorio nazionale. Le offerte di lavoro TIM sono rivolte, generalmente, a laureati e a candidati a vari livelli di carriera. Non mancano inoltre possibilità d’impiego per diplomati e per persone senza esperienza pregressa. Presenti anche opportunità rivolte a studenti e laureandi che l’azienda coinvolge in percorsi di stage e in progetti di formazione e lavoro.

Gli inserimenti in azienda avvengono mediante varie tipologie di contratto. Molte proposte di lavoro TIM sono regolate da assunzioni con contratto a tempo indeterminato. Per i giovani sono disponibili, per lo più, contratti di stage per svolgere tirocini in TIM di durata compresa in genere tra 3 e 6 mesi. Possono inoltre essere attivati tirocini di tipo curriculare, tramite apposita convenzione con l’università da cui proviene il tirocinante.

Al momento il Gruppo raccoglie le Candidature spontanee per svolgere stage presso le sedi di Torino, Milano, Firenze, Bologna, Roma, Padova, Bari, Napoli.

AMBIENTE DI LAVORO

Il Gruppo TIM offre un contesto professionale in cui c’è molta attenzione per il benessere dei lavoratori. L’azienda è particolarmente interessata alla valorizzazione degli individui e delle loro differenze. Mette in atto numerose iniziative volte sia alla formazione e allo sviluppo delle competenze, che alla tutela della sicurezza e della salute sul posto di lavoro. I pilastri della strategia di TIM per le Risorse Umane sono 3, ovvero Safety Management System, Equity and Inclusion e Riqualificazione professionale.

Di rilievo, anche i programmi aziendali mirati a favorire il work-life balance, ovvero l’equilibrio tra vita lavorativa e familiare del collaboratore. Tra questi spiccano, ad esempio, il programma TIM Estate, che prevede vacanze estive per i figli dei dipendenti, gli asili nido e le scuole materne aziendali, nonché rimborsi di costi per babysitter e di tasse universitarie.

RETRIBUZIONE E BENEFIT

Per quanto riguarda i salari, il pacchetto retributivo è articolato in una parte di retribuzione fissa, una parte variabile di breve e di lungo termine, ed una componente legata a vantaggi e servizi di welfare per il personale.

La retribuzione variabile è basata sul raggiungimento di specifici obiettivi collettivi o individuali, e rientra nei sistemi di incentivazione del personale. L’area di benefit e welfare costituisce invece un elemento non monetario della retribuzione. I benefit, sono diversificati a seconda del ruolo ricoperto e sono finalizzati a migliorare il benessere del personale. Comprendono, ad esempio, check up medici, prestiti, telefono cellulare, ecc. I beni e servizi di welfare, invece, sono messi a disposizione di tutta la popolazione aziendale, indipendentemente dai ruoli, e supportano il benessere individuale e familiare dei dipendenti. Comprendono, ad esempio, copertura spese sanitarie, previdenza integrativa, polizze assicurative ed anche servizi correlati alla pandemia da Covid19 (Sportello Psicologico, campagne per l’effettuazione di test sierologici, tamponi e vaccinazioni).

OPPORTUNITÀ FORMATIVE PER GIOVANI

TIM si rivolge ai giovani non solo mediante la proposta di stage in azienda, ma anche offrendo a studenti universitari interessanti possibilità di formazione presso le sue sedi. Coloro che frequentano un percorso accademico possono infatti entrare in TIM per svolgere la propria tesi di laurea, soprattutto se condotta su argomenti di particolare interesse per il Gruppo. Tra questi rientrano temi relativi a Internet of Things, Intelligenza Artificiale, Cybersystems, Robotica, Big & Personal Data, Mobile Interactions, Cloud Services e User Experience.

Numerose inoltre le opportunità di formazione post laurea offerte dall’azienda tramite la possibilità di partecipare a Master e Dottorati organizzati in collaborazione con le più importanti università del Paese.

INGRESSO IN AZIENDA

Per le risorse che entrano in TIM è previsto un iniziale percorso di inserimento (onboarding), mirato a valorizzare la specificità di ciascuna persona e a metterne in luce esigenze personali e vissuto professionale. Il percorso di onboarding ha una struttura modulare, personalizzata a seconda delle esperienze maturate dal lavoratore. Le differenze riguardano sia la durata, che la tipologia di azioni formative e di sviluppo professionale da attuare. Il processo prevede fasi di accoglienza, orientamento e supporto all’inserimento nel team di lavoro. La conclusione del percorso, soprattutto in caso di risorse giovani, prosegue con il coinvolgimento in piani di formazione e crescita per il personale.

FORMAZIONE E SVILUPPO PROFESSIONALE

Punto di riferimento delle attività formative aziendali è la TIM Academy. Si tratta della Corporate University del Gruppo, dedicata all’organizzazione di percorsi di formazione e di sviluppo professionale, erogati in forma blended, con bilanciamento tra attività in presenza e online. Accanto alle aule tradizionali e ai laboratori didattici, TIM Academy prevede infatti lezioni via webinar, attività di Knowledge sharing, visite on site ed esperienze sul campo. Le principali aree sui cui si concentra la formazione TIM sono le seguenti:

  • Sviluppo delle competenze digitali;
  • Riqualificazione delle competenze di ruolo;
  • Management education;
  • Preparazione linguistica;
  • Formazione istituzionale e cultura d’impresa;
  • Formazione per i giovani.

TIM LAVORA CON NOI

Per reclutare il personale TIM si avvale, generalmente, dell’apposita sezione Lavora con noi presente sul proprio portale web. Da qui, coloro che aspirano a lavorare presso l’azienda possono visualizzare le offerte di lavoro e di stage attive.

Per ciascuna posizione aperta è presente una scheda che descrive mansioni, requisiti, sede e contratto proposto. Nella scheda è inoltre disponibile l’apposito tasto Candidati da utilizzare per rispondere online all’annuncio. Nella stessa area è presente anche la funzione “Candidatura spontanea”. Questa consente di presentare il proprio profilo all’azienda anche in vista di future selezioni di personale. La compilazione del form di candidatura TIM richiede pochi minuti e permette di inserire il proprio cv nel database aziendale.

ITER DI SELEZIONE

Le selezioni TIM prevedono diversi step finalizzati alla valutazione dei candidati che intendono lavorare per il Gruppo. Il primo passo consiste in un contatto telefonico da parte dei recruiter aziendali, mirato a fornire maggiori informazioni sulla posizione aperta e ad avviare il percorso di selezione vero e proprio. Quest’ultimo si articola, in genere, in 3 fasi principali:

  • Assessment online: il candidato svolge in autonomia test e questionari online con i quali l’azienda acquisirà maggiori informazioni sul suo profilo;
  • Colloquio tecnico motivazionale: i recruiter e un rappresentante della Funzione interessata dalle assunzioni in corso incontrano il candidato per verificare le competenze possedute, la motivazione e l’attitudine a lavorare in TIM;
  • Feedback: il candidato ritenuto idoneo viene contattato e riceve una proposta di inserimento in TIM. In caso di non superamento delle prove, verrà comunque fornito un feedback via mail per comunicare l’esito negativo della selezione.

COME CANDIDARSI

Gli interessati alle future assunzioni TIM e alle opportunità di lavoro attive possono visitare questa pagina dedicata alle ricerche in corso del Gruppo, TIM Lavora con noi. Da qui è possibile prendere visione delle posizioni aperte in TIM e candidarsi online compilando l’apposito form per inoltrare il cv all’azienda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti